Multi-banking, ecco come Tink lo rende possibile per le banche

Il multi-banking è una soluzione che permette alle persone di vedere tutti i loro conti correnti in un unico posto, indipendentemente dalla banca.
Maria Comotti avatar
Maria Comotti
Giornalista professionista racconta tendenze e servizi fintech per renderli accessibili a tutti.
Multi-banking, ecco come Tink lo rende possibile per le banche

Immagina di avere più conti in diverse banche. Immagina di poterli vedere tutti, indipendentemente dall’istituto di credito, nell’ambiente digitale di una sola banca. Per l’utente finale il multi-banking si concretizza in un’esperienza utente molto più semplice ed efficace, grazie al tempo risparmiato e all’opportunità di avere a colpo d’occhio un quadro completo delle proprie attività finanziarie. Ma il multi-banking rappresenta un’occasione di maggior engagement verso i propri clienti anche per la banca che lo rende disponibile, perché sarà in grado di attrarre più clienti, di aumentare il tempo di interazione con la propria app o con il proprio sito e di offrire ai clienti una visione più chiara delle proprie abitudini finanziarie.

Come può una banca rendere disponibile questa soluzione ai propri clienti? La risposta la fornisce Tink, una delle principali piattaforme di open banking in Europa che permette alle banche, ma anche a fintech e startup, di creare servizi digitali intelligenti per i propri utenti. Il processo avviene attraverso un'unica API, con cui Tink offre ai propri clienti la possibilità di accedere a dati finanziari aggregati, ma anche di avviare pagamenti, ottenere informazioni tangibili dalle proprie transazioni e costruire strumenti per la gestione della finanza personale.

Per l’utente finale l’esperienza multi-banking che utilizza l'aggregazione di account di Tink si caratterizza per una notevole semplicità di utilizzo: il cliente seleziona infatti le banche che desidera connettere e acconsente alla condivisione dei propri dati, quindi completa il processo di autenticazione delle proprie banche. Dopodichè, tramite la piattaforma Tink, la banca recupera i dati degli account in modo da poter mostrarli al cliente.

Tink, fondata nel 2012, ha investito significativamente nell’infrastruttura e, ad oggi, connette infatti oltre 3.400 banche, raggiungendo più di 250 milioni di clienti in tutta Europa. Tink è presente in 18 mercati in Europa e fornisce servizi a partner come PayPal, Poste Italiane, NatWest, ABN AMRO, BNP Paribas and BNL (Gruppo BNP Paribas).

In particolare, è dello scorso gennaio l’accordo di partnership con quest’ultimo gruppo che attraverso la tecnologia di account aggregation di Tink si distingue come una delle prime banche a portare il multi-banking ai propri clienti in Italia. Questo primo importante step porta nuovi servizi innovativi ai 2,5 milioni di clienti di BNL e fa parte di una più ampia partnership strategica europea che Tink ha con BNP Paribas, a partire da gennaio 2020. Il secondo passo di questa collaborazione vedrà l'aggiunta delle funzionalità di gestione delle finanze personali all’app di mobile banking di BNL.

Il multi-banking, alimentato dalla tecnologia di account aggregation di Tink, consente agli utenti mobile di BNL di aggregare tutti i conti correnti che potrebbero avere con altre banche italiane all'interno dell’app BNL e monitorare tutte le proprie finanze attraverso un’unica interfaccia. «Con oltre 100 anni nel settore bancario, BNL è una delle banche più apprezzate e conosciute in Italia – ha dichiarato Marie Johansson, Country Manager di Tink in Italia -. Questo primo importante passo nella nostra partnership porta nuovi servizi innovativi ai 2,5 milioni di clienti BNL. Siamo pronti a continuare a lavorare con BNL, come parte della nostra partnership strategica con BNP Paribas, per aiutarla a creare ancora più servizi basati sulla tecnologia open banking».

Maria Comotti avatar
Maria Comotti

Giornalista professionista si occupa del mondo fintech raccontando le principali tendenze e analizzandone i differenti servizi per proporre una chiave di lettura accessibile a tutti.