BBVA Italia: che cos’è, come funziona e recensioni

Scopriamo insieme il conto digitale BBVA dai costi contenuti e con molti servizi e offerte.
BBVA recensione

BBVA, Banco Bilbao Vizcaya Argentaria, è un istituto bancario nato in Spagna nel 1857, oggi forte di 81,7 milioni di clienti, 662,9 miliardi di euro di asset totali e attivo in oltre 25 Paesi, tra cui l’Italia. A ottobre 2021 il gruppo spagnolo è infatti sbarcato nel nostro Paese con un'offerta 100% digitale, senza filiali fisiche dunque, scegliendo proprio l’Italia come prima nazione europea in cui tentare un’espansione, come dichiarato da Onur Genç, presidente e Ad. di BBVA.

“L'Italia è un grande mercato, nel pieno di una profonda trasformazione digitale, dove l'e-commerce, il mobile banking e i pagamenti con carta hanno avuto tassi di crescita a doppia cifra. Noi veniamo con umiltà, qui ci sono grandi banche ed è un mercato competitivo, ma noi pensiamo di poter portare qualcosa di differente”.

Che cos’è BBVA Italia

In Italia BBVA si presenta con un conto corrente 100% online, con IBAN italiano a zero spese, con possibilità di rateizzare gli acquisti e con carta di debito inclusa, sicura come una prepagata e flessibile come una di credito: senza numeri e con CVV Dinamico per ogni acquisto. Numerosi i servizi gratuiti e le promozioni.

A chi si rivolge BBVA Italia

Per aprire un conto BBVA Italia bisogna essere maggiorenni e residenti in Italia, essere dotati di uno smartphone compatibile e avere uno dei documenti di riconoscimento richiesti (carta d’identità o tessera sanitaria italiana). Si tratta di un conto non ha costi di tenuta, né sulla carta di debito.

Generico_BBVA

Come si apre il conto BBVA Italia

Si può aprire un conto BBVA direttamente dal sito per iniziare la veloce procedura di registrazione. Il primo step è l’inserimento dei dati (nome, cognome, numero di telefono ed email), quindi bisogna procedere con la procedura di foto e caricamento dei documenti (carta d’identità, tessera sanitaria), per poi effettuare un breve video per la verifica dell’identità. Dopo aver creato le proprie credenziali, entro poche ore avviene l’attivazione del conto e della carta virtuale, mentre la carta fisica viene consegnata nel giro di qualche giorno all’indirizzo indicato.

Cosa si fa con il conto BBVA

Con il conto BBVA è possibile:

Tenere sotto controllo le proprie finanze: a colpo d’occhio si può avere un’idea delle proprie spese e dei movimenti, visto che le transazioni sono ordinate automaticamente in categorie, inoltre è possibile ricevere notifiche istantanee sui movimenti del proprio conto.

Inviare Bonifici SEPA e istantanei: rispettivamente fino a un massimo di 6.000 e 1.000€.

Prelevare contanti: presso gli sportelli ATM di tutte le banche.

Attivare la domiciliazione bancaria: per tasse, bollette e altri pagamenti ricorrenti direttamente dal conto.

PagoPa e Cbill: è possibile pagare bollette, bollo, multe, tasse, tutto online.

Conto Salvadanaio: un salvadanaio digitale per raggiungere degli obiettivi, in base a regole automatiche, come l’arrotondamento sui pagamenti, o il trasferimento di una parte dello stipendio ogni mese, o il saldo minimo (programmare un trasferimento dal Conto Salvadanaio quando il saldo scende al di sotto del limite che si è stabilito), o infine il saldo massimo (impostare un limite massimo sul conto corrente per cui i soldi extra passeranno al Conto Salvadanaio).

Quanto costa BBVA Italia

Il costo è il più grande punto di forza del conto di BBVA Italia: oltre ad attivazione e gestione, molti servizi sono totalmente gratuiti. Scopriamoli nel dettaglio.

Principali costi e commissioni del conto BBVA
Costi
Canone annuo Gratis
Imposta di bollo 34,2€ (per giacenza media annua pari o superiore a 5.000€)
Bonifico SEPA Gratis
Bonifico extra SEPA Non disponibile
Prelievo contante euro ATM pari o >100€ Gratis
Prelievo contante euro ATM <100€ 2€
Prelievo contante diverso dall’euro 2€
Pagamento PagoPa e Cbill 1,50€
Rilascio carta debito Gratis

La carta di debito BBVA

Carta_Debito_BBVA

La carta di debito di BBVA appartiene al circuito Mastercard, permette di pagare in negozio ed effettuare prelievi di contante presso gli ATM di qualsiasi banca, è compatibile con Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay per pagare con smartphone, senza dover usare la carta fisica.

La carta non riporta alcun numero né sul fronte né sul retro, e dispone di un codice di sicurezza dinamico. Questo significa che per le transazioni online il CVV è temporaneo, viene generato di volta in volta all'interno dell'app. Per avere ulteriore sicurezza, la carta dispone di una funzione On/Off, per “accenderla e spegnerla” in qualsiasi momento.

