C2FO: che cos’è e come funziona

C2FO fornisce una piattaforma innovativa e facilmente integrabile che supporta le imprese nella gestione del proprio capitale circolante, sia dal lato attivo che dal lato passivo
C2FO_copertina

La piattaforma di C2FO (acronimo di Collaborative Cash Flow Optimization) è simile ad un “volante digitale” che le aziende possono utilizzare in modo flessibile e dinamico per il raggiungimento dei propri principali KPIs finanziari e non. Tra quest’ultimi, si segnala la solidità della filiera e la sostenibilità ambientale e sociale.

La società, fondata nel 2008 da Sandy Kemper (ex CEO di UMB Bank, quotata al Nasdaq), è un unicorno americano inserito ripetutamente nei Fintech Top 250 di CB Insights. Tra i suoi clienti, rientrano oltre 200 tra i primi 1.000 corporate al mondo e colossi del calibro di Walmart, Perfetti Van Melle, Mondelez, Siemens, Hp, Philips, Danone e Pfizer. Nel 2020, C2FO ha aperto una sede anche in Italia.

Le caratteristiche principali di C2FO

C2FO propone una piattaforma online che consente alle aziende di lavorare con i propri fornitori e clienti per migliorare il flusso di cassa, determinando il momento e i termini migliori per pagare o essere pagati. Da più di un decennio infatti C2FO ha innovato in modo significativo il modello tradizionale di Supply Chain Finance ed è ora arrivata anche in Italia, per proporre la sua visione di lungo termine e offrire i suoi servizi altamente tecnologici. La sua piattaforma è sicura secondo gli standard più stringenti, ma allo stesso tempo adattabile alle molteplici necessità dei suoi partner.

Grazie alle sue innovazioni tecnologiche e a più di un milione di aziende e istituzioni finanziarie che operano nel suo network, C2FO ha creato il mercato di capitale circolante più grande al mondo, con un potenziale di 10,5 trilioni di dollari in vendite annuali. La società inoltre non ha esclusive con partner bancari, permettendo così ai propri clienti di scegliere i partner finanziari con cui lavorare, diversificando le proprie fonti o premiando le proprie banche di relazione.

C2FO_azienda

A chi si rivolge C2FO

C2FO crede in un mondo in cui tutte le aziende abbiano il capitale necessario per crescere. Si rivolge, da un lato, alle grandi aziende, aiutandole nell’ottimizzazione del capitale circolante, con particolare riferimento a EBITDA, Cash Flow, DPO, DSO, sia per quanto riguarda i debiti che i crediti commerciali. Dall’altro lato, si rivolge ai loro fornitori, di tutte le dimensioni, che necessitano di una fonte alternativa di liquidità, e che possono in questo modo accedere a un canale economico e privilegiato.

Come funziona C2FO

C2FO ottimizza il capitale circolante tra controparti commerciali. Il suo servizio è di alta gamma ed è sempre personalizzato sulle esigenze dei suoi partner. Né per i grandi buyer, né per i loro fornitori e clienti, occorre un’integrazione all’ERP (Enterprise Resource Planning) o una modifica del processo di pagamento: basta una semplice connessione alla piattaforma.

Come funziona C2FO per il fornitore

Il fornitore accede alla piattaforma messa a disposizione dal proprio buyer e attiva il suo account in pochissimi secondi. Una volta ricevuto l’accesso, il fornitore vedrà le fatture disponibili, caricate dai suoi clienti che sono partner di C2FO (il sistema è multi-buyer) e potrà richiedere l’anticipo della liquidità. Se l’offerta è accettata, il pagamento seguirà le normali procedure.

Il sistema è chiuso, certificato ed estremamente sicuro: ha superato processi stringenti di due diligence da clienti di tutto il mondo (incluse società regolate, come banche e assicurazioni). I fornitori, tra i tanti benefici, ottengono così anche la visualizzazione online delle proprie fatture nei confronti delle grandi aziende, con grafici, dati e dettagli talvolta difficili da consolidare in una sola dashboard.

