Tinaba: che cos'è e come funziona

Scopriamo insieme Tinaba, l'app completamente gratuita che permette di inviare, ricevere e condividere denaro in modalità trasparente, social e istantanea. Grazie a Tinaba è possibile gestire le spese, fare acquisti nei negozi, realizzare una colletta con gli amici e i parenti, risparmiare attraverso l'opzione di salvadanaio automatico e molto altro ancora, senza alcun costo di commissione.
tinaba

Tema: pagamenti digitali. Svolgimento: se l'idea è quella di accedere a una serie di servizi abbastanza diversi tra loro (inviare, aggregare e condividere il denaro) con una sola app e sempre senza pagare nulla, allora Tinaba può essere la soluzione giusta. Ne avevamo già parlato qui, ma la app nata nell'autunno 2016 grazie al Gruppo Sator e a Banca Profilo continua a dimostrare di avere enormi potenzialità di diffusione e si caratterizza per una notevole facilità di utilizzo.

T75of Jc7BF

Cosa fa 

Tinaba è l'acronimo di “This is not a bank" (Questa non è una banca) ed è una app che funziona grazie alla partnership con Banca Profilo, che garantisce la liquidità, ma non è appunto una banca: non c'è bisogno infatti di avere un conto corrente o una carta di credito. Grazie a Tinaba il proprio smartphone si trasforma in un portafoglio digitale, ma non solo.

E' possibile infatti: inviare denaro ai propri contatti dell rubrica telefonica; effettuare pagamenti digitali direttamente dalla app; condividere spese in una cassa comune; creare raccolte fondi digitali per progetti personali o beneficenza; creare un salvadanaio personale per risparmiare in automatico. Anche un solo centesimo può essere trasferito senza alcun tipo di commissione, né per chi lo invia, né per chi lo riceve e tutti possono avere il controllo diretto del proprio denaro e accedere a servizi dedicati in pochi tap.

A chi si rivolge

Tinaba è pensata per i privati, Tinaba Business per i titolari di attività.

Ci sono diversi livelli di registrazione, tutti gratuiti. Per i privati l'opzione è tra l'entry level (Level B) e l'upgrade (Level A) che consente, tra le altre cose, di innalzare i limiti di trasferimento, ricarica del conto, capacità di spesa. Lo si può fare sottoscrivendo il conto Level A con Banca Profilo, partner dei servizi.

Allo stesso modo, se si possiede una Partita Iva o una ditta individuale è possibile registrarsi con il Level B-BIZ, mentre per le aziende è disponibile il Level A-BIZ, profilo business dedicato alle attività commerciali (come SAS, Snc, Spa ed Srl) a cui si accede registrandosi direttamente sul sito www.bancaprofilo.it/tinaba.

A differenza di altri strumenti di pagamento digitale, a Tinaba ci si può iscrivere anche se minorenni: basta aver compiuto 12 anni. In questo caso per finalizzare il processo di registrazione sarà necessario ricevere conferma da un genitore, entro 60 giorni dall'avvenuto caricamento dei documenti. 

T75of Jc7BF

Come funziona

Non è necessario possedere un conto corrente per usare Tinaba. Al momento dell'iscrizione viene generato automaticamente un portafoglio digitale. All'interno della home, o del menù nella sezione «Ricarica conto» è possibile scegliere di ricaricarlo con un bonifico (condividendo l'iban di riferimento del proprio conto per effettuare un bonifico da qualsiasi banca) o con una carta di credito/debito/prepagata.

Una volta terminata la fase di registrazione viene recapitata a casa la carta prepagata Tinaba, strumento gratuito per effettuare acquisti negli esercenti non ancora convenzionati (sia in Italia, sia all’estero), sia offline sia online. Il tutto, sempre senza costi di commissione. 

Come acquistare? Negli esercenti Tinaba, qui l'elenco,  si può pagare direttamente con l’app facendo tap sull'icona Merchant, in tutti gli altri negozi è possibile comunque pagare con la Carta Tinaba, ricaricabile tramite l’App. Gli utenti Tinaba Level A possono anche effettuare bonifici verso un IBAN italiano con un limite massimo giornaliero di 5.000 euro.

