Come risparmiare per la pensione, consigli e dritte

Scopri tanti utili consigli per risparmiare per la pensione in modo semplice e senza fatica.

pensione

Molti dei servizi finanziari presenti su Fintastico ci sono stati segnalati dai nostri partner che ci compensano. Ciò può influenzare i servizi di cui scriviamo e come appaiono e vengono posizionati sulle nostre pagine. Tuttavia, questo non influenza le nostre valutazioni. Le opinioni espresse su Fintastico sono opinioni personali dell’autore e non devono essere intese come una consulenza professionale. Fintastico non è responsabile di alcuna perdita o danno derivato dalla visione o uso di queste informazioni.

Ci si interroga spesso su come risparmiare per la pensione vista la quantità di spese che si devono affrontare ogni mese, ma con il giusto approccio e con il supporto di innovativi strumenti questa missione può rivelarsi più semplice di quanto si creda.

La scelta di iniziare a pensare al proprio futuro può, inoltre, favorire una nuova e maggiore consapevolezza di come si spendono i propri soldi aiutando a gestire meglio e con più soddisfazione entrate e uscite.

Scopri, allora, tanti utili consigli su come risparmiare per la pensione e anche gli strumenti che possono rendere questo obiettivo più semplice da raggiungere.

Perché risparmiare per la pensione?

In genere, la pensione viene vista come un traguardo lontano nel tempo e a cui pensare in un secondo momento. Questo ragionamento non tiene conto del fatto che piccoli accantonamenti accumulati negli anni possono creare un’importante risorsa.

L’obiettivo di integrazione della pensione ricevuta dallo Stato diventa così più semplice e può aiutare a preservare il proprio tenore e qualità di vita anche una volta che si sarà smesso di lavorare.

Quando iniziare a risparmiare per la pensione?

pensioni giovani

Non è mai troppo presto per iniziare a risparmiare per la pensione e accantonare del denaro fin dai primi anni lavorativi può rivelarsi utile per raggiungere i propri obiettivi senza ansie.

Quando si inizia a lavorare non è facile riuscire a risparmiare molto, ma l'accantonamento di cifre anche esigue per molti anni può fare la differenza.

Questa accortezza, inoltre, incide meno sul tenore di vita rispetto a ritrovarsi a risparmiare cifre più importanti in pochi anni per recuperare il tempo perduto.

Quanti soldi mettere da parte per andare in pensione?

pensioni risparmi

La quantità di denaro da risparmiare per andare in pensione dipende da molteplici fattori che includono sia aspetti oggettivi come le spese che necessariamente si devono affrontare come alimenti, bollette, visite ed esami medici, sia aspetti soggettivi come lo stile di vita che si vuole avere.

Allo stesso tempo per determinare quanti soldi devono essere accantonati è necessario valutare anche i guadagni attuali ed eventuali investimenti finanziari e beni immobili che si posseggono.

In generale, gli esperti consigliano di risparmiare ogni anno il 15% del proprio reddito lordo in quanto questo con l’aggiunta della pensione derivante dalle tasse pagate durante la vita lavorativa dovrebbe consentire di mantenere un buon tenore di vita

Se, soprattutto, all’inizio della propria vita professionale risparmiare il 15% annuo può essere difficile è importante ricordare che basta iniziare da piccole cifre mensili che possono crescere con l’aumentare dei guadagni.

Consigli su come iniziare a risparmiare per la pensione

pensioni monete

Iniziare a risparmiare per la pensione può essere un’ottima occasione per acquisire abitudini virtuose che possono aiutare non solo a guardare al futuro con maggiore serenità ma anche a spendere meglio e di più nell’immediato.

Scoprite, allora, una serie di consigli su come iniziare a risparmiare per la pensione in maniera semplice e, soprattutto, senza particolari sacrifici.

1) Definire un budget

La definizione di un budget mensile e annuale è un primo passo

importante per iniziare a gestire in maniera proattiva i propri guadagni. Avere, infatti, un quadro chiaro e puntuale circa la previsione di entrate e uscite consente di comprendere se e quanto denaro si riesce a risparmiare.

Le app per la gestione delle spese personali si possono rivelare molto utili a tale scopo in quanto consentono di monitorare in maniera veloce e precisa tutte le entrate e le uscite e, quindi, anche il raggiungimento dei propri obiettivi di risparmio.

Queste app favoriscono anche una più facile individuazione delle spese superflue o su cui si può risparmiare.

2) Risparmiare sulle spese superflue

Un consiglio all’apparenza banale ma in realtà molto difficile da mettere in pratica è risparmiare sulle spese superflue.

Queste possono includere uscite finanziarie estremamente diverse tra loro e di cui a volte si ha poca consapevolezza che possono spaziare dai costi sostenuti per abbonamenti o assicurazioni di cui non si usufruisce o di cui non si ha bisogno agli acquisti effettuati d’impulso.

Al fine di risparmiare su queste spese è necessario prima di tutto conoscerle, ad esempio leggendo in maniera accurata tutti i contratti e abbonamenti sottoscritti, e analizzare il proprio estratto conto o le statistiche delle app per la gestione delle spese.

