Trusters: come funziona il crowdfunding immobiliare e opinioni

Trusters è una piattaforma che permette a tutti di investire nel mercato immobiliare a partire da pochi euro. Scopriamo il crowdfunding immobiliare e le recensioni di Trusters.
2022 Trusters

Trusters è la prima piattaforma italiana di lending crowdfunding nel settore del real estate, fondata nel 2018 da Andrea Maffi, forte di una lunga expertise nell’immobiliare, principalmente presso RE/Max.

Trusters è stata protagonista di un aumento di capitale di 500 mila euro a ottobre 2020 e gli ultimi dati (luglio 2021) parlano di oltre 5.500 utenti registrati sul portale, 60 società proponenti i progetti in piattaforma, 143 progetti finanziati per un ammontare pari a oltre 17 milioni di euro, con durata media dei progetti pari a 10 mesi, ROI (return on investment) medio annuo pari a 9,23%, ben 55 progetti rimborsati, di cui 50 nel periodo di piena pandemia, per oltre 5 milioni di euro.

Finanzia progetti immobiliari in modo semplice e veloce

Crea Account

Che cos’è Trusters

Trusters è una piattaforma di lending crowdfunding immobiliare che permette a chiunque voglia finanziare un progetto nel settore del real estate, anche senza una grande disponibilità finanziaria, di partecipare a importanti attività di riqualificazione urbana, realizzando profitti e contribuendo a creare valore per la comunità. Per farlo basta investire la somma che si ha a disposizione (a partire da 250 euro) nei progetti selezionati e resi disponibili dalla piattaforma.

Ogni finanziatore può quindi decidere quanto finanziare e in quali progetti, cominciando anche con piccoli capitali e diversificando al meglio il proprio portafoglio per diminuire il rischio. Una volta che l’operazione si è conclusa, partecipa agli utili proporzionalmente al capitale finanziato.

Il lending crowdfunding immobiliare è un mercato in crescita in Italia, che nel 2021 ha incrementato la raccolta di quasi il 50% rispetto al 2020, sfiorando i 100 milioni (99) con 267 progetti finanziati. Si attesta infatti come uno strumento di democratizzazione del processo immobiliare, oltre che uno strumento integrativo/complementare alle forme di finanziamento tradizionale, capace di snellezza e velocità operativa.

A chi si rivolge Trusters

Su Trusters possono iscriversi sia persone fisiche che giuridiche: quando si crea il proprio account è infatti possibile scegliere se registrarsi come privati oppure con la propria società. Chiunque abbia interesse a investire nel mattone anche senza avere grandi disponibilità finanziarie, attraverso la piattaforma di Trusters è in grado di farlo.

Come iscriversi a Trusters

Per cominciare a operare nella piattaforma Trusters è necessario innanzitutto registrarsi, creando un account totalmente gratuito, inserendo alcuni dati (nome, cognome, email e password) e caricando un documento d’identità valido (carta d’identità o passaporto). Le informazioni richieste sono necessarie per verificare l’identità di ogni finanziatore, nel rispetto della normativa antiriciclaggio. Tutti i dati forniti sono trattati con la massima riservatezza, nel pieno rispetto della privacy.

Una volta che Trusters avrà verificato i dati, sarà possibile procedere, creando un conto deposito a proprio nome su Trusters, dove andranno depositati i fondi, in modo da poter incassare i redditi dei finanziamenti o per trasferire dei fondi.

Come ricaricare il conto Trusters

Il conto deposito su Trusters è ricaricabile in pochi passi, direttamente dalla dashboard. Basta scegliere l’importo e la modalità di ricarica (tramite bonifico bancario o usando la carta di credito), inserendo l’intestatario e la causale di pagamento che appare sulla schermata nella dashboard. Su ogni ordine di ricarica non viene applicata nessuna commissione da parte di Trusters.

E’ molto semplice anche trasferire fondi dal proprio conto deposito Trusters al conto corrente. Basta accedere al Deposito (in alto a destra) dalla dashboard e selezionare l’opzione “Trasferisci denaro sul tuo conto”. A questo punto basterà digitare l’importo che si vuole trasferire e l’accredito verrà effettuato in circa 3 giorni lavorativi, senza commissioni.