Come trasferire denaro / creare conti condivisi? Trasferire denaro è molto facile, intuitivo e sicuro: si fa tutto con lo smartphone, selezionando i destinatari tra i propri contatti e digitando l’importo. L'App permette di monitorare in tempo reale i movimenti. Altrettanto diretta la creazione di conti condivisi (le vecchie casse comuni), soluzione ideale per la condivisione di spese: tutti i partecipanti vengono informati in tempo reale quando il denaro viene speso, o usato per ricaricare la Carta Tinaba. Il conto condiviso può essere chiuso in qualsiasi momento e la App restituisce la somma rimanente in automatico, in proporzione al numero dei partecipanti.

Come accantonare denaro? E' possibile farlo grazie al Salvadanaio, opzione presente nel Menu di Tinaba che consente di mettere da parte dei soldi secondo una modalità di risparmio automatica: in base al tempo (per esempio una volta a settimana per tre mesi, iniziando oggi stesso), o in base alla spesa (per esempio ogni volta che spendi 50 euro decidi di metterne da parte 5).

Cos'è l'Iniziativa Pubblica? E' la funzione che permette di raccogliere una somma di denaro per un obiettivo benefico e solidale. Con Tinaba tutti possono creare un’Iniziativa Pubblica: puoi scegliere la durata, la cifra da raggiungere e le persone a cui chiedere un contributo. Ogni utente è libero di donare una somma a piacimento. Tinaba non tratterrà alcuna commissione sulle donazioni.

Quali sono i vantaggi di Tinaba Business? Innanzitutto Tinaba elimina i costi di transazione anche su micro pagamenti, per pagamenti in app. Niente più code alla cassa, perché i clienti possono ordinare e pagare direttamente in app ricevendo la fattura in digitale. Nessun problema di resto o di divisione del conto: ci pensa la App. E' possibile anche comunicare direttamente con i clienti, riservando loro promozioni personalizzate.

Da poco è possibile anche fare ricariche ai cellulari, ottima notizia soprattutto per tutti quegli utenti che hanno maturato dei bonus grazie alle varie promozioni (tra cui quella per la presentazione di amici).

T75of Jc7BFd

Quanto costa

Tinaba è gratis. Le transazioni sono sempre a costo zero sia per gli utenti sia per gli esercenti, e la registrazione è gratuita. Anche voi vi starete chiedendo ma quindi Tinaba dove ci guadagna? Tinaba e i suoi servizi sono strettamente legati alla gestione della Banca Profilo del fondo Sator. Le commissioni azzerate in Tinaba vengono quindi in parte compensate dall'aumento della raccolta diretta di Banca Profilo. Un'altra fonte di guadagno proviene dagli esercenti che come già scritto nel paragrafo precedente, possono accedere a servizi mirati per la fidelizzazione dei clienti e a supporto della loro attività di marketing.

Come si apre un account

L'app di Tinaba è scaricabile gratuitamente dall'App Store o da Google Play. Tinaba è compatibile con iOS (8.0 e successivi) e Android (4.4.2 e seguenti). Una volta scaricata l’app, bastano 180 secondi per completare la procedura di registrazione. Il primo passo è inserire la propria mail e i propri dati personali e impostare un codice di accesso. Si inserisce quindi il codice fiscale. Occorre poi caricare la foto di un documento (si può scegliere tra carta d'identità, patente o passaporto) e caricare la foto del proprio volto.

EEuOVyhiLcc5

Dove si trovano maggiori informazioni

Per avere indicazioni tematiche e dettagliate, molto utile è la sezione Faq del sito. Per saperne di più su promo e regolamenti date un'occhiata a questo link

A chi chiedere supporto

Il servizio clienti Tinaba è disponibile dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 09:00 alle 19:00. Per chiamate dall'Italia: 800 591 801. Per chiamate dall'estero: +39 02 83905106.

Dal sito è possibile accedere a un'Assistenza Live Chat per comunicare direttamente con l’assistenza in real-time per ricevere supporto e informazioni specifiche. Il sito ufficiale permette anche di accedere, dopo aver inserito le proprie credenziali, a un’area sicura e protetta in cui i profili business avranno sotto controllo tutti i movimenti. In caso di problemi (ad esempio se si dimentica il codice di accesso) è possibile anche inviare una email a tinaba@bancaprofilo.it.