Curve: che cos’è, come funziona e recensioni

Curve è una app che ti permette di utilizzare senza problemi tutti i tuoi conti tramite un'unica carta tenendo sotto controllo i tuoi soldi.

Curve recensione 2022

Many of the financial services featured on Fintastico have been referred to us by our compensating partners. This may affect the services we write about and how they appear and are placed on our pages. However, this does not affect our ratings. The opinions expressed on Fintastico are the personal opinions of the author and should not be construed as professional advice. Fintastico is not responsible for any loss or damage resulting from viewing or using this information.

In alcuni casi è davvero difficile districarsi tra le tante carte di credito e di debito di cui disponiamo e volentieri ne faremmo a meno.

Curve card è una carta di pagamento nata nel 2016 con l’obiettivo di risolvere questo problema, con una carta per tutto che sostituisce le carte di credito e di debito fisiche, ed anche le carte di pagamento virtuali.

Associando le tue carte di pagamento al Curve wallet utilizzi una sola carta, anzi, grazie a Google Pay, Apple Pay o il sistema di pagamento integrato Curve Pay, ti basterà lo smartphone.

Prosegui la lettura per scoprire come funziona la carta Curve, i piani tariffari e i servizi aggiuntivi che offre.

Che cos'è Curve

Per spiegare cos’è Curve, prendiamo a prestito uno dei loro slogan: governa il tuo denaro. La carta di pagamento rilasciata da Curve, ti permette di sostituire tutte le altre carte in tuo possesso.

Per riunire le tue carte di pagamento in una, dovrai usare la Curve app che ti permettà di collegare le altre tue carte bancarie alla carta Curve, che utilizza il circuito internazionale Mastercard.

La Curve card funziona come un portafoglio digitale in cui aggiungere tutte le tue carte di pagamento, per lasciare quelle fisiche a casa.

L’applicazione tiene conto di tutte le tue spese e se per errore hai effettuato una spesa con la carta sbagliata, fai a tempo (hai 30 giorni) a spostare la voce di spesa su una delle altre carte di pagamento associate alla Curve app.

Associando la carta Curve a Google Pay o Samsung Pay, Garmin Pay ed Apple Pay, puoi lasciare anche la Curve card nel portafoglio ed effettuare le transazioni di pagamento con lo smartphone.

Curve: la carta che ti permette di usare tutte le tue carte in un'unica soluzione

Crea Account

Le caratteristiche in sintesi
Caratteristiche
IBAN No
Circuito Mastercard
Google Pay, Apple Pay, Samsung e Garmin Pay
Canone Mensile Gratis / 9,99€ / 14,99€
Costo prelievi ATM Nessuno
Cashback 1%
Servizi assicurativi Si

A chi si rivolge Curve

La Curve card è ideale per le spese di tutti i giorni e in particolare quando devi destreggiarti tra più carte di pagamento nazionali e internazionali.

La carta Curve è indicata anche quando sei all’estero, perché ti evita di dover fare in via preventiva acquisti di valuta straniera ed elimina i costi di cambio applicati dalla tua banca.

Quando hai bisogno di prelevare all’estero per una situazione di emergenza, poi, Curve elimina le commissioni sugli ATM stranieri fino ad una certa soglia di prelievo.

Grazie alle tre versioni della carta – Curve Standard, Curve Black, Curve Metal – il servizio di pagamento si rivolge alle esigenze di un pubblico ben diversificato, che va da chi fa pochi acquisti con carte, a chi ha frequenti esigenze di mobilità nazionale ed internazionale.

Come iscriversi a Curve

Per iniziare a usare la carta Curve, bisogna scaricare la app Curve e completare il processo di registrazione.

L’applicazione è disponibile attraverso Play Store, App Store Apple e anche dall’AppGallery dei dispositivi Huawei.

