Fatture in Cloud: cos’è e come funziona

4.8

valutazione fintastico

Alcuni dei servizi finanziari presenti su Fintastico ci sono stati segnalati dai nostri partner che ci compensano.

La fatturazione è uno degli aspetti burocratici più importanti della tua attività imprenditoriale o come libero professionista. Non sempre la gestione delle fatture è semplice e gli errori si pagano in caso di controllo dell’Agenzia delle Entrate.

La digitalizzazione delle fatture può essere un valido aiuto per automatizzare molti dei processi, aiutandoti a ottimizzare i tempi e semplificando le procedure di fatturazione verso i clienti e i fornitori.

Fatture in Cloud è nato con questo preciso intento: semplificarti la vita evitando che tu debba “impazzire” tra burocrazia e gestione delle fatture cartacee.

Attraverso la nostra recensione di Fatture in Cloud apprenderai quindi come funziona questo servizio di fatturazione, a chi si rivolge, i prezzi e cosa può fare per te oltre alla gestione a 360° delle tue fatture.

Cos’è Fatture in Cloud

Fatture in Cloud è un software per la gestione contabile a tutto tondo realizzato per la fatturazione online. Con i suoi strumenti emetti fatture e gestisci la loro archiviazione direttamente dal computer o dalla app mobile di Fatture in Cloud.

Ma cos’è Fatture in Cloud per le oltre 500 mila partite Iva che già lo utilizzano? Il software di fatturazione è stato realizzato per emettere le fatture tradizionali e le fatture elettroniche. Inoltre, l’applicativo ti aiuta anche nella realizzazione di preventivi per i tuoi potenziali clienti.

L’applicativo è molto potente, ed è stato pensato per gestire gran parte delle “incombenze” legate all’attività imprenditoriale e professionale. Tra le altre funzioni disponibili trovi lo scadenzario, Prima Nota e pagamenti e una funzione di sollecito dei pagamenti.

Ma sono molti altri gli strumenti integrati che scoprirai leggendo la recensione di Fatture in Cloud. Intanto, puoi già iniziare a provare gratuitamente il servizio cliccando o toccando qua sotto.

A chi si rivolge il servizio di fatturazione?

Fatture in Cloud si rivolge in particolare ai titolari di partita Iva. Lavoratori autonomi, professionisti come medici e agenti di commercio, ma anche i forfettari e le piccole e medie imprese.

Chiunque abbia bisogno di una applicazione semplice da usare per gestire le fatture e la burocrazia della sua attività commerciale, può avvantaggiarsi dei servizi forniti da Fatture in Cloud.

Anche i commercialisti possono usare Fatture in Cloud per sfruttare un potente software che gli semplificherà la gestione della contabilità dei suoi clienti, riducendo errori e inconvenienti.

L’integrazione di un servizio POS digitale, di cui parleremo ampiamente nel prossimo paragrafo, rende il servizio prezioso anche per tutte quelle attività commerciali che utilizzano tale strumento. E-commerce compresi.

Cosa posso fare con Fatture in Cloud?

Come hai potuto capire, il servizio di fatturazione va oltre la semplice emissione e gestione delle fatture. Fatture in Cloud ti aiuta a emettere le fatture elettroniche inviandole per te al sistema SDI dell’Agenzia delle Entrate. Conserva le fatture nel cloud, ma ciò è solo una parte di quanto ti offre.

Oltre alla fatturazione, puoi emettere ricevute e note di credito o di debito. Puoi creare dei preventivi e in un secondo momento trasformarli direttamente in fattura.

Fatture in Cloud è collegato a TeamSystem Payments (TS Pay), la piattaforma dei servizi di incasso e pagamento digitali. Questo servizio serve a registrare velocemente gli incassi e ad automatizzare la riconciliazione bancaria. Con questa integrazione gli ordini di bonifico li emetti direttamente da Fatture in Cloud. Questo servizio funziona anche come POS digitale per farti pagare dai tuoi clienti con le carte di pagamento. L’incasso viene registrato in automatico e tu sei apposto con l’obbligo di accettazione dei pagamenti elettronici.

