Google lancia un wallet digitale multiuso per carte e documenti

Google presenta il nuovo Wallet, un portafoglio digitale in cui si potranno tenere documenti, biglietti e carte di credito, tutto su smartphone e smartwatch.

Google Wallet

Google sta lanciando un portafoglio digitale che consentirà agli utenti di archiviare, utilizzare e presentare documenti di identità digitale e patenti di guida, nonché carte di pagamento, biglietti dei mezzi pubblici e ticket per concerti ed eventi, boarding pass, carte fedeltà, documenti sanitari e badge aziendali, tutto sul proprio smartphone Android o smartwatch Wear OS.

Oltre a Google Wallet, la società lancerà anche delle carte di pagamento virtuali su Android e Chrome che consentiranno ai consumatori negli Stati Uniti di effettuare pagamenti online senza dover rivelare il numero della propria carta o inserire manualmente un numero di verifica della carta (CVV) al momento del pagamento.

Google Wallet

Gli utenti del nuovo Google Wallet potranno aggiungere carte digitali, biglietti e altri documenti direttamente dalle app e dai siti web gestiti da agenzie di trasporto pubblico, rivenditori, fornitori di biglietti e compagnie aeree che supportano il servizio.

Dopo il lancio di Google Wallet, l'azienda continuerà a sviluppare Google Pay come "un'app complementare in cui puoi fare cose più incentrate sui pagamenti come inviare e ricevere denaro da amici o aziende, scoprire offerte dai tuoi rivenditori preferiti o gestire le tue transazioni", afferma Google.

Google Wallet si integrerà anche con altre app e servizi Google in modo che "se hai salvato la carta d'imbarco per un volo su Google Wallet, ti avviserà di ritardi e modifiche al gate", spiega Dong Min Kim, Product Manager di Google.

"Wallet funziona anche con altre app Google, ad esempio se vuoi prendere un autobus per andare a trovare un amico, e cerchi indicazioni stradali in Google Maps, la tua carta di trasporto e il saldo verranno visualizzati lungo il percorso. Se stai esaurendo il credito, con un tocco puoi aggiungerne altro. Inoltre, anche se perdi la carta di credito o di debito e stai aspettando che venga sostituita, puoi comunque utilizzare quella carta con Google Wallet grazie al numero virtuale ad essa collegato”.

Al momento del lancio, Google Wallet supporterà i pagamenti con carte su dispositivi Wear OS, e sarà presto disponibile in oltre 40 paesi per dispositivi Android e Wear OS.

Carte virtuali

Google sta introducendo negli Stati Uniti anche le carte virtuali per i pagamenti online su Android e Chrome.

"Quando utilizzi la compilazione automatica per inserire i dettagli di pagamento al checkout, le carte virtuali aggiungono un ulteriore livello di sicurezza sostituendo il numero della tua carta con un numero virtuale distinto", spiega Google.

"Ciò elimina la necessità di inserire manualmente i dettagli della carta come il CVV al momento del pagamento e sono facili da gestire su pay.google.com, dove puoi abilitare la funzione per le carte idonee, accedere al numero della tua carta virtuale e vedere le transazioni recenti fatte con carte virtuali. Le carte virtuali verranno lanciate negli Stati Uniti per Visa, American Express e Mastercard a partire da questa estate".

Giovanni Gritti avatar
Giovanni Gritti

Amante del web e delle tecnologie, curioso per natura, esploro il mondo del fintech per capire in quali modi internet e la tecnologia possono migliorare la vita di tutti noi.