Come risparmiare sulle polizze vita con l’insurtech

Come risparmiare sulle polizze vita con l’insurtech

L'assicurazione sulla vita (o polizza vita) è un contratto stipulato tra un privato (l’assicurato) e una compagnia assicurativa, che a fronte del pagamento di un premio, garantisce al beneficiario una rendita o un capitale in caso di decesso, invalidità totale o permanente dell'assicurato o sua sopravvivenza a una certa data. Questa polizza pertanto permette consente all'assicurato di provvedere economicamente al proprio nucleo familiare, in caso di invalidità totale e permanente, perdita di autosufficienza e morte. Ha una durata minima di 5 anni circa e massima di 30 anni. Può essere stipulata da chiunque, a condizione che sia maggiorenne.

Tipologie di assicurazione sulla vita

Esistono tre tipi di assicurazione sulla vita: la temporanea caso morte, la polizza caso morte vita intera e le polizze vita miste. La polizza vita temporanea caso morte è la più diffusa e consente di assicurare un capitale ai propri cari per un periodo di tempo prestabilito. Il premio assicurativo è corrisposto in caso di morte dell’assicurato al beneficiario della polizza purchè la polizza sia ancora in essere.

La polizza vita caso morte a vita intera copre l’arco di tempo dalla sottoscrizione della polizza fino alla morte dell’assicurato. In tal caso, alla sua scomparsa l’assicurazione eroga un capitale o una rendita al beneficiario.

Vi sono poi le polizze vita miste, che sono per l’appunto un mix tra le due precedenti. A loro volta queste ultime si suddividono in: standard (dove si garantisce una rendita vitalizia alla scadenza del contratto all’assicurato, se ancora in vita, o al beneficiario); a termine fisso (con rimborso del premio versato alla scadenza del contratto); semi-mista (con rimborso al beneficiario di metà premio in seguito alla morte dell’assicurato e dell’altra metà a scadenza del contratto).

Esiste infine l’assicurazione vita mutuo, ossia una polizza che protegge il muoto sulla casa da imprevisti come invalidità, ricovero in ospedale, morte o perdita del lavoro. Alcune banche la richiedono prima di concedere il mutuo.

Perché stipulare una polizza sulla vita

Le polizze sulla vita sono consigliate a tutti coloro che hanno familiari a carico, che hanno contratto debiti finanziari come mutui e prestiti o per chi vuole che il coniuge o convivente mantenga il suo tenore di vita in caso di morte dell’altro partner o congiunto. In ognuno di questi casi, l’assicurazione sulla vita costituisce una rendita aggiuntiva e quindi un valido supporto finanziario per i nostri cari.

Le insurtech che permettono di risparmiare sulle polizze vita

Il fintech, e in particolare le insurtech, ossia le società che applicano le nuove tecnologie al settore delle assicurazioni, consentono di risparmiare nella stipula di polizze vita. Vediamo le principali insurtech che le offrono in Italia.

Axieme, che si autodefinisce si definisce la prima social insurance d'Italia, applica la filosofia dei gruppi di acquisto al settore delle assicurazioni, operando in modo veloce e sicuro attraverso una piattaforma. La società è un intermediario assicurativo, per cui vende prodotti di compagnie assicurative, tra cui Europ Assistance, ITAS Assicurazioni, Reale Mutua, Groupama e UnipolSai. Axieme inoltre permette a persone con un comune bisogno assicurativo e un medesimo profilo di rischio di creare un gruppo e ottenere così dei vantaggi economici sotto forma di “giveback”, ovvero di rimborso, alla scadenza della polizza.

La insurtech offre una assicurazione temporanea caso morte, che copre il rischio di decesso o di diagnosi di una malattia terminale. La polizza, che è un prodotto di Life, ha un premio a partire da 40 euro l’anno ed è a capitale costante, ossia la durata e il massimale della polizza devono essere scelti all’atto della stipula della polizza.

Mio Assicuratore è il primo broker di assicurazioni completamente online. Attraverso la piattaforma puoi scegliere la polizza di cui hai bisogno, confrontare tra diversi preventivi ottenuti in modo automatizzato o tramite la consulenza di un nostro esperto, acquistare la polizza comodamente da casa e ritrovarla in ogni momento con tutti i documenti di riferimento. MioAssicuratore è nata da un’idea di Giorgio Campagnano, figlio d’arte di 5 generazioni di assicuratori tradizionali, con l’obiettivo principale di semplificare la dura vita del consumatore e permettere il confronto l’acquisto e la gestione in autonomia e con estrema facilità dei prodotti assicurativi utilizzando il canale online.

