Carta YAP: che cos’è, come funziona e recensioni

Yap è un’app di pagamento lanciata da Nexi, con Iban italiano, collegata a una carta Mastercard virtuale e fisica, per micropagamenti e raccolte di denaro
Yap_cover

Che cos’è Yap

Yap è un’app di pagamento, con Iban italiano, collegata a una carta Mastercard virtuale (ma è possibile richiederla anche fisica), utilizzabile sia per fare micropagamenti che raccolte di denaro. Si tratta di un prodotto particolarmente sicuro, lanciato da Nexi, leader dei pagamenti digitali in Italia, per conquistare il campo del mobile banking: a oggi, stando alle cifre rilasciate dall’azienda, la app ha convinto oltre 850.000 “yappers”.

La parola d’ordine del servizio? Pagare con Yap è uguale ad appagare. L’app infatti risponde con le sue funzioni ai bisogni dei più giovani e dei loro genitori: nasce per facilitare i pagamenti e i trasferimenti di denaro tra amici, tamto che nella app è integrata una specifica funzione dedicata proprio allo scambio di denaro e alla raccolta dello stesso, utile per dividere spese e pagamenti.

Yap: l'app che ti permette di pagare ovunque

Crea account

A chi si rivolge Yap

Yap è un servizio immediato ed essenziale, pensato soprattutto per un pubblico giovane o giovanissimo, come è evidente anche dalla grafica del sito e dell’app (è utilizzabile anche dai minorenni, dai 12 anni in su) e per i genitori che possono mandare i soldi ai propri figli in qualsiasi momento, con la tranquillità di una prepagata protetta e sicura. Yap non è per contro adatto, ad esempio, ad adulti che debbano gestire una casa o utilizzarlo per accreditare lo stipendio: è infatti veloce, ricaricabile, comodo e sicuro, ma anche basic, visto che non è possibile domiciliare utenze e pagare bollettini e con dei massimali contenuti anche per i prelievi.

Come ci si registra a Yap

Si può richiedere Yap dai 12 anni in su, e basta avere un codice fiscale italiano e un numero di cellulare italiano. Tutta la procedura di registrazione avviene online, in modo semplice e rapido, infatti è possibile scaricare l’applicazione da Apple Store o Google Play.

Al fine di registrarsi basta inserire il proprio codice fiscale, un documento di identità e una foto recente, oltre ad inserire i dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita, residenza e numero di telefono dello smartphone dove si è scaricata l’applicazione) e per verificare l’identità sarà necessario farsi un selfie con ben visibile anche un documento d’identità.

Terminata la procedura si dovrà attendere la conferma di attivazione, che arriva nella maggior parte dei casi entro poche ore. Una volta ricevuta, il servizio è utilizzabile: sarà possibile aggiungere fondi tramite i diversi metodi di ricarica disponibili e iniziare a pagare tramite Apple Pay e Google Pay anche in negozio.

Yap_carta

Chi desidera ricevere la carta in plastica potrà effettuare la richiesta in qualunque momento in pochi clic. In questo caso è necessario che sul conto sia presente la somma sufficiente a pagare la commissione per l’emissione della carta.

In caso di utente minore sarà il genitore/tutore a dover autorizzare il figlio all’uso dell’app. Per potersi registrare il minore dovrà infatti inserire il numero di cellulare di un genitore/tutore, che dovrà scaricare a sua volta Yap e autorizzare compilando un modulo virtuale apposito (disponibile direttamente in app). Dichiarerà se il proprio figlio è una persona politicamente esposta, rilascerà il consenso per la sua privacy e firmerà il contratto.

Yap: l'app che ti permette di pagare ovunque

Crea account

Come ricaricare Yap

Ci sono diverse modalità con cui è possibile ricaricare Yap:

  • Con carta di pagamento (debito, credito, prepagata): è possibile memorizzare una o più carte di pagamento per effettuare le ricariche in qualsiasi momento e in tempo reale. Basta collegare le carte all’app, accedere alla pagina di ricarica dal menu centrale, selezionare la carta dalle Scelte rapide e inserire l’importo. Il limite minimo è pari a 5€, mentre non c’è un limite massimo alle ricariche che si possono fare in un giorno ma il saldo complessivo non può essere superiore a 1.500€ mensili.
  • Con bonifico: con Yap non è possibile emettere bonifici, ma è possibile riceverli. Per aggiungere fondi con bonifico basta quindi effettuarne uno verso l’IBAN associato alla carta, con beneficiario il titolare della stessa (non sono ammessi bonifici istantanei). È un metodo gratuito (salvo commissioni applicate dalla banca per il bonifico) e non prevede tagli minimi, ma sono necessari 2/3 giorni lavorativi per l’accredito delle somme.
  • Ricarica automatica con conto corrente (solo per maggiorenni): occorre scegliere un budget, ovvero quanti soldi si vogliono avere su YAP e inserire l'IBAN del proprio conto corrente, accettando il Mandato SEPA. Ogni domenica viene confrontato il saldo con l'importo della tua ricarica automatica: se il saldo è inferiore all'importo scelto, verrà fatta una ricarica con conto corrente per ripristinarlo, se il saldo è invece superiore all'importo scelto, non sarà fatta alcuna ricarica ed entro la giornata del mercoledì i soldi verranno accreditati sulla tua YAP.
  • Con contanti: si può ricaricare YAP anche in contanti presso 48.000 punti Sisal in tutta Italia. Basta mostrare il numero della propria carta YAP (disponibile sempre nella pagina "My YAP"), codice fiscale e un documento di identità valido. La ricarica è immediata e comporta una commissione richiesta da Sisal pari a 2,50€. L’importo minimo è di 25€.

