Finanza.tech: che cos'è e come funziona

Finanza.tech è una piattaforma digitale che permette ad aziende ed investitori di operare in ambito finanziario in modo tempestivo, semplice e flessibile.
che cos'è e come funziona finanza.tech

Metti di essere una PMI attiva nel settore produttivo o commerciale che ha bisogno di liquidità e credito senza avere particolare familiarità però con il mercato dei capitali. Come mi presento? Come mi muovo? E se io, impresa edile, volessi ottenere la liquidazione dei crediti d’imposta legati al Superbonus ma mi trovassi in difficoltà nel procedimento?

C'è una soluzione, a portata di click e con costi competitivi, e si chiama Finanza.tech. È una piattaforma con poche barriere all'ingresso che permette alle aziende iscritte di migliorare la propria comunicazione finanziaria e di avere accesso a un ampio ventaglio di servizi di consulenza finanziaria tempestivi ed efficienti.

Ma Finanza.tech non è solo questo: scopriamo insieme tutte le opportunità legate al portale.

Le caratteristiche principali di Finanza.tech

Obiettivi e struttura

Oggi Finanza.tech è un gruppo di società fondate e composte da esperti consulenti e operatori finanziari che ha l'obiettivo di rivoluzionare le logiche di accesso e partecipazione ai mercati di capitali, riducendone i tempi di accesso e il capitale minimo assoluto.

Finanza.tech ha anche un centro studi per innovare costantemente la piattaforma tecnologica, per tenere i rapporti con le università e avere le competenze migliori per gestire le operazioni di finanza straordinaria più complesse.

Finanza.tech opera e interagisce attraverso la piattaforma che permette di offrire servizi di altissima qualità al maggior numero di aziende possibili. Oltre a una serie di prestazioni gratuite, esiste la possibilità di una consulenza più avanzata. Tra i “prodotti da banco” il company profile, l'analisi dei costi bancari, liquidazione bonus 110% e altri servizi legati alla finanza agevolata.

Perché rivolgersi a Finanza.tech

Finanza.tech_Sede

Le aziende si rivolgono alla piattaforma quando vogliono:

  • conoscere il proprio rating creditizio
  • una valutazione del loro bilancio
  • una valutazione della loro attuale situazione debitoria (Centrale Rischi Banca d’Italia)
  • supporto nell’ottenere liquidità e credito
  • un documento che racconti la propria azienda al mercato dei capitali nel modo migliore possibile
  • instaurare nuove relazioni commerciali
  • una consulenza sulla struttura ottimale dei loro oneri finanziari (a cui sempre più viene aggiunta una componente di finanza agevolata)

Come registrarsi alla piattaforma

Finanza.tech_logo

Occorrono 5 minuti per iniziare a godere dei vantaggi di Finanza.tech. È sufficiente compilare pochi campi dal proprio pc o dallo smartphone, senza carte, scansioni o raccomandate.

Per le imprese, basta indicare il codice fiscale dell'azienda, la mail del legale rappresentante, una password e accettare i termini del servizio e le condizioni sulla privacy. Per i finanziatori, sono sufficienti nome, cognome, mail e password.

Con questo step è già possibile ottenere il primo dossier sulla propria impresa (provvisorio). Per avere il dossier definitivo e per poter accedere a un livello ulteriore di consulenza, occorre completare la registrazione. Attraverso una videochiamata con un analista si effettua il riconoscimento del legale rappresentante e si è pronti per procedere.

Come funziona Finanza.tech

Onboarding

Il primo passo è la registrazione sulla piattaforma. Già solo con l'onboarding, che è completamente gratuito, Finanza.tech offre agli iscritti tre strumenti di valutazione e comunicazione finanziaria.

  1. Profilo online: basato sulle informazioni aziendali condivise, è una presentazione e una vetrina per accedere al mercato dei capitali
  2. Rating aziendale provvisorio: attraverso un algoritmo già applicato a oltre 3.000 aziende di tutte le regioni italiane di tutti i settori merceologici, Finanza.tech ha sviluppato un modello di valutazione validato dall'Università degli Studi di Genova nel 2013, esteso nel 2015 alle istituzioni finanziarie. È un rating proprietario privato che permette di avere a portata di mano tutte le informazioni analitiche e di capire se ci siano eventuali ambiti in cui intervenire per migliorare il rating stesso. Il rating esprime l’opinione sull’affidabilità creditizia di un’impresa ed è espresso in 19 classi alfanumeriche: da Aa1, la migliore, a C19, la peggiore. A ogni classe corrisponde un diverso grado di capacità dell’impresa di onorare i propri debiti nel medio periodo.
  3. Dossier aziendale: è un documento che unisce le informazioni aziendali e la valutazione effettuata da Finanza.tech e che può essere usato come documento ufficiale di presentazione per eventuali investitori o per banche e altro