Rateizzare gli acquisti con BBVA Italia

Grazie alla funzione Pay&Plan, BBVA permette di rateizzare gli acquisti. Basta selezionare le transazioni con l’etichetta rateizzabile, scegliere l’opzione “Paga a rate” e il numero di rate (3, 5 o 10) in cui dividere l'importo. Vengono subito indicate con chiarezza le commissioni. Si conferma l’operazione con un codice ricevuto via SMS e ogni 5 del mese, BBVA procede all’addebito della quota, a partire dal mese successivo alla richiesta di attivazione del Pay&Plan. Si può cancellare la rateizzazione in qualsiasi momento senza costi aggiuntivi.

Stipendio in anticipo con BBVA Italia

Stipendio_BBVA

Perché aspettare fine mese? Con il conto BBVA Italia è possibile ricevere il proprio stipendio con accredito immediato da 3 a 15 giorni in anticipo sulla data prevista. Può usufruire del servizio chi è titolare di un contratto individuale di lavoro e abbia accreditato almeno una mensilità della retribuzione fissa sul conto corrente BBVA negli ultimi 30 giorni per un importo minimo pari a 450 €, ed è sempre soggetto all'approvazione di BBVA.

Come si fa a ricevere lo stipendio in anticipo?

Basta aprire l’app BBVA e selezionare il conto, selezionare “Stipendio in anticipio” e scegliere l’importo da anticipare (fino a 1.500€). Si riceverà via SMS un codice da utilizzare per confermare l’operazione. Il TAEG effettivamente applicato dipende dall’importo del prestito e dal numero di giorni che decorre tra la data di richiesta del prestito e quella di rimborso.

Cashback BBVA Italia

Cashback_BBVA

Con il conto BBVA Italia sono previsti due tipi di cashback:

  • Gran Cashback 10%: il primo mese si possono recuperare fino a 50€ su tutti gli acquisti in modo automatico (è infatti valido sui primi 500€ del mese).
  • Cashback 1%: dopo il primo mese, per i successivi 12 mesi c’è il Cashback 1%, valido sui primi 250€ di acquisti al mese.

Invita un amico in BBVA Italia

La promozione è molto semplice ed è vantaggiosa sia per il correntista BBVA che per l’amico invitato: il primo infatti riceve 20€ per ogni persona invitata che apre un Conto Corrente Online BBVA, fino ad un massimo di 100€, il secondo riceve una ricompensa di 10€.

Pro e contro di BBVA Italia

Pro

  • Estrema convenienza
  • Completezza di servizi
  • Possibilità di pagamenti rateali

Contro

  • Limite di 100 euro per il prelievo gratuito
  • Non particolarmente adatto per estero

Supporto e assistenza clienti BBVA Italia

BBVA garantisce un servizio di assistenza clienti con team italiano disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Si può entrare in contatto con l’assistenza tramite numero verde gratuito 800 172 639 se si chiama dall’Italia, oppure se si chiama dall’estero contattando il +39 02 30301081, con costo a seconda del piano tariffario dell'utente. Si possono anche utilizzare i canali social (Facebook, Instagram e Twitter) e i messaggi in app o dall’area clienti del sito web.

Per i reclami è possibile inviare un messaggio di posta elettronica all'indirizzo reclami@bbva.it o di posta elettronica certificata all'indirizzo reclami@pec.bbva.it. Si può procedere anche attraverso la sezione “I miei messaggi” nell’app BBVA.

Recensioni su BBVA Italia

Non ci sono ancora molte recensioni su questo conto: su Trustpilot BBVA riceve un TrustScore di 2,8/5 (accettabile) sulla base di sole 18 recensioni. Più positiva quella su AppStore, dove ottiene 4/5 sulla base di 160 valutazioni. I principali dubbi riguardano l’accredito bonifici che richiede tempistiche a volte un po’ lunghe e la difficoltà per alcuni di completare l’onboarding, con blocco alla verifica di identità.

Domande frequenti su BBVA Italia

Quali spese possono essere rateizzate con la funziona Pay&Plan?

I pagamenti rateizzabili devono riguardare acquisti effettuati con la carta di debito BBVA presso merchant fisici o digitali che abbiano l’etichetta “rateizzabile”. Sono esclusi, ad esempio, le spese finanziarie, l’acquisto di criptovalute, le scommesse e il gioco d’azzardo, il pagamento a società di recupero crediti o il prelievo negli sportelli ATM. Le spese devono essere almeno pari a 50€ ed essere state fatte negli ultimi 90 giorni.

Quali sono le principali caratteristiche della carta di debito BBVA?

Si tratta di una carta gratuita legata al proprio conto BBVA, con cui è possibile fare acquisti in negozio oppure online, utilizzano il saldo presente sul conto. Rispetto alla maggior parte delle carte, quella di BBVA non ha numero stampati, perché è caratterizzata da un CVV dinamico (inviato a ogni acquisto) che garantisce una maggiore sicurezza. Pur non essendo una carta di credito, è possibile pagare in modo flessibile grazie alla funzione Pay&Plan (che ha però un costo).

Si possono fare pagamenti digitali con BBVA?

Certo, è sufficiente aggiungere la carta di debito BBVA al proprio wallet digitale per pagare in negozi, app e siti in modo facile,veloce e contactless.

Maria Comotti avatar
Maria Comotti

Giornalista professionista si occupa del mondo fintech raccontando le principali tendenze e analizzandone i differenti servizi per proporre una chiave di lettura accessibile a tutti.