Una volta individuate queste spese sarà possibile scegliere quale tagliare ricordandosi che è importante sia risparmiare per la pensione, sia gratificarsi ogni tanto regalandosi un prodotto, un vacanza o comunque un qualcosa che piace!

3) Risparmiare sulle bollette

Le bollette della corrente elettrica, del gas e del telefono rappresentano una delle principali voci di spesa del budget e riuscire a tagliare i loro costi può facilitare il raggiungimento dei propri obiettivi di risparmio.

Orientarsi tra le molteplici offerte presenti sul mercato non è facile ma un valido aiuto può scaturire dall’utilizzo di app per risparmiare sulle bollette.

Oggi la maggior parte di queste app si basa su sofisticati algoritmi che creano simulazioni delle spese calcolate sulle abitudini di consumo degli utenti in modo da offrire risultati più precisi dei comparatori di tariffe.

4) Risparmiare sulle spese fisse

Un altro accorgimento da seguire per risparmiare per la pensione è ridurre le spese fisse che incidono notevolmente sulle uscite finanziarie nel corso dell’anno.

Tra queste vi sono, ad esempio, le spese sostenute per il commercialista e, anche in questo caso, ricorrere all’utilizzo della tecnologia può rivelarsi vincente.

Lo sviluppo del fintech ha favorito, infatti, la nascita e diffusione di realtà che offrono la possibilità di fare la dichiarazione dei redditi online in maniera non solo semplice e veloce ma anche economica.

5) Risparmiare in modo automatico

Un aiuto importante per riuscire ad accantonare denaro per la pensione può arrivare dalle funzioni di risparmio automatico messe a disposizione da molte banche digitali e realtà operanti nel fintech.

Questo servizio consente di definire quale cifra si desidera risparmiare e con quale cadenza temporale e in automatico tale somma viene accantonato in un salvadanaio in modo che non possa essere spesa.

In genere, è garantita la massima flessibilità di personalizzazione in modo da poter sospendere gli accantonamenti in qualunque momento.

Le migliori app per il risparmio automatico

Scopri una selezione di app per il risparmio automatico scelte in base all’affidabilità della realtà che le offre e alla facilità e flessibilità del loro utilizzo.

Revolut

Revolut è una banca digitale con sede a Londra che offre molteplici funzioni innovative che includono anche la funzione Vault.

Questo servizio consente la creazione di salvadanai dove far confluire in modo automatico e a cadenza prestabilita o sporadica una somma scelta. Tale cifra può essere lasciata nel salvadanaio oppure è possibile scegliere di investirla nell’acquisto di criptovalute o di metalli preziosi.

Revolut Standard

4.7
Vedi offerta

costo mensile

GRATIS

Adatto per chi non viaggia spesso all’estero ma ha comunque bisogno di una carta prepagata

  • Costo prelievi GRATIS
  • Imposta di bollo € 34.20
  • Cashback

Satispay

Satispay è un'app di pagamento che offre la possibilità di aprire un conto online associato a un conto bancario che può essere utilizzato per pagare i propri acquisti presso negozi online o fisici.

Questa app offre la funzione risparmio che consente la creazione di salvadanai digitali dove far confluire in maniera automatica la cifra che si desidera risparmiare a cadenza settimanale o mensile. Si può anche scegliere di accantonare il denaro derivante dal cashback ottenuto facendo acquisti nei negozi convenzionati.

Satispay

4.7
Vedi offerta

costo mensile

GRATIS

Con Satispay fai una scelta intelligente anche quando decidi come inviare pagamenti

  • Costo prelievi GRATIS
  • Imposta di bollo GRATIS
  • Cashback

Flowe

Flowe è un conto di pagamento di una società controllata da Banca Mediolanum che propone un conto corrente con IBAN italiano a cui è collegata una carta di debito.

Questo conto offre la possibilità di creare vari Drop ovvero salvadanai virtuali dove accantonare denaro per raggiungere diversi obiettivi di risparmio.

Flowe Fan

4.2
Vedi offerta

costo mensile

GRATIS

Il conto che ti aiuta a sviluppare il tuo potenziale prendendoti cura del Pianeta Supporto per screen reader attivato. Il conto che ti aiuta a sviluppare il tuo potenziale prendendoti cura del Pianeta

  • Costo prelievi GRATIS
  • Imposta di bollo € 2.00
  • Cashback
  • Iban

Gimme5

Gimme5 è un salvadanaio digitale offerto dalla società di gestione del risparmio AcomeA SGR vigilata dalla Banca d'Italia e dalla Consob che consente di accantonare somme che poi vengono investite direttamente in fondi gestiti da professionisti.

Tale servizio offre la massima flessibilità in quanto è possibile scegliere la somma da destinare al risparmio, che può partire da 5 euro, e la cadenza che può essere fissa, ad esempio giornaliera, settimanale o mensile, o dipendere da fattori esterni. Tra questi vi sono la possibilità di accantonare denaro in una data speciale come un compleanno o un anniversario, quando vince la propria squadra del cuore o quando si raggiunge un determinato obiettivo di passi.

La somma del salvadanaio viene poi destinata al profilo di investimento più adatto alla propria personalità, situazione finanziaria e obiettivi di risparmio.