Hype: cos'è e come funziona

Oggi parliamo di Hype, un prodotto sviluppato da Banca Sella che sta cambiando il panorama dei pagamenti tra privati in Italia. Questa app presenta una serie di funzioni assolutamente interessanti, sia per chi sia completamente nuovo nel mondo dei pagamenti istantanei, sia per chi invece sta già utilizzando altri servizi fintech. Scopriamo insieme Hype di Banca Sella.
Maria Comotti avatar
Maria Comotti
Giornalista e mamma, trasformo le mie passioni in scrittura e uso la curiosità come lente di ingrandimento
Hype Banca Sella
Hype. Il miglior modo di gestire il tuo denaro.
Open account

Lo slogan è “Money is just a tool” e l’ambizione è quella di rendere più facile l’uso del denaro attraverso la tecnologia mobile. Semplificazione digitale è quindi la parola d’ordine per Hype, il conto di moneta elettronica lanciato da Banca Sella nel 2015 che coniuga funzionalità di P2P payment e PFA (Personal Financial Assistant), un connubio importante anche sotto il profilo dei modelli di business. Hype a fine 2017 ha superato i 100.000 clienti, il 34% dei quali è sotto i 30 anni di età e utilizza la soluzione per le spese quotidiane.

Cosa fa 

Hype è una carta-conto che è possibile gestire totalmente con l’app. E’ possibile inviare e ricevere bonifici, prelevare contanti dagli sportelli ATM di tutto il mondo, ricaricare la carta, scambiare denaro istantaneamente con gli altri hypers. 

E’ possibile ovviamente pagare, con la carta, oppure con lo smartphone nei negozi convenzionati. In app possono essere pagati anche tutti i tipi di bollettini ed è possibile effettuare ricariche telefoniche.

Hype è anche un assistente personale, perché grazie all’app si può tenere tutto sotto controllo: le entrate e le uscite vengono categorizzate automaticamente e organizzate in statistiche consultabili quando si vuole, e anche l’estratto conto e la giacenza media sono disponibili in ogni momento. Notifiche avvisano quando si spende o si riceve denaro, inoltre si può mettere in pausa la carta in app quando si vuole, oppure si possono disattivare le singole funzioni come il pagamento nei negozi, l'acquisto online e i prelievi di contante.

Hype è anche un alleato per risparmiare: mette da parte automaticamente i soldi per te in base alla tua disponibilità economica e agli obiettivi

A chi si rivolge

Si rivolge a privati, con due piani differenti: Hype Start e Hype Plus. Hype Plus è il servizio premium che, a fronte di un canone di 1 euro al mese, innalza le soglie di utilizzo (ricarica giornaliera fino a 10.000 euro anziché 1.000; singolo prelievo da ATM 500 euro anziché 250; prelievo giornaliero da ATM 1.000 euro anziché 250), oltre a permettere un avvaloramento massimo di 50.000 euro/anno, contro i 2.500 euro/anno della versione base.

Hype si rivolge anche ai minorenni, visto che è disponibile dai 12 anni in su. Hype Minori ha tutte le caratteristiche di Hype Start. In fase di registrazione serve un consenso del genitore/tutore che in qualsiasi momento può richiedere alla Banca gli estratti conto del minore, il dettaglio dei movimenti e qualsiasi altra informazione.

Come funziona

Caricare la carta

Dalla app – da un'altra carta di pagamento collegata ad HYPE; oppure condividendo l’Iban di Hype per ricevere un bonifico; richiedendo denaro agli altri Hypers.

Outdoor - per contanti in una filiale Banca Sella negli orari di apertura richiedendo in cassa un bonifico, senza commissioni; per contanti presso i tabaccai aderenti al circuito Banca5, con una commissione di 3,50 euro; tramite altra carta Bancomat con la funzione “Ricarica prepagata”, presso gli ATM del circuito QuiMultiBanca.

Da altro conto - nelle filiali o tramite internet banking perché grazie al codice Iban visualizzabile in app è possibile ricevere bonifici, a cui si applicano le commissioni previste dalla propria banca.

Inviare denaro

Hype permette di inviare denaro in modo facile, veloce e gratuito. Basta avere un indirizzo mail o un numero di cellulare, ed è possibile inviare denaro direttamente via app, in modo immediato. Se il destinatario non è ancora un hyper, riceverà un messaggio con un link per iscriversi. E’ possibile anche inviare bonifici con pochi tap, senza uscire dall’app, per l’Italia e per tutta l’area SEPA. I limiti di trasferimento in uscita /singolo bonifico sono di 999 euro (Hype Start) o 4.990 euro (Hype Plus).

Effettuare pagamenti

Hype permette di pagare direttamente con lo smartphone. E’ possibile associare la carta Hype ad Apple Pay: per pagare basterà avvicinare lo smartphone al POS del negozio con un dito sul tasto centrale. Con iPhone X, invece, ci si può autenticare con il FaceID. Per quanto riguarda gli smartphone Android, Hype è dotato della tecnologia HCE, che permette di pagare con il tuo device nei negozi. Bastano pochi minuti per abilitare la carta ai pagamenti NFC e si è pronti ad avvicinare lo smartphone al POS, completando così la transazione.