La società permette di acquistare online in meno di 3 minuti un’assicurazione sulla vita, senza la necessità di firme, documenti o visite mediche. Si può scegliere tra la soluzione a capitale costante o decrescente, oltre che tra polizza per invalidità permanente totale oppure temporanea caso morte.

ViteSicure è il marchio di Bridge Insurance Services srl, broker leader nel mercato assicurativo in Italia iscritto alla Sezione del RUI IVASS (Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi) dal 2012, quando i suoi soci fondatori hanno deciso di combinare le loro esperienze, competenze e capacità complementari in una visione unica per rivoluzionare il mercato assicurativo vita in Italia. ViteSicure è stata fondata da Eleonora Del Vento e Alessandro Turra, che vantano oltre 25 anni di esperienza in assicurazioni, marketing e innovazione tecnologica: nel 1995 hanno infatti lanciato Royal Insurance (poi Direct Line), ossia la prima compagnia assicurativa in Italia a vendere assicurazioni auto via telefono e poi anche via web.

ViteSicure offre la polizza vita di ultima generazione, che ha reso l’esperienza di acquisto dell’utente accessibile, immediata e self-service. Le polizze sono state create per la società da RGA (The Reinsurance Group of America), che conta 3.000 miliardi di premi raccolti a livello mondiale e un patrimonio di 76,8 miliardi di dollari.

Yolo (acronimo che sta per You Only Live Once – Si Vive una Volta Sola, coniato dal rapper Drake) è una startup insurtech italiana, fondata da Simone Ranucci Brandimarte e Gianluca De Cobelli nel 2017, attiva nel proporre assicurazioni temporanee. Yolo è come un supermercato con i prodotti a marchio privato: li vende con la sua etichetta, ma dietro le quinte ci sono società di assicurazioni più strutturate, come Reale Mutua, MetLife e AXA. In sintesi: prodotti innovativi (polizze on demand, micro, instant e pay per use), sviluppati su specifiche esigenze del cliente e proposti in modo diretto al 100% digitale, attraverso la piattaforma Yolo. La insurtech è pensata per utenti digitali, abituati a comprare online, e non necessariamente Millennial.

Tra i prodotti che offre Yolo rientrano anche le polizze sulla vita. Queste ultime sono offerte attraverso MetLife grazie all’assicurazione Libera Mente Special: una polizza temporanea caso morte, a capitale costante che offre:

  • Una somma in caso di decesso da ogni causa, da 50 mila a 3 milioni di euro (garanzia base sempre inclusa);
  • Una somma in caso di invalidità permanente totale, pari al 50% o al 100% del capitale (garanzia opzionale);
  • Il raddoppio della somma in caso di decesso da infortunio stradale (garanzia opzionale);
  • Il servizio fast help, che prevede un anticipo di 10 mila euro in caso di decesso per aiutare i tuoi cari a far fronte alle spese urgenti (sempre incluso).

Il costo della polizza può essere calcolato direttamente online e dipende dall’età, dalla somma che si vuole assicurare, dalla durata della polizza, delle garanzie e dallo stato di salute dell’assicurato. Una volta definito, il premio rimane costante per tutta la durata della polizza. Possono anche essere aggiunte alla polizza le garanzie opzionali “invalidità permanente totale” e “decesso da infortunio stradale”, che raddoppiano il capitale assicurato.

Conclusioni

L'assicurazione sulla vita (o polizza vita) è un contratto stipulato tra un privato (l’assicurato) e una compagnia assicurativa, che a fronte del pagamento di un premio, garantisce al beneficiario una rendita o un capitale in caso di decesso, invalidità totale o permanente dell'assicurato o sua sopravvivenza a una certa data. Conviene stipularla a a tutti coloro che hanno familiari a carico, che hanno contratto debiti finanziari come mutui e prestiti o per chi vuole che il coniuge o convivente mantenga il suo tenore di vita in caso di morte dell’altro partner. Con l’insurtech, è possibile risparmiare sulle polizze vita.

Per saperne di più

Per maggiori informazioni sulle polizze vita, suggeriamo di leggere: