Top 10 notizie Supply Chain Finance Aprile 2018

notizie supply chain finance

Il punto dell'Osservatorio SCF

Il kick-off della nuova edizione 2018-2019 dell'Osservatorio Supply Chain Finance si terrà il 13 giugno. Per avere maggiori informazioni sul Kick-off e/o sulla possibilità di collaborare e supportare le ricerche dell'Osservatorio Supply Chain Finance, contattare l’Ing. Claudia Cervatti (email: claudia.cervatti@polimi.it). 

Notizie dall'Italia

Accordo ABI-Confindustria meccanica
È stato finalizzato il 20 aprile un accordo tra l'Associazione Bancaria Italiana (Abi) e Anima Confindustria Meccanica Varia volto a favorire l'accesso delle imprese al mercato della raccolta diretta di risorse finanziarie. Il primo passo di questo accordo riguarderà l'analisi di fattibilità dei "bond di filiera". Scopri i dettagli clicca qui.

Accesso al credito, partnership tra FederlegnoArredo e Unicredit Factoring

Favorire l'accesso al credito delle aziende associate con condizioni finanziarie vantaggiose: è questo l'obiettivo dell'accordo stipulato da FederlegnoArredo e Unicredit Factoring. In questo modo i fornitori appartenenti alla filiera avranno maggior accesso al finanziamento a condizioni migliori con maggiori opportunità e velocità di smobilizzo. Scopri i dettagli clicca qui.

Cibo, vino e meccanica: così i distretti industriali hanno battuto la crisi

Sono gli alimentari e la meccanica gli ingranaggi più oleati della ripresa economica italiana degli ultimi tempi. L'esser parte di un blocco di industrie che lavorano nella stessa filiera è una garanzia di performance migliori rispetto alla media, dicono i numeri del recente passato; e il traino dell'export è una assicurazione di crescita sostenuta anche per il prossimo futuro. Scopri i dettagli clicca qui.

BorsadelCredito e Italmondo in partnership per finanziare le PMI del trasporto

Un accordo innovativo tra Fintech e industria. BorsadelCredito, il primo operatore italiano di peer to peer lending per le PMI, lo ha siglato con Italmondo, leader della logistica in Italia, con clienti come Nespresso, Disney, Dalani (Westwing). L'obiettivo dell'intesa è finanziare i cosiddetti padroncini, piccoli trasportatori che si occupano delle consegne nell'ultimo miglio per conto del vettore milanese. Scopri i dettagli clicca qui

Amazon si allea con Bank of America per espandere la sua divisione prestiti

Pagamenti, AI, analytics: i trend del futuro per il mondo bancario sono una sfida da affrontare al più presto. Secondo Willy Burkhardt, Executive Vice President di Lutech, banche e intermediari tradizionali devono ripensare i propri modelli di business in logica digitale, dato che il mondo del Fintech avanza a grande velocità. Scopri i dettagli clicca qui.

Notizie dal mondo

Una fintech singaporiana entra a far parte di Factor Chain Internazional (FCI)

Incomlend, startup operante nel settore del Factoring, è la prima fintech di Singapore ad affiliarsi a Factor Chain International (FCI), associazione che da oltre 50 anni rappresenta oltre 400 fornitori di soluzioni a supporto del capitale circolante delle imprese. Secondo i vertici di FCI, questo evento conferma la volontà dell'associazione di spingere verso la digitalizzazione della Supply Chain Finance. Scopri i dettagli clicca qui.

Standard Chartered e CDC lanciano un programma di aiuto in ambito Supply Chain Finance

Si rinnova la collaborazione tra Standard Chartered Bank e CDC Group, ente finanziario controllato dal governo britannico che punta a fornire soluzioni di finanziamento ad imprenditori e aziende che operano in Africa e nel Sud-Est Asiatico. L'accordo, che comporta una eguale distribuzione del rischio tra i due attori, prevede uno sforzo di oltre 150 milioni di dollari nei prossimi tre anni per supportare i fornitori in Nigeria, Uganda, Ghana e Kenya. Scopri i dettagli clicca qui.

Quali costi finanziari pagano i fornitori per i pagamenti anticipati?

La possibilità di ottenere liquidità in anticipo è certamente il driver principale per chi utilizza i servizi di Supply Chain Finance. Ma quali sono i costi delle diverse soluzioni? L'articolo di David Gustin prova a confrontarne alcune, tra cui la Carta di Credito, il Dynamic Discounting e il Factoring. Scopri i dettagli clicca qui.

Il collasso di Toys R Us limita i ricavi di Hasbro

Dopo la notizia della liquidazione di Toys R Us, principale distributore di giocattoli negli Stati Uniti, cominciano a vedersi gli effetti a monte della filiera. Hasbro ha riportato una perdita di oltre 110 milioni nel primo trimestre, di cui circa la metà attribuibile proprio alla liquidazione di Toys R Us, dato che tutte le scorte dei prodotti che erano destinati a quel canale sono rimaste a carico di Hasbro. Scopri i dettagli clicca qui.

La piattaforma di IBM per il commercio internazionale che utilizza la tecnologia blockchain ha superato i primi test

IBM ha annunciato che la sua piattaforma di trade finance basata su tecnologia Blockchain, Batavia, ha superato con successo il suo primo set di transazioni live il 19 aprile 2018. Lo scopo della piattaforma è di tracciare tutti i passaggi dei prodotti lungo la supply chain, integrando le informazioni con dispositivi IoT che registrano i dettagli sulla posizione e le condizioni delle merci in transito. Scopri i dettagli clicca qui.

Dal 2013, l'Osservatorio Supply Chain Finance della School of Management del Politecnico di Milano diffonde una newsletter sulla Supply Chain Finance.

Se siete interessati a ricevere la newsletter settimanale o a conoscere le attività dell'Osservatorio SCF potete scrivere a claudia.cervatti@polimi.it

Inoltre è possibile fare il follow della nostra pagina LinkedIn Osservatorio Supply Chain Finance e del nostro account Supply Chain Finance

Osservatorio Supply Chain Finance avatar
Osservatorio Supply Chain Finance

L’Osservatorio Supply Chain Finance nasce per rispondere al crescente interesse di aziende e Pubbliche Amministrazioni verso le opportunità di ottimizzazione del capitale circolante e accesso al credito offerte dalle soluzioni di Supply Chain Finance. L’obiettivo dell’Osservatorio è promuovere la conoscenza sul Supply Chain Finance attraverso la formazione di una community di C-level.