Finanza.tech_Rating

Prodotti/servizi a pagamento

Sulla piattaforma, nella sezione consulenza dell’azienda iscritta, sono poi disponibili una serie di servizi che il cliente può acquistare, sin da subito e senza alcuno sforzo, in modo autonomo. Questi servizi vengono personalizzati dall'analista di Finanza.tech ed inseriti come documenti scaricabili nella sezione download della pagina privata dell'utente. Ecco una serie di prodotti disponibili in differenti settori di intervento:

Comunicazione finanziaria e valutazione

  • Aggiornamento mensile del dossier e del profilo pubblico
  • Rating definitivo
  • Advisoring di bilancio
  • Business plan smart
  • Analisi concorrenti/fornitori/clienti
  • Analisi costi banche
  • Company profile

Con la stessa logica, in modo interamente digitale e autonomo, possono essere acquistati una serie di altri prodotti e servizi che vengono presentati già personalizzati sulla base delle esigenze del singolo cliente; ecco alcuni esempi:

Finanza ordinaria e strutturata

  • Finanziamenti a breve e a medio/lungo periodo
  • Leasing e Factoring
  • Obbligazioni/Cambiali finanziarie

Finanza agevolata

  • Nuova Sabatini
  • Credito di imposta
  • Bandi di finanza agevolata

Liquidazione bonus 110%

Si può calcolare gratuitamente quanto vale il proprio credito. Il servizio di liquidazione crediti d'imposta permette di monetizzare Superbonus, Ecobonus e Sismabonus digitalmente, facilmente e in pochi giorni.

Consulenza

  • Stime dell’Enterprise Value e dell’Equity Value
  • Gestione di operazioni aziendali straordinarie

Finanza.tech_team

Quanto sono al sicuro i dati con Finanza.tech?

Tutti gli analisti di Finanza.tech sono iscritti all'OAM (Organismo Agenti e Mediatori) e la compliance e la privacy sono uno dei pilastri fondamentali del codice etico aziendale.

I dati su cui si effettuano le valutazioni sono bilanci depositati (e quindi pubblici). I dati della Centrale Rischi della Banca d'Italia sono riservati e coperti dal segreto d'ufficio e non possono essere né divulgati, né comunicati a soggetti diversi dal diretto interessato o altro soggetto legittimato, cosi come le altre informazioni qualitative che vengono acquisite attraverso contatti diretti e unilaterali con i soggetti interessati

Quanto costa Finanza.tech

  • Gratis: la registrazione, il dossier provvisorio (frutto dell'elaborazione degli ultimi due bilanci disponibili) e l'elaborazione della centrale rischi
  • Success fee: per consulenza finanziaria relativa ad operazioni standard (ottenere finanziamenti o liquidità e accesso a bonus), la remunerazione è interamente a success fee, che varia a seconda della complessità dell'operazione gestita e del rapporto con il cliente
  • Ad hoc: per tutte le attività di consulenza, si lavora su contratti valutati caso per caso, a seconda delle ore di lavoro e del team di consulenti impiegato, sempre nell’ottica di una remunerazione parametrata ai risultati ottenuti.

Pro e contro di Finanza.tech

finanza.tech_versus

Pro

  • Tempestività: in pochi minuti dopo la registrazione si ottiene una prima valutazione della propria azienda, gratuitamente
  • Flessibilità: ci si può fermare al primo step oppure procedere con servizi personalizzabili a costi accessibili
  • Ampia gamma di servizi in continua evoluzione

Contro

  • Se non si è rappresentante legale dell'azienda non è possibile interagire pienamente con la piattaforma e fruire del servizio
  • L'azienda è in continua evoluzione e pur essendo attenta alla coerenza della user experience, questa cambia spesso nell'arco di pochi mesi
  • Se il cliente non ha un alto grado di digitalizzazione, il processo di riconoscimento digitale può diventare macchinoso

Dove ottenere info e supporto

Per avere informazioni, oltre a consultare il sito, è possibile contattare il numero verde 800721232 o la mail di contatto info@finanza.tech.

Altro punto di contatto per logiche di business development o partnership è Fabio Pisano, Marketing & Communication Manager di Finanza.tech (mail: fabiopisano@finanza.tech).

Maria Comotti avatar
Maria Comotti

Giornalista professionista si occupa del mondo fintech raccontando le principali tendenze e analizzandone i differenti servizi per proporre una chiave di lettura accessibile a tutti.