Studente universitario guadagna 110 milioni con una meme stock

Il ventenne Jake Freeman ha accumulato molte azioni di una azienda in difficoltà rivendendole una volta aumentato vertiginosamente il prezzo.

meme stock

Negli ultimi giorni, le azioni di Bed Bath & Beyond Inc (BBBY) sono aumentate di valore del 60% facendo registrare così il valore masismo negli ultimi cinque mesi, anche a causa del fatto che molti investitori al dettaglio si sono riversati sul titolo dopo che un azionista attivista Ryan Cohen avesse reso pubblica la sua intenzione di vendere gran parte delle azioni da lui possedute, come riportato anche dalla CNBC.

Il titolo è salito del 78,8% a 28,60 dollari e la compravendita delle azioni è stata interrotta più volte per eccesso di volatilità.

Il veicolo di investimento di Ryan Cohen, RC Ventures, che è il secondo più grande azionista della società ha aggiunto tre amministratori indipendenti al suo consiglio d'amministrazione e ha acquistato opzioni call con scadenza gennaio 2023 su 1,67 milioni di azioni ad un prezzo di esercizio compreso tra 60 e 80 dollari.

Jake Freeman, un giovane ventenne studente universitario nel corso di laurea di matematica ed economia applicata presso la University of Southern California, ha acquistato quasi 5 milioni di azioni di Bed Bath & Beyond a luglio, dopo che l'impresa aveva dichiarato risultati di vendita inferiori alle aspettative a giugno e il suo amministratore delegato avesse fatto dichiarazioni che avevano affossato ulteriormente il prezzo delle sue azioni.

Freeman ha acquistato la sua partecipazione a meno di 5,50 dollari per azione. Con l'impennata delle azioni, Freeman ha venduto azioni per un valore di oltre 130 milioni di dollari dai suoi account presso i broker TD Ameritrade e Interactive Brokers.

La somma investita inizialmente da Freeman per acquistare le azioni equivale a circa 25 milioni di dollari, raccolta come ha dichiarato Freeman da amici e familiari. Freeman ha svolto uno stage presso un hedge fund del New Jersey, Volaris Capital. Poco prima del suo diciassettesimo compleanno, Freeman e il suo fondatore, Vivek Kapoor, un ex dirigente di Credit Suisse, hanno pubblicato un paper scientifico dal titolo "Irreducible Risks of Hedging a Bond with a Default Swap" (in italiano "Rischi irriducibili di copertura di un'obbligazione con un Default Swap").

Freeman ha accumulato la sua posizione di oltre il 6% in Bed Bath & Beyond tramite la Freeman Capital Management, il fondo che il ragazzo ha registrato nella città di Sheridan, nel Wyoming.

Bed Bath Beyond New Store Interior

Bed Bath & Beyond è una delle poche meme stocks (azioni meme) che sono diventate popolari all'inizio del 2021 ma ha attirato meno attenzione rispetto alla catena di cinema AMC o il rivenditore di videogiochi GameStop.

Nel frattempo nelle ultime ore si è raffreddato sul mercato finanziario l'entusiasmo degli investitori dopo che Ryan Cohen ha venduto la sua quota. Un portavoce di Bed Bath ha affermato che "Siamo felici di aver raggiunto un accordo costruttivo con RC Ventures a marzo e ci impegniamo a massimizzare il valore per tutti gli azionisti - continuiamo a rispettare le nostre priorità per aumentare la liquidità, apportare modifiche strategiche e migliorare le operazioni per riconquistare i clienti e aumentare l'efficienza dei costi".

"In particolare, abbiamo lavorato rapidamente nelle ultime settimane con consulenti finanziari e istituti di credito esterni per rafforzare il nostro bilancio e la società fornirà maggiori informazioni in un aggiornamento alla fine di questo mese", ha aggiunto.

L'aumento del prezzo delle azioni è stato guidato principalmente dall'interesse degli investitori retail attratti dal piccolo flottante del titolo e da un numero significativo di venditori allo scoperto che hanno scommesso sul fatto che il prezzo delle azioni cadrà.

Queste due caratteristiche tendono ad attirare l'interesse degli investitori al dettaglio che frequentano i forum di Reddit. Significa che possono provare a progettare una "short squeeze" o vendita allo scoperto, fa salire il prezzo delle azioni e costringe gli investitori professionali a liquidare le loro posizioni ribassiste, il che spinge il titolo ancora più in alto.