C2FO_funzionamento

Come funziona C2FO per il buyer

Grazie a C2FO, il buyer può ottenere uno strumento unico di gestione del capitale circolante attraverso il quale raggiungere i propri obiettivi finanziari e non. Le risorse che mette a disposizione C2FO, sia umane che tecnologiche, favoriscono un notevole risparmio di costi nella gestione di queste attività e una maggiore precisione: gli algoritmi e la flessibilità della piattaforma permettono processi completamente automatizzati, ma che consentono l’intervento manuale se necessario.

Il buyer avrà una dashboard unica, accessibile 24/7, attraverso la quale sarà in grado di monitorare l’andamento delle operazioni, modificare i parametri principali in qualsiasi momento, ma soprattutto avere controllo completo. Avrà dati, grafici e analisi sulle proprie controparti commerciali prima impensabili, così come anche tutte le informazioni riguardanti le linee bancarie a supporto dei propri programmi (se presenti) e i relativi guadagni distribuiti.

La gestione delle fatture arriva al livello delle singole transazioni, separato per entità del gruppo, controllate, paese, valuta e prodotto. In pochissimo tempo si possono creare programmi Supply Chain Finance speciali per specifici settori o per particolari fini/scopi, come ad esempio quello di incentivare le proprie controparti ad adottare obiettivi di sostenibilità.

C2FO_Grafico

Quanto costa C2FO

I costi della piattaforma sono completamente a carico delle grande aziende, che personalizzano il prodotto a seconda delle loro esigenze e obiettivi. Non ci sono costi a carico dei loro fornitori e clienti.

La sicurezza della piattaforma C2FO

La piattaforma di C2FO è chiusa: ciò significa che può essere utilizzata solo dalle aziende che vantano fatture verso i loro partner. E’ al contempo multi-buyer, per cui il fornitore può vedere le fatture dei suoi clienti nella stessa piattaforma. Il sistema è anche certificato e ha superato la due diligence di clienti importanti, incluse società finanziarie e assicurative. Più volte all’anno, C2FO effettua un penetration test di un ente indipendente. I suoi server in cloud ad oggi non hanno mai registrato un crash.

C2FO_Lavoratori

Pro e Contro di C2FO

Pro

  • Miglioramento dei principali indici di bilancio
  • Rafforzamento della solidità delle aziende e delle proprie controparti commerciali
  • Unisce e indirizza le aziende appartenenti alla stessa filiera, ma anche i componenti di diversi team, verso uno stesso obiettivo
  • È allo stesso tempo flessibile e sicuro, con ampie capacità di controllo
  • La User Experience, sia per i fornitori che per i buyer, è decisamente intuitiva e notevolmente superiore a quanto a disposizione nel mondo bancario
  • A differenza del factoring, non prevede il pagamento di commissioni, ma soprattutto non crea debito finanziario

Contro

  • Il costo della piattaforma è sostenuto interamente dal capofiliera
  • Il sito web della società ad oggi è disponibile solo in lingua inglese, anche se la piattaforma è utilizzabile in italiano, oltre che nelle principali lingue europee ed asiatiche

C2FO_Team

Dove ottenere info e supporto

Per ottenere maggiori informazioni sulla piattaforma di C2FO, si può:

  • visitare il sito c2fo.com
  • chiedere informazioni telefonicamente al +39 800 909 712
  • inviare una mail tramite l’apposito form nella sezione Contact us del sito della società.

Una volta entrati nella piattaforma di C2FO, una serie di pop-up spiegano come funziona. E’ anche disponibile gratuitamente un supporto telefonico offerto da un supplier relationship manager in lingua locale.

Maria Comotti avatar
Maria Comotti

Giornalista professionista si occupa del mondo fintech raccontando le principali tendenze e analizzandone i differenti servizi per proporre una chiave di lettura accessibile a tutti.