Prelevare

La carta Hype permette di prelevare senza commissioni negli ATM di tutti gli istituti bancari del mondo. Basta avere la carta fisica, che puoi richiedere al momento della registrazione e arriva direttamente a casa senza costi, in pochi giorni. Il prelievo in valuta euro è sempre gratuito. Se prelevi in valuta diversa dall'euro, al tasso di cambio applicato dal circuito MasterCard al momento del prelievo viene addebitata una commissione del 3%.

Ricaricare il cellulare

Hype permette di ricaricare il proprio credito telefonico direttamente in app, toccando la voce “Ricarica cellulare” nella sezione “Altre operazioni”. Si può scegliere tra questi operatori: Postemobile, Wind, Vodafone, Tre, Tim, inserire l’importo desiderato e il numero di cellulare da ricaricare e il gioco è fatto.

Quanto costa

Spese Fisse

L’attivazione di Hype è gratuita, così come il canone annuo (per Hype Start). Hype Plus prevede invece un canone di 1 euro al mese.

Spese variabili

Gratuiti l’imposta di bollo, l’invio della carta, le richieste di copia documentazione.

Costi di ricarica

Gratuiti la ricarica da altro Hype, per contanti presso gli sportelli di Banca Sella, mediante Iban, con carta di pagamento. Quest’ultima modalità è in promozione fino al 31/12/2018, poi costerà 0,9 euro per singola operazione di ricarica, ma sarà gratuita con carte PagoBancomat di qualsiasi istituto su ATM QuiMultiBanca.

Trasferimenti di liquidità

Gratuiti sia verso carte/conti intestati a stesso soggetto o ad altro soggetto, emessa da stessa banca, ma anche a conto di altro istituto bancario italiano.

Commissioni di prelievo

Gratuiti i prelievi contante da ATM del Gruppo Banca Sella, da ATM di altro istituto bancario italiano o di Paesi UE o di Paesi Extra-UE.

Operazioni in divisa estera

Si applica il cambio usato dal Circuito MasterCard, a cui va aggiunta la maggiorazione del 3% su carta circuito MasterCard nei Paesi extra-U.M.E. Per le operazioni in valuta diversa dall’euro, MasterCard applica una doppia conversione valutaria, prima in dollari US e poi in euro.

Come registrarsi

Per diventare un Hyper, il primo passo da fare è quello di registrarsi: bastano cinque minuti, un documento e tre fotografie. Sul sito di Hype, in alto a destra, appare la scritta “Registrati”, basta cliccare e partire. Si aprirà una schermata in cui inserire tutti i dati necessari: nome e cognome, codice fiscale, indirizzo email e numero di cellulare. Dopo aver letto l'informativa sulla privacy, si deve fare clic su “Continua”.

Si aprirà una pagina in cui si chiede di completare i dati anagrafici. Una volta inserito il CAP gli altri campi si riempiranno automaticamente. Si dovrà inserire l'indirizzo di residenza e cliccare su “Continua”, per arrivare alla schermata dedicata alla propria carta Hype. Qui si dovrà scegliere tra carta virtuale e carta fisica. Se si sceglie la carta fisica, il giorno successivo una alla registrazione, la carta verrà inviata via posta: bisognerà attendere tra i 4 e i 14 giorni lavorativi per riceverla.

Si prosegue scattando un selfie con il documento d'identità ben visibile, inserendo poi i dati relativi al documento e caricando le foto del fronte e del retro nei riquadri. Si aprirà quindi la pagina del contratto, da leggere e accettare. A questo punto verranno inviate sulla mail le istruzioni per proseguire, cliccando sul bottone “Crea codici” per creare la password personale e completare la registrazione. Questo passaggio è molto importante e serve per collegare il profilo alla password che solo l’intestatario potrà utilizzare per accedere.

La carta Hype si gestisce interamente dall'applicazione per smartphone, disponibile per tutti gli smartphone Apple con sistema operativo iOS 10 o superiore e per gli Android 4.0 o superiori. Una volta scaricata l’app da App Store o Google Play Store si potrà effettuare l’accesso, attivare la carta e scoprire il PIN, visualizzabile in app così come l’IBAN.

Dove si trovano maggiori informazioni

Per qualsiasi informazione o dubbio è attivo un Support Center ufficiale, con una pagina in cui si trovano risposte a tutte le domande più frequenti fatte dagli utenti, organizzate in categorie

A chi chiedere supporto

Hype si può contattare via e-mail (hello@hype.it).

Attraverso i principali social network: Facebook, Twitter e Instagram.

Anche Banca Sella si è dotata di un chatbot, sempre più diffusi nel settore bancario e di cui già avevamo parlato in questo articolo. Sul sito di Hype è infatti possibile utilizzare HYPEBot, un bot che risponde in modo automatico e immediato alle richieste più semplici attraverso una chat. 

Hype. Il miglior modo di gestire il tuo denaro.
Open account
Maria Comotti avatar
Maria Comotti

Giornalista e mamma, trasformo le mie passioni in scrittura e utilizzo la curiosità come lente di ingrandimento del reale. Cresciuta professionalmente nel quotidiano .Com dove mi occupavo di raccontare il mondo della pubblicità, del marketing e degli eventi, ho poi collaborato con Il Sole 24 Ore, Il Mondo e altre testate economiche. Ora scrivo anche di design, architettura, running e fintech.