La Prima Nota è integrata nelle fatture in entrata e in uscita, così monitori e tieni in ordine la tua contabilità legata alle fatture attive e passive.

E quando devi inviare le fatture al tuo commercialista, nessun problema. Fatture in Cloud è una piattaforma aperta. Ti basterà invitare il tuo commercialista ad accedere all’account Fatture in Cloud in modo riservato per gestire le fatture e gli F24.

Per chi ha bisogno di una gestione aziendale più ampia e complessa, troverà in Fatture in Cloud strumenti per la gestione clienti e fornitori. A tua disposizione hai una rubrica intelligente con l’anagrafica di tutti i fornitori e, grazie alla banca dati di Cerved, le anagrafiche si autocompletano in automatico.

Grazie a Cerved, inoltre, puoi accedere al Database delle aziende italiane iscritte alla Camera di commercio e verificare gli indicatori di bilancio, le negatività e tutte le informazioni di cui hai bisogno per gestire al meglio i tuoi clienti.

Come funziona la registrazione delle fatture in Fatture in Cloud?

fatture cloud

Come hai potuto comprendere questo programma informatico si presenta quale punto di riferimento per la gestione di tutta la tua contabilità e, più estesamente, di gran parte dell’attività burocratica della tua impresa. Infatti, hai a disposizione anche analisi, report e la gestione del magazzino.

Ora vediamo più nello specifico come funziona Fatture in Cloud a partire dall’emissione delle fatture.

Il servizio ti viene offerto attraverso un cloud. Ciò significa che tutte le fatture e i documenti che emetti restano conservati sui server di Fatture in Cloud e non sul tuo computer o dispositivo mobile.

Per usare la fatturazione elettronica di Fatture in Cloud devi attivare il servizio dal menu impostazioni. Fatto ciò sei pronto a emettere fatture. Compila la scheda del cliente, inserisci gli altri dati necessari nella fattura e invia il documento al sistema SDI dell’Agenzia delle Entrate. L’avvenuta consegna della fattura elettronica ti verrà comunicata direttamente in Fatture in Cloud, dove troverai tutte le fatture emesse.

App mobile Fatture in Cloud

Tutti i servizi e le caratteristiche del software gestionale le trovi anche nella app mobile di Fatture in Cloud.

Fatture in Cloud app è disponibile per il tuo iPhone da App Store, mentre i possessori di un cellulare Android possono scaricare l’applicazione da Google Play. I possessori di uno smartphone Huawei, invece, trovano l’app in AppGallery.

L’applicazione mobile fornisce soluzione di continuità alla tua attività professionale e imprenditoriale, garantendoti la prosecuzione del business in ogni luogo.

Prova subito Fatture in Cloud iniziando la prova gratuita di 31 giorni.

Quanto si paga Fatture in Cloud?

Passiamo ai costi. Quanto si paga per il servizio di Fatture in Cloud? Il servizio di gestione della contabilità è flessibile per adattarsi alle varie esigenze. Per questo propone quattro versioni tariffarie con prezzi differenziati:

  • Fatture in Cloud Forfettari;
  • Fatture in Cloud Standard;
  • Fatture in Cloud Premium;
  • Fatture in Cloud Premium Plus.

La tabella sottostante riassume in breve i prezzi di Fatture in Cloud e quanto ti viene offerto aderendo a uno dei piani tariffari. I prezzi si considerano fatturati annualmente.

Costo Fatture In Cloud
Forfettari standard Standard Premium Premium Plus
5€/mese (60€ + Iva anno) 10€/mese (120€ + Iva anno) 19€/mese (228€ + Iva anno) 27€/mese (324€ + Iva anno)
Invia e ricevi fatture elettroniche e ordinarie Invia e ricevi fatture elettroniche e ordinarie Tutto il piano standard Tutto il piano premium
Calcolo tassazione e monitoring limite 85.000€ Import da altri software Gestisci il magazzino Crea account collaboratori con limiti sui permessi
Pagamenti con TS Pay Pagamenti con TS Pay Registra corrispettivi Invio solleciti automatici
App mobile App mobile Sistema Tessera Sanitaria per medici Esporta i documenti in un unico PDF
Assistenza gratuita Assistenza gratuita Autocompletamento anagrafiche Ricevute bancarie (RiBa)
Preventivi, ordini, pro forma, ricevute, note di credito Preventivi, ordini, pro forma, ricevute, note di credito, DDT Altre funzioni Altre funzioni
Riconcilia gli estratti conto Riconcilia gli estratti conto
Altre funzioni Altre funzioni

