Two Hundred ambassador della categoria Crowdfunding su Fintastico

Two Hundred Crowd e Fintastico avviano un accordo strategico nel verticale del crowdfunding, una partnership che prevede una collaborazione per la comunicazione e a sostegno delle imprese e delle startup italiane.
Two Hundred Crowd Fintastico

Two Hundred inizia a collaborare con Fintastico, portale di diffusione di servizi finanziari innovativi, come Ambassador per la categoria Crowdfunding.

Two Hundred è la società che gestisce la piattaforma di equity crowdfunding 200Crowd: con 20 campagne chiuse e quasi 5 milioni di € raccolti, oggi è uno dei portali di riferimento per l’equity crowdfunding in Italia.

Insieme a Fintastico promuoverà il crowdfunding come strumento di raccolta fondi per startup e imprese; 200Crowd si è ormai specializzata nel fintech per sostenere e per far crescere le migliori realtà dell’ecosistema italiano.

Come Ambassador, 200Crowd, portale autorizzato dalla Consob, diventerà una presenza costante su Fintastico, intervenendo per promuovere il crowdfunding.

Fabio Marras, CEO di Fintastico, “Se è vero che il fintech sta contribuendo in modo importante al processo di democratizzazione dei servizi finanziari, il crowdfunding ha sicuramente un ruolo preminente in tale evoluzione. Partendo come strumento per finanziare progetti per lo più di natura benefica, negli anni si è evoluto riuscendo a imporsi come metodo alternativo per il finanziamento di progetti di ogni sorta. E grazie a una delle sue più recenti evoluzioni, l’equity crowdfunding, sta contribuendo in modo determinante a un'attività cruciale per una startup, ovvero la raccolta di capitali necessari per finanziare la crescita. 200Crowd è senza dubbio uno dei protagonisti di questo settore e condividere l’esperienza di questo portale con la nostra community è motivo di orgoglio.

Matteo Masserdotti, CEO di Two Hundred, “La nostra Mission è facilitare l'accesso al mercato dei capitali, sia per le aziende che per gli investitori. Questo processo passa da un'adeguata informazione che deve essere supportata dai partner giusti. Il lavoro fatto dal team di Fintastico, come promotore di una cultura finanziaria più consapevole fino ad ora è stato estremamente utile per avvicinare gli investitori al mercato del crowdfunding ed è per questo motivo che siamo sicuri che questa collaborazione aumenti la consapevolezza e l'educazione finanziaria di chi è interessato a sostenere l'economia reale. Con il tempo ci siamo resi conto di quanto le persone si stiano allontanando dal modello di classico di investimento, basato principalmente sulla fiducia nel promotore finanziario, e siano orientati ad offerte trasparenti, sia sui costi che sui reali rischi delle operazioni. In questo il crowdfunding è certamente un esercizio di trasparenza e di self assesment che gli investitori apprezzano, considerando che gli investimenti sono sempre ad alto rischio”.