Qui di seguito trovi i passaggi da eseguire per completare la registrazione:

  1. Inserisci il numero di cellulare nella Curve app;
  2. Verifica il numero con il codice ricevuto via SMS;
  3. Inserisci un indirizzo di posta elettronica valido e imposta un codice PIN;
  4. Inserisci le tue informazioni personali;
  5. Collega la tua prima carta di pagamento e richiedi la tua Curve Card.

Terminata la procedura di registrazione puoi usare da subito l’applicazione attraverso Google Pay o Apple Pay, oppure usando Curve Pay. Sono compatibili anche Garmin Pay, Samsung Pay, Fitbit Pay e Wena Pay.

Curve: la carta che ti permette di usare tutte le tue carte in un'unica soluzione

Crea Account

Costi, commissioni e servizi di Curve

Passiamo ai costi dei tre piani mensili di Curve card, e scopriamo quali servizi sono riservati a ciascuno di essi.

Si parte da un piano gratuito (The Classic), per passare al piano intermedio (The Premium) ed arrivare al piano esclusivo (The Ultimate).

Curve, inoltre, non applica commissioni se intendi acquistare criptovaluta con una delle tue carte di pagamento attraverso il loro servizio, tuttavia, la tua carta di pagamento potrebbe applicare dei costi sulla transazione.

Piani Curve
Curve Standard Curve Black Curve Metal
Prezzo 0€/mese 9,99€/mese 14,99€/mese
Tutte le carte in una
Google Pay, Samsung Pay , Apple Pay
Protezione cliente fino a 100.000€
Cambio valute estere a basso costo 500€/mese Senza limiti Senza limiti
Prelievi ATM esteri senza commissioni 200€/mese 400€/mese 600€/mese
Curve Cash, 1% cashback No 3 retailer 6 retailer
Assicurazione mondiale No
Assicurazione smartphone No No
Accesso Lounge aeroporti No No

Quali carte sono compatibili con Curve?

Il Curve wallet è generalmente compatibile con le carte di pagamento dei seguenti circuiti internazionali:

  • Visa;
  • Mastercard;
  • Diners Club;
  • Discover.

Curve wallet non è compatibile con le carte American Express, Maestro, JCB e UnionPay.

Non c’è differenza, inoltre, tra carta fisica e carta virtuale. Se sono compatibili con Curve, puoi usare anche le carte di pagamento digitali del tuo servizio bancario.

Durante la fase di richiesta della Curve card, è importante associare una carta a te intestata e che sia dell’area EEA (l’Area economica europea a cui appartiene anche l’Italia) o del Regno Unito.

Successivamente potrai associare anche una carta di pagamento non-EEA, purché legata ad uno dei circuiti supportati.

Curve è sicuro?

Per quanto riguarda la sicurezza del servizio e della carta Curve, la società garantisce gli standard di sicurezza finanziaria più alti attualmente esistenti, grazie alla collaborazione con società specializzate del settore sicurezza informatica.

I dati personali sono al sicuro poiché i dati sensibili non vengono concessi a terze parti senza il tuo permesso.

Gli standard di sicurezza applicati da Curve sono quelli di livello europeo in tema di protezione dei dati e delle transazioni finanziarie.

Cos'è Curve Flex

Curve Flex è un nuovo prodotto di finanziamento dei tuoi acquisti proposto da Curve. A differenza di altri servizi compra ora, paga dopo, Curve Flex ti permette di “liberare il denaro" che hai speso in passato per soddisfare i tuoi desideri attuali.

Il prestito si lega ad un importo speso negli ultimi 12 mesi, liberando la stessa quantità di denaro che ritroverai immediatamente disponibile nella tua carta Curve.

Il prestito Curve Flex dovrà essere ripagato a rate: 3, 9, o 12 mesi sono quelle disponibili. La prima rata va rimborsata dopo 30 giorni dal ricevimento del prestito.

Il tasso d’interesse applicato sul prestito a 9 mesi è del 14,18% annuo. In caso di ritardo sul pagamento sono previsti 7 giorni di tempo extra senza commissioni aggiunte.

Prima di rilasciare il prestito Flex, il servizio effettua una rapida verifica del merito creditizio personale.