Come funziona Trusters per i finanziatori

Dopo essersi iscritti e aver aperto il conto deposito, i finanziatori potranno accedere a tutte le informazioni e alla documentazione sulle operazioni proposte nella piattaforma, così da scegliere in modo consapevole i finanziamenti più adatti alle proprie esigenze.

Sulla piattaforma per ogni progetto è presente una descrizione dettagliata, con indicazione del ROI stimato in base alla durata del progetto e del ROI annuo, oltre all’obiettivo massimo di raccolta e alla data di chiusura della raccolta e del rimborso del prestito. Per gli utenti registrati è possibile consultare documentazione ulteriore relativa alla società proponente. E’ anche possibile richiedere maggiori informazioni contattando Trusters via email o form sul sito. Sulla piattaforma sono visibili tutti i progetti, da quello finanziati o rimborsati a quelli in pre booking o in arrivo.

trusters_verona edifici palazzi gialli con finestre verdi

Una volta considerata la durata e il rendimento atteso e valutata la documentazione finanziaria, è possibile effettuare il proprio finanziamento. E’ possibile investire da un minimo di 250 euro a un massimo di 50.000 euro all’anno, soglia stabilita da Trusters in fase di lancio per i finanziamenti in piattaforma. Esiste anche una soglia a livello di singole opportunità, che corrisponde all’obiettivo della raccolta fondi. E’ possibile comunque scegliere di finanziare diverse operazioni nello stesso momento. Dal momento in cui si finanzia un’operazione si hanno a disposizione 14 giorni di tempo per poter esercitare il "diritto di ripensamento".

Dalla propria area riservata si potrà seguire in qualsiasi momento l’evoluzione dei progetti finanziati e a operazione conclusa, si riceve sul tuo conto Trusters il rendimento maturato insieme al capitale prestato. Il rendimento varia a seconda dell’operazione che si sceglie di finanziare, ed è indicato chiaramente nella vetrina della piattaforma, per ogni opportunità di finanziamento.

Per ogni operazione è previsto un certo periodo, di solito 30-45 giorni, durante i quali vengono raccolti i fondi necessari al finanziamento. Se in questo lasso di tempo non vengono raccolti fondi sufficienti, il denaro investito in quell’operazione viene sbloccato e potrai essere refinanziato in una nuova opportunità. Potrebbe succedere che la società proponente accetti anche una raccolta inferiore al target massimo dichiarato, in quel caso allora la campagna verrà chiusa con successo e i fondi verranno trasferiti sul proprio conto dedicato.

Finanzia progetti immobiliari in modo semplice e veloce

Crea Account

Come funziona Trusters per i proponenti

Trusters effettua una forte attività di scouting: cerca e seleziona promotori di progetti di riconversione immobiliare o di costruzione, analizzandone poi nel dettaglio i progetti, attraverso un’accurata due diligence che stabilisce livelli di rischio e adeguati rendimenti, per proporre opportunità di finanziamento reali e a basso rischio.

Trusters Pro

Trusters_Pro

Trusters Pro è la community esclusiva dedicata ai finanziatori immobiliari e si configura come la naturale evoluzione della piattaforma Trusters.it. Scopo di Trusters Pro è di aggregare persone creando nuove opportunità di networking e di finanziamento nel settore real estate in Italia ed all’estero.

Il focus della community sarà poter avere a disposizione professionisti del settore che eseguono mappatura e scouting di operazioni immobiliari con caratteristiche di redditività specifiche. Unitamente alle attività di finanziamento, la community promuove l’educazione finanziaria e il miglioramento continuo a cui i membri possono accedere gratuitamente.

I membri della community possono anche accedere alle opportunità di investimento con tassi riservati e a operazioni immobiliari esclusive e possono anche partecipare alla fase di prevendita di progetti in via di costituzione. Per diventare parte della community è necessario essere iscritti alla piattaforma e mettersi in contatto con il team di supporto di Trusters.

Come Trusters utilizza la blockchain

Per migliorare la performance della piattaforma e per garantire la trasparenza dei dati a beneficio degli utenti, Trusters ha siglato una partnership con Swiss Crowd, operatore svizzero leader nel settore blockchain. Grazie a questa collaborazione è possibile avere in piattaforma i dati conservati e tracciati con questa in tecnologia avanzata, registrati in archivi che sono decentrati, inalterabili, immodificabili e dunque immuni da corruzione.

