Revolut lancia tool per la gestione delle spese aziendali

Revolut attraverso la sua offerta per le aziende Revolut for Business ha lanciato uno strumento di gestione delle spese aziendali in partnership con Xero
revolut for business

Revolut for Business, l’offerta per le aziende della fintech Revolut, lancia un nuovo tool progettato per aiutare le aziende nella gestione delle spese aziendali. Un nuovo strumento che concentra tutte le funzioni, in modo che nessun pagamento vada perso. 

Le aziende avranno la possibilità di approvare o declinare le spese dei dipendenti in modo molto facile, un aspetto che è tipicamente poco agevole da gestire in quanto durante tali processi vengono spesso commessi errori, oltre a richiedere molto tempo e lavoro manuale per l’importazione e il controllo dei dati da diversi strumenti.

La nuova funzione per la gestione delle spese è disponibile per tutti i freelance e le aziende che hanno un piano a pagamento e conferma l’impegno di Revolut nel supportare gli imprenditori e le loro imprese nel loro processo di crescita, permettendogli di risparmiare tempo e denaro.

Le aziende potranno monitorare le spese in tempo reale, approvarle o declinarle e sincronizzarle con l’account Xero per automatizzare la riconciliazione. Xero é una piattaforma cloud di facile utilizzo per le piccole imprese, offre ai propri clienti la possibilità di connettersi a un ecosistema di oltre 700 app di servizi finanziari. Le categorie che le aziende creeranno in Xero verranno utilizzate nella gestione delle spese, offrendo un’integrazione completa tra le due piattaforme. 

Edward Berks, EMEA Director, Business Platform di Xero afferma:

Anche chi ha una piccola impresa merita una tecnologia capace di offrire il controllo delle proprie finanze. Non è più necessario avere i dati in diversi account, i clienti Revolut potranno finalmente avere tutte le spese perfettamente integrate grazie all'aiuto di Xero. I tempi delle ricevute sparse sulla scrivania sono finiti!” 

Per tutte le aziende che non utilizzano Xero, sarà possibile creare le proprie categorie all'interno del tool di gestione delle spese e esportarle facilmente come file CSV. 

Il processo è stato anche semplificato per i dipendenti. Tutto ciò che dovranno fare è una foto della ricevuta e l’upload nell’app, l’assegnazione di una categoria e l’inserimento di una breve descrizione. Per le spese inserite in modo incompleto i dipendenti riceveranno delle notifiche automatiche sotto forma di reminder. 

Domenico De Fano, Senior Product Owner di Revolut for Business aggiunge:

Vogliamo aiutare i team di lavoro a concentrarsi su ciò che è importante per il business, non sulle questioni amministrative. Abbiamo reso il processo di upload, approvazione e  tracciamento quanto più semplice per tutti e non sarà davvero più possibile perdere le ricevute”. 

Revolut for Business ha recentemente lanciato nuovi account senza fee mensili e ha apportato dei cambiamenti alla struttura tariffaria, introducendo un modello personalizzabile capace di offrire maggiore controllo e prezzi convenienti. Il tool per la gestione delle spese è incluso in tutti i piani a pagamento.