Le app che aiutano le coppie a dividere e gestire le spese

Quali sono le migliori app per dividere e gestire le spese in coppia? Scopriamole insieme con questo articolo!

Le app che aiutano le coppie a dividere e gestire le spese

Molti dei servizi finanziari presenti su Fintastico ci sono stati segnalati dai nostri partner che ci compensano. Ciò può influenzare i servizi di cui scriviamo e come appaiono e vengono posizionati sulle nostre pagine. Tuttavia, questo non influenza le nostre valutazioni. Le opinioni espresse su Fintastico sono opinioni personali dell’autore e non devono essere intese come una consulenza professionale. Fintastico non è responsabile di alcuna perdita o danno derivato dalla visione o uso di queste informazioni.

Prima convivenza e prime spese: come dividerle e gestirle al meglio

coppia seduta sul divano con un cane

Finalmente è arrivato il giorno in cui tu e la tua dolce metà vi trasferite nel vostro nuovo nido d’amore. Sembra tutto così perfetto: i mobili, la vista, i vicini… Ma, chi paga l’affitto? E le bollette? Come ci si divide le spese?

Fino a qualche tempo fa la risposta sarebbe stata: “usate una calcolatrice, dividete tutto per due e a fine mese vi mettete a posto con i soldi”, o più semplicemente ci si creava un conto comune in cui venivano versati equamente all'inizio del mese una somma di denaro che potesse bastare per tutte le spese. Il problema, però, è che prima di riuscire bene o male a capire quanto effettivamente servisse versare per poter “sopravvivere”, passava del tempo e magari i bisticci non venivano a mancare tra la coppia che si divideva tra chi doveva anticipare i soldi e chi puntualmente si dimenticava di restituirli.

Ovvio è che non tutti gli innamorati dividono tutto fino all’ultimo centesimo ma è altresì vero che se ci fosse un facilitatore per spartirsi tutti i costi non sarebbe male.

Bene, possiamo affermare che esiste e non ce n’è solo uno!

Da qualche tempo a questa parte sono state ideate diverse applicazioni per il telefono che aiutano le giovani coppie, soprattutto per chi sperimenta la convivenza per la prima volta, a spartirsi equamente le varie spese.

Ne sono state create di svariate ma oggi andiamo a scoprire le più famose:

  • Splitwise, app made in USA che sta spopolando tra le coppie italiane;
  • Settle Up, il cui nome significa proprio “saldare i conti”;
  • Splid, l’app che si può usare anche offline.

Le applicazioni più famose viste da vicino

Splitwise

Splitwise è un’app gratuita che aiuta a gestire le spese con un solo click: serve semplicemente creare un gruppo di condivisione e invitare l’altra persona a farne parte, aggiungendo poi le spese effettuate e indicando chi si è fatto carico del costo. L’importo totale viene diviso equamente direttamente da Splitwise, mandando richiesta a chi di dovere per il pagamento. In più con l’app potete nominare le spese ad una ad una e salvarle, annotare i vari debiti contratti e anche impostare dei promemoria per il saldo dei debiti con la vostra metà. È disponibile per dispositivi Android e iOS e accessibile anche tramite browser. In quest’ultimo caso, consente di pagare l’importo dovuto tramite PayPal. Infine, esiste una versione a pagamento (2,99 euro/mese o 29,99/anno) che consente di:

  • Caricare le ricevute dei pagamenti effettuati;
  • Convertire le valute, molto utile quando ci si trova all’estero;
  • Inserire singole modifiche come ad esempio la conversione di un buono di qualche tipo o un prelievo dalla cassa comune della vostra abitazione condivisa.
utente che usa una app dallo smartphone

Settle Up

Settle Up è un’app gratuita, sia per utenti Android che per quelli iOS e consente di dividere le spese quotidiane. L’app offre diverse funzionalità tra cui:

  • Una completa visualizzazione della cronologia delle spese effettuate in ogni momento;
  • L’inserimento dei pagamenti effettuati per noi stessi o anticipati per l’altra persona;
  • Esportazione semplice dei resoconti di pagamento che si possono inviare tramite e-mail;
  • I pagamenti tramite PayPal;
  • Il cambio di valuta, comodo se si viaggia molto.

Esiste anche una versione a pagamento (a partire da 0,99 euro/mese) che permette di rimuovere i banner pubblicitari, di creare categorie di spesa, di visualizzare le transazioni ricorrenti e di aggiungere le foto delle ricevute.

Splid

Splid è un’applicazione per Android e iOS, ideale per gestire e dividere le spese. Permette di creare dei gruppi di spesa, calcolare automaticamente i singoli importi e regolare i conti con semplicità, anche in modalità offline. È gratuita ma se vuoi creare più di un gruppo di condivisione, magari per un viaggio con gli amici, è necessario fare un acquisto in-app a partire da 2,29 euro.

La particolarità di questa applicazione è che non dovrai più fare i mille calcoli per capire quanto il tuo partner ti deve dare e non dovrete più litigare per capire chi deve dare quanto a chi per cosa. Splid fa tutto in automatico: andando nella sezione “Aggiusta Pagamenti”, infatti, ci si può sistemare e, poi, si può tranquillamente scaricare tutto il riepilogo dei vari pagamenti.

Le app sviluppate in base all’esigenza della coppia

coppia che salta e si da il cinque

Per il momento abbiamo analizzato le applicazioni più famose ma ne sono state ideate molte altre tra cui Tricount che si divide in due gruppi principali: la pagina delle spese dove vengono elencati tutti i costi e i pagamenti effettuati per ogni singola persona e la panoramica dei saldi che indica esattamente chi deve ancora pagare e quanto; oppure Goodbudget la quale consente di gestire le spese personali in tempo reale e permette di aggiungere ogni tipo di spesa, di pianificare il pagamento di bollette e di condividere il budget con l’altra persona.

Non c’è un’app migliore o una più funzionale. La scelta di quale usare ricade sulle necessità della coppia e su come questa intende gestire e dividere le varie spese. Una cosa, però, è certa: se l’app scaricherai, meno pensieri avrai!

Intergic  avatar
Intergic

Intergic takes ownership for all the aspects a growing business should look to when developing a new market. We provide the full range of services from strategic consultancy, digital marketing, account management pre-sales and sales. This allows them rapid access to the Italian market with immediately measurable costs and the reassurance of being connected to an already successful sales engine.