Come registrarsi a Fatture in Cloud

La registrazione a Fatture in Cloud prevede una prova gratuita di 31 giorni e senza impegno. Al termine del periodo di prova sei libero di acquistare una licenza a pagamento o meno.

Per registrarti fornisci un indirizzo di posta elettronica e segui la procedura di registrazione fornendo nelle fasi successive tutti i dati personali e aziendali richiesti da Fatture in Cloud.

Fatture in Cloud per forfettari

Fatture in Cloud per i forfettari è il piano base proposto per tutte quelle partite Iva in regime forfettario che hanno bisogno di un software unico per emettere fatture o fatture elettroniche, ma anche per produrre preventivi e comunicare con il commercialista.

Il servizio include il POS digitale integrato, per fornirti un servizio che si potrebbe rivelare per la tua attività un punto di riferimento sotto ogni aspetto della gestione.

Tra le funzioni, infatti, trovi anche uno strumento per il calcolo del fatturato netto e delle tasse che dovrai pagare. In questo modo sai quanto mettere da parte per le tasse. Utilissimo l’alert che ti ricorda che stai per raggiungere il massimale previsto per i forfettari pari a 85.000€.

Scadenzario e solleciti fanno parte del piano dedicato ai forfettari da Fatture in Cloud.

Fatture in Cloud per professionisti e imprese

Che tu sia un medico, un agente di commercio o un commerciante, Fatture in Cloud è un servizio che si presta bene a gestire le tue fatture elettroniche in entrata e in uscita.

Ovunque ti trovi, grazie al software accessibile da computer e da smartphone, puoi emettere fatture o inviare preventivi. Attraverso il software di fatturazione puoi anche controllare se un pagamento è stato saldato dal cliente, così resti concentrato sul lavoro che stai svolgendo senza ulteriori perdite di tempo. I dati sono gestiti in cloud.

Questo significa che tutta la tua documentazione (fatture, preventivi, ecc.) sono sempre a tua disposizione, anche se hai scordato il computer portatile in ufficio. Tanto ti basta lo smartphone o il tablet.

Con il software, in aggiunta, registri gli acquisti e monitori le spese per evitare di sforare il budget. Una funzione ti permette di inserire le fatture anche da foto o pdf. E con il POS digitale i tuoi clienti pagano comodamente anche con carte di credito e di debito.

Fatture in Cloud per i commercialisti

commercialista

Fatture in Cloud è anche per i commercialisti, infatti, la partita Iva può invitare il proprio consulente fiscale a registrarsi gratuitamente alla piattaforma.

Il commercialista ha così tutta la contabilità del cliente sotto controllo. Le fatture non sono in disordine e in qualsiasi momento può vedere la contabilità aggiornata con le fatture attive e passive.

Fatture in Cloud permette al commercialista di importare le fatture nel proprio gestionale per sviluppare la dichiarazione dei redditi e gli F24.

L’accesso da parte del commercialista a Fatture in Cloud è una opportunità preziosa per i consulenti fiscali e per le partite Iva. Infatti, se qualcosa non quadra il commercialista entra nel cloud e controlla in tempo reale la situazione senza dover fissare un appuntamento in presenza che sottrae tempo prezioso a entrambi.

Quanto è sicura Fatture in Cloud?

La sicurezza del software è garantita dalla crittografia sicura SSL a 128bit e scambio di chiavi RSA.

I dati tuoi e della tua azienda sono posizionati su un network privato (VPN) e non sono accessibili dall’esterno, ad esempio, da pirati informatici.

L’integrità dei dati è garantita anche da backup in tempo reale dei dati dei clienti. Questo significa che esiste sempre una copia di riserva delle tue fatture, preventivi, della rubrica e di tutti gli altri dati aziendali che hai caricato in Fatture in Cloud.