Pagare con Yap

Yap_pagamenti

Con Yap è possibile pagare i propri acquisti contactless sia con lo smartphone che utilizzando la carta prepagata (disponibile su richiesta) nei negozi fisici e anche online. E’ possibile pagare con Apple Pay e Google Pay (basta aver aggiunto la carta Yap a entrambi i circuiti). L’app è associata al circuito Mastercard ed è sicura per qualsiasi acquisto.

La carta fisica che si può associare al profilo Yap è una prepagata (sempre del circuito Mastercard). Per riceverla è necessario compilare il modulo di richiesta in app e ha un costo di erogazione pari a 9,95€ che potrebbe variare in base a eventuali promozioni.

Trasferimento di denaro con Yap

Inviare o richiedere denaro ai propri amici con Yap avviene in modo semplice, veloce e gratuito. Nell’app si seleziona la funzione dedicata alla raccolta e scambio di denaro (la voce “invia” o “richiedi soldi” dal menu centrale). Se si invia denaro, si inserisce l'importo desiderato e si può aggiungere un messaggio, quindi si digita la password o il proprio touch ID per cifre superiori a 25€. Se si richiede denaro, si seleziona la persona tra i propri contatti, si scrive l’importo e, volendo, un messaggio.

Se entrambi gli utenti possiedono un account su Yap il trasferimento avviene in modo automatico, se invece si trasferisce denaro a chi non è utente Yap, sarà inviata una mail di invito per la registrazione e la creazione di un account personale. Se si richiede denaro a un contatto che non ha Yap, il contatto riceverà un SMS con il link da cliccare per mandare i soldi dallo smartphone, senza dover installare niente. Potrà usare una carta o il conto corrente. Se si usa la funzione di raccolta multipla, si può fare la stessa richiesta, di pari importo a tutti gli utenti selezionati.

Dividere il conto con Yap

Yap_dividere

Nessuna difficile spartizione di costi, con spiccioli da inseguire o con i conti che non tornano. Con Yap è possibile dividere il conto e pagare direttamente dall’app. È semplicissimo: basta accedere alla pagina "Dividi conto" dal menu centrale, selezionare gli amici fra cui dividere il conto, indicare cosa si sta dividendo (es. una cena, un aperitivo) e la modalità. Con la modalità “ognuno per sé” si deve inserire manualmente la quota di ciascuno, e per dividersi quello che manca per pagare il conto basterà cliccare poi sulla voce "Dividi fra tutti". Con la modalità “alla romana” basterà cliccare e ognuno avrà il suo importo da regolare. Le quote da inserire non devono essere mai in negativo e la cifra totale non deve essere né inferiore, né superiore al totale da pagare.

Prelievi con Yap

E’ possibile prelevare con la carta fisica Yap presso gli sportelli ATM, fino a 2 volte al giorno, per un importo massimo complessivo di 250€, con un taglio minimo di 25€ e un taglio massimo di 250€. Per ogni prelievo è prevista una commissione (1,5€ per gli sportelli delle banche in area Euro e 4€ per gli sportelli delle banche in area extra Euro).

Bonus Yap

Yap offre parecchie possibilità di ricompense, che variano a seconda dei periodi e per cui si consiglia di leggere il regolamento all’interno dell’app stessa. Le tipologie più frequenti sono:

  • Bonus di benvenuto: viene riconosciuto ai nuovi utenti di Yap che si registrano durante una promozione in corso o che utilizzano un codice promo in fase di registrazione;
  • Bonus “Invita un amico”: viene riconosciuto agli utenti che invitano un amico a registrarsi su Yap attraverso la funzionalità “Invita un Amico”. Questo bonus non è immediato, ma viene erogato solo se sono soddisfatte tutte le condizioni della promozione entro i termini stabiliti dalla promozione stessa.

Quanto costa Yap

Yap è una prepagata gratuita: vediamo quali sono i suoi principali costi e commissioni.

Costi e commissioni di Yap
Costi
Canone Gratis
Emissione carta fisica 9,95 € (una tantum)
Ricarica 0 - 2,50€ (con contanti)
Prelievo 1,5€ (Area Euro); 4 € (Area extra Euro)
Trasferimenti denaro Gratis
Maggiorazione su tasso di cambio 2%
Apri il conto

Quanto è sicuro Yap?