Pro e contro di Curve

Cosa ci piace

  • Offre servizi assicurativi e di prestito del denaro

  • Usi una sola carta di pagamento e lasci a casa le altre

  • Funziona anche all’estero e riduce le commissioni di cambio valuta

  • Puoi usarlo con i più diffusi portafogli digitali Google Pay, Samsung Pay e Apple Pay

Cosa non ci convince

  • Servizio assistenza clienti di dimensioni ridotte

  • La lingua italiana al momento non del tutto supportata

  • Prelievo in contate senza commissioni presso ATM all’estero limitato

Supporto e assistenza clienti Curve

L’assistenza clienti di Curve card è accessibile dall’area Help dal sito di Curve, qui i clienti hanno la possibilità di trovare mini guide che spiegano in dettaglio come funziona la carta Curve, Curve Flex e come risolvere i principali problemi di base.

Se nessuna delle guide dovesse soddisfare, o non c’è una risposta alla propria domanda, il cliente può contattare il supporto clienti della carta Curve compilando l’apposito modulo contattaci.

Recensioni su Curve

Per quanto riguarda le recensioni dei clienti relative alla carta Curve, Trustpilot riporta le opinioni di 5.537 clienti che hanno già usufruito del servizio finanziario.

Il giudizio complessivo è “molto buono”, con un 70% di recensioni a 5 stelle. Chi riporta opinioni negative riguardo alla carta Curve, lo fa in particolare per lamentarsi di una assistenza clienti poco reattiva.

L’applicazione mobile ottiene una valutazione molto differente tra le due versioni Android e iOS.

Curve app presente su Play Store ottiene 3,8 stelle da quasi 40 mila recensioni utente.

L’applicazione mobile Curve una carta per tutto, scaricabile da App Store, invece, ottiene 4,6 stelle da circa 1.900 valutazioni.

Su AppGallery di Huawei, l’applicazione riceve 4 stelle da 198 valutazioni, ma sono 5 milioni i download effettuati.

Domande frequenti su Curve

Concludiamo la recensione Curve card con alcune risposte a domande frequenti che potrebbero sciogliere ancora alcuni dei dubbi che hai su questo innovativo servizio fintech che unisce in un solo wallet digitale tutte le tue carte fisiche e virtuali, per fare acquisti ovunque nel mondo.

La Curve card Metal prevede più versioni?

La carta Curve Metal è realizzata in acciaio inossidabile spazzolato, ed è proposta in tre versioni: Cool Metal Pink; Metal Blue; Metal limited edition black.

Devo necessariamente richiedere la carta Curve o posso usare solo la app?

La carta Curve è associata all’applicazione, una volta attivato il servizio si riceve la carta a casa via posta ordinaria. Tuttavia, una volta associate le tue carte all’applicazione puoi usare Curve Pay o uno dei sistemi di pagamento che già solitamente usi, come Apple Pay e Google Pay.

È disponibile un Curve card promo code?

Al momento non risultano offerte come promo code o bonus di benvenuto per Curve card.

Quanto costa l’invio a casa della Curve Card?

Non sono previsti costi di spedizione per il primo invio della Curve Card. In caso di smarrimento, il rinvio di una seconda carta sostitutiva prevede dei costi di spedizione.

Cos’è la Virtual Curve card?

Per poter effettuare pagamenti sin da subito senza attendere l’arrivo a casa della carta fisica, Curve ti attiva una carta virtuale. Questa carta potrai continuare ad usarla anche dopo per lasciare nel portafogli anche la carta fisica Curve e usare solo il tuo smartphone.

Fabio Carbone avatar
Fabio Carbone

Scrittore web tecnico ma versatile dal 2013, ha studiato informatica e filosofia ed anche un pizzico di sociologia. Dal 2016 si occupa di temi legati all'Industria 4.0 e al mondo del digitale. Scrive di finanza, criptovalute e blockchain per quotidiani online, siti di settore e aziende.