Pro e contro Fatture in Cloud

Cosa ci piace

  • Fatturazione elettronica e normale

  • Preventivi, scadenziario, prima nota

  • POS digitale e pagamenti

  • Gestione della rubrica fornitori e clienti

  • Gestione del magazzino

  • Accesso al Database delle aziende italiane

  • Gestione acquisti

  • Analisi e report

  • Stima delle tasse da pagare

  • App mobile

Cosa non ci convince

  • Pagamento annuale e non mensile

  • La licenza si attiva e si rinnova soltanto via web

Recensioni e opinioni Fatture in Cloud

Passiamo alle recensioni di Fatture in Cloud lasciate da quanti sono clienti della piattaforma. Un sondaggio realizzato dalla stessa società su 36.602 clienti votanti, afferma che la valutazione dei clienti è di 8,3 su 10.

Se controlliamo Trustpilot, verifichiamo che 1.066 recensioni utente assegnano un punteggio medio di 4,7 su 5.

Le opinioni relative all’app Fatture in Cloud sono positive. Su Google Play l’applicazione totalizza 4,8/5 da 3.976 recensioni (100 mila i download). Risultato identico su App Store dove 7.139 valutazioni assegnano all’applicazione 4,8/5 stelle. Su AppGallery di Huawei risultano 23 mila installazioni e un punteggio medio di 4,7/5.

Come si contatta l’assistenza clienti Fatture in Cloud

L’assistenza clienti è gratuita inclusa nei piani tariffari, ma come si contatta il supporto clienti di Fatture in Cloud? Vediamo le varie possibilità a disposizione dei clienti.

Il modo più facile per contattare l’assistenza clienti è utilizzare la chat dal vivo disponibile attraverso la piattaforma web o l’applicazione mobile.

Fatture in Cloud mette a disposizione dei clienti anche un manuale online accessibile in qualsiasi momento e una sezione di video tutorial che spiegano passo passo come usare le varie funzioni della piattaforma.

Naturalmente Fatture in Cloud non fornisce consulenza fiscale, ma attraverso la piattaforma puoi chiedere aiuto al tuo commercialista autorizzandolo all’accesso all’account. Una chat dedicata ti permette di contattarlo direttamente dalla piattaforma.

Domande frequenti Fatture In Cloud

Come rinnovare Fatture in Cloud?

Per procedere al rinnovo della licenza di Fatture in Cloud, accedi alla sezione impostazioni dal menu laterale di sinistra e clicca su Licenza e Piani. Quindi clicca su “Rinnova” per rinnovare il tuo piano esistente. Puoi rinnovare a partire da 30 giorni prima della scadenza della licenza.

Come disdire Fatture in Cloud?

La licenza non si rinnova mai in automatico. Questo significa che scaduta la licenza al termine dei 12 mesi non dovrai inviare una comunicazione per disdire Fatture in Cloud ed evitare ulteriori addebiti. I rinnovi sei tu a doverli fare.

Una volta acquistata la licenza, dal momento che hai 31 giorni di prova gratuita prima del pagamento, non è prevista la possibilità di disdire.

Al termine della licenza potrai richiedere la cancellazione dell’account all’assistenza clienti. Ricorda di fare un backup dei dati.

Fatture in Cloud per associazioni: si può usare?

I profili fiscali che risultano attivabili dal software di Fatture in Cloud sono quello di; libero professionista; ditta individuale; società di persone; società di capitali / altro.

Le associazioni possono quindi usare Fatture in Cloud, scegliendo come profilo l’ultimo. Oltre alle associazioni anche le Onlus e le società sportive dilettantistiche possono usufruire del software di gestione contabile fornito attraverso il cloud.

Fabio Carbone avatar
Fabio Carbone

Scrittore web tecnico ma versatile dal 2013, ha studiato informatica e filosofia ed anche un pizzico di sociologia. Dal 2016 si occupa di temi legati all'Industria 4.0 e al mondo del digitale. Scrive di finanza, criptovalute e blockchain per quotidiani online, siti di settore e aziende.