Visto che Yap è un’app di pagamento pensata per i più giovani, particolare attenzione viene dedicata a comunicare il tema della sicurezza. Innanzitutto principale garante della sicurezza dei pagamenti è Nexi, leader italiano dei pagamenti digitali. A questo si unisce il fatto di utilizzare Mastercard, ulteriore garanzia di affidabilità. Yap sfrutta standard tecnologici elevatissimi conformi alle normative vigenti e, per aumentare la sicurezza, Nexi ha integrato nell’app un sistema di notifiche (via sms o email) per avvisare in tempo reale di ogni pagamento effettuato. Si tratta di alert gratuiti ma facoltativi che possono essere attivati.

Yap è anche dotata di password numerica a sei cifre che si aggiunge alle protezioni del proprio smartphone. E’ anche possibile aumentare la sicurezza dell’applicazione con i servizi di riconoscimento facciale o impronta digitale integrati negli smartphone o nei tablet di ultima generazione.

Il dettaglio in più: le Skin di Yap

Ormai le personalizzazioni di beni e servizi sono un valore aggiunto molto importante. Ecco perché Yap offre la possibilità ai suoi utenti di personalizzare la propria app con delle “Skin”, cioè degli sfondi che si possono sbloccare. Tutte le Skin disponibili si possono vedere cliccando sull’icona in home page o nel menu e sono organizzate in diverse categorie (sport, cibo, film, ecc.). Si può sbloccare una Skin al giorno: basta ricaricare la propria Yap e si riceve una notifica di conferma e un messaggio. Si può scegliere di sbloccare subito la Skin o di farlo in seguito (cliccando sull’icona che si trova in home page).

Pro e Contro di Yap

Pro

  • Adatta anche per i minorenni, non ha costi fissi ed è pensata per chi vuole una carta basilare;
  • Permette di guadagnare con cashback e promo;
  • Particolare attenzione per la sicurezza, con transazioni garantire Mastercard e Nexi.

Contro

  • Limiti di plafond mensile abbastanza bassi;
  • Non permette di inviare bonifici o pagare bollettini e PagoPa;
  • Non è un conto deposito e non permette funzioni di risparmio.

Yap: l'app che ti permette di pagare ovunque

Crea account

Dove ottenere info e supporto Yap

Sul sito di Yap è presente una sezione assistenza molto ben articolata, suddivisa in categorie. Per risolvere un problema si può passare anche direttamente dall’app (cliccando sul bottone "Scrivici" in fondo alla pagina e segnalando il problema). Se la segnalazione al servizio clienti non è andata a buon fine, è possibile anche scrivere a reclami@yapapp.it.

In caso di furto o smarrimento del device su cui è installata Yap, è possibile chiamare il numero verde 800151616, dall’Italia, il numero +390234980020 dall’estero oppure il +18004736896 dagli USA. Per disattivare o disdire la propria Yap, si deve inviare una mail a supporto@yapapp.it, allegando il numero di carta, il numero di cellulare fornito per l’attivazione e la copia del documento fronte/retro.

Recensioni di Yap

Nell’App Store Yap ottiene un punteggio di 4,8/5 sulla base di 51.331 valutazioni.

Su Google Play la app ottiene 4,5/5 sulla base di 25.059 recensioni.

Su Trustpilot il profilo Yap non è stato reclamato dall’azienda e ottiene un TrustScore di 3,6/5 (accettabile) sulla base di 266 recensioni.

Domande frequenti su Yap

Carta virtuale e fisica: che differenza c'è? La carta fisica e quella digitale sono la stessa carta. La carta virtuale però è disponibile da subito, per averla basta registrarsi a Yap in 5 minuti e poi con lei è possibile pagare ovunque con lo smartphone, fare acquisti online e scambiare denaro in tempo reale con gli altri Yapper. La carta fisica si richiede tramite app e arriva entro un paio di settimane. Oltre a tutte le funzionalità della carta virtuale, la carta fisica permette di prelevare contanti da qualsiasi ATM, in Italia e all'estero, pagare anche nei negozi che non accettano il contactless (perché dotati di vecchi terminali), pagare con Yap anche se hai il telefono scarico.

Cos'è e come funziona il "Dividi fra tutti". Quando si sceglie di dividere il conto nella modalità "ognuno per sé" può accadere che ci siano delle spese da dividere fra tutti. Facciamo un esempio: siete a cena e volete dividere il conto della pizza. Una volta che hai assegnato la quota a ciascun amico ti basterà cliccare sulla voce "Dividi fra tutti" per dividersi quello che manca per pagare il conto. Senza impazzire con i centesimi!

Vantaggi Yap per i minori. Yap può essere il tuo primo strumento di pagamento sicuro e comodo per le spese in negozio, online e in app. Con la tua Yap potrai scambiare denaro con gli amici; pagare in totale autonomia con il tuo smartphone, anche all'estero; invitare tutti i tuoi amici ed essere premiato; ricevere regali e andare in vacanza. I genitori possono stare tranquilli, Yap è una carta prepagata Mastercard che può essere il primo strumento di pagamento sicuro e comodo per responsabilizzare i propri figli sulle spese, sia in negozio che online.

Maria Comotti avatar
Maria Comotti

Giornalista professionista si occupa del mondo fintech raccontando le principali tendenze e analizzandone i differenti servizi per proporre una chiave di lettura accessibile a tutti.