Sarà possibile visualizzare, in modo semplice e gratuito e in una sezione apposita dati sul deal online (ad esempio il target massimo di raccolta, la data di inizio e fine raccolta, data prevista restituzione del prestito, tassi di interesse operazione, il ROI annuo), sul ricevente del prestito (come ragione sociale e P.iva della società) e sull’oggetto del prestito (dati catastali completi dell’immobile).

Quanto costa Trusters

Per i finanziatori non ci sono costi, perché la gestione del proprio conto deposito su Trusters è completamente gratuita, e sono gratuite anche le ricariche con carta di credito o bonifico al tuo conto. Chi propone i progetti da finanziare deve invece pagare una commissione a Trusters.

Trusters è sicura?

Trusters_Blockchain

I finanziamenti immobiliari sono caratterizzati dal fatto di avere un rischio ridotto rispetto ad altre forme di investimento, proprio perché garantiti da oggetti solidi e concreti come gli immobili. Ovviamente nessun finanziamento può essere considerato a rischio zero e per questo il capitale con Trusters non è garantito al 100%. Ogni finanziamento deve essere effettuato in relazione alla rispettiva capacità finanziaria e di sopportazione delle perdite, privilegiando una logica di diversificazione dei rischi.

Le società che gestiscono le operazioni immobiliari presentate da Trusters sono state selezionate in maniera accurata e sono tutte società molto solide, che hanno a disposizione il 100% di fondi per portare a termine l’operazione che hanno proposto anche senza l’intervento del crowdfunding. Le transazioni da e verso il conto corrente sono senza commissioni e vengono gestite in modo sicuro da LemonWay, un istituto di pagamento indipendente e certificato.

Finanzia progetti immobiliari in modo semplice e veloce

Crea Account

Pro e contro di Trusters

Pro

  • Trasparenza delle offerte e dei dati grazie alla blockchain
  • Rendimenti abbastanza elevati e nel giro di 6-12 mesi
  • Bastano 250 euro per investire e non ci sono commissioni

Contro

  • Non c'è un mercato secondario

Supporto e assistenza clienti Trusters

Sul sito è presente una sezione FAQ suddivisa in quattro macro aree (Perché scegliere Trusters, Come si diventa finanziatori Trusters, Iniziare a finanziare con Trusters, Sto già investendo con Trusters).

Sul sito è presente una live chat con risposta quasi immediata.

Per contattare l’assistenza o per ricevere informazioni è possibile compilare il form presente sul sito oppure scrivere alla mail info@trusters.it, o ancora chiamare al +39 02 45476240.

Recensioni su Trusters

Trusters_recensioni

Trusters non ha un'app mobile, quindi non disponiamo dei dati delle recensioni su App Store e Google Play Store, ma su Trustpilot ha ottenuto un TrustScore pari a 3,8/5, equivalente a un giudizio “molto buono”, sulla base di 96 recensioni. Il profilo è stato reclamato a ottobre 2019 e l’azienda ha risposto al 66% delle recensioni negative entro 24 ore dalla loro pubblicazione.

Domande frequenti su Trusters

  • Come faccio a iniziare a finanziare con Trusters? Basta registrarsi alla piattaforma, creare un account, caricare i documenti richiesti e attendere che l’azienda verifichi l’identità. A quel punto sarà possibile accedere a tutte le informazioni e alla documentazione sulle operazioni proposte presenti in piattaforma.
  • Come scegliere i finanziamenti più adatti alle proprie esigenze? Si parte dalla valutazione dei parametri fondamentali: durata, rendimento atteso, tipo di immobile e zona in cui è situato. Per approfondire si può consultare la documentazione messa a disposizione per ogni progetto (business plan, rendering e planimetrie, ricerca di mercato, scheda catastale e certificato energetico, se disponibile) e contattare un consulente Trusters nel caso servano ulteriori informazioni.
  • L’operazione finanziata si è appena conclusa: quanto si aspetta prima di ricevere il guadagno? Il capitale finanziato e il rendimento maturato vengono restituiti al termine dell’operazione e la maggior parte delle volte la durata effettiva corrisponde a quella prevista. In caso di ritardi si ricevono degli interessi di mora in proporzione alla durata di del ritardo stesso.
Maria Comotti avatar
Maria Comotti

Giornalista professionista si occupa del mondo fintech raccontando le principali tendenze e analizzandone i differenti servizi per proporre una chiave di lettura accessibile a tutti.