Lemon Way chiude round da 25 milioni

Lemon Way, fintech attiva nei pagamenti digitali e che opera a livello paneuropeo, annuncia nuovo round di finanziamento da 25 milioni.
Lemon Way

Lemon Way gestisce oltre 7 milioni di conti di pagamento in tutta Europa, annuncia oggi la chiusura di un nuovo round di investimento da € 25 milioni da Toscafund Asset Management LLP ("Toscafund"), fondo di investimento specializzato in servizi finanziari con sede a Londra. La transazione, soggetta alle consuete approvazioni normative, segna il primo investimento di private equity di Toscafund in Francia.

Fondata nel 2007, Lemon Way è un Istituto di Pagamento regolamentato con sede a Parigi. Offre i suoi servizi di pagamento a marketplace, piattaforme di crowdfunding e siti  ecommerce che richiedono l’elaborazione di pagamenti, gestione di wallet e raccolta fondi per conto di terzi all'interno di un quadro regolamentato di antiriciclaggio e compliance.

Lemon Way si differenzia dai competitors offrendo una soluzione all-in-one basata sullo sviluppo di API modulari e proprietarie, che spaziano dalle procedure di on-boarding ai flussi di pagamento in uscita. Lemon Way si appresta a collaborare con le banche, creando partnership strategiche per fornire soluzioni ancor più personalizzate, flessibili e all'avanguardia per i clienti di marketplace e ecommerce degli istituti di credito. La società ha attualmente all'attivo collaborazioni con diversi importanti istituti finanziari europei e punta ad espandere il proprio raggio di azione nei prossimi anni.

Ad oggi, sono più di 1400 i marketplace europei online conquistati da Lemon Way, di cui 200 piattaforme di crowdfunding. Dal dicembre 2012, la società ha registrato 130 piattaforme come agenti di pagamento presso l'ACPR - Banca di Francia.

Nel 2018, la società ha gestito un volume d'affari complessivo a 1,9 miliardi di euro di flussi, grazie alla forza e all'ampia copertura della sua proposta, oltre alla naturale crescita delle piattaforme partner. La società prosegue la sua crescita, prevedendo per il 2019 l’elaborazione di transazioni per un importo superiore ai 3 miliardi di euro, il 58% in più rispetto all'anno precedente.

Questa nuova raccolta fondi consentirà a Lemon Way di sviluppare i suoi prodotti, attraverso nuove API e servizi di pagamento in linea con le complesse ed eterogenee esigenze della clientela. Già operativa in 12 Paesi europei, la società è ben consolidata in Francia, Italia e Spagna e rafforzerà la sua presenza nel Regno Unito e in Germania per diventare uno dei principali Istituti di Pagamento d’Europa al servizio dei marketplace.

"Siamo lieti di aver trovato in Toscafund un partner forte ed esperto a livello internazionale,  complementare ai nostri primi investitori Breega e Speedinvest. L'investimento ci fornisce importanti risorse aggiuntive, permettendoci di portare l'azienda al livello successivo", afferma Antoine Orsini, CEO e co-fondatore di Lemon Way. "Toscafund è un investitore leader nei servizi finanziari e ha una grande conoscenza dei vantaggi di operare all’interno di un quadro regolamentato. Questo round di finanziamenti ci aiuterà a migliorare la nostra piattaforma tecnologica e a finanziare la nostra espansione geografica", aggiunge Damien Guermonprez, presidente esecutivo di Lemon Way.

Fabrizio Cesario, partner di Toscafund, ha dichiarato: “Siamo lieti di unirci agli attuali azionisti di Lemon Way e supportare i fondatori con il nostro capitale e la nostra esperienza nei servizi finanziari europei. Basandosi sulla consolidata esperienza di Toscafund nel fornire capitale a imprenditori di successo, questo investimento è perfettamente in linea con la nostra missione di supportare le aziende che approfittano dei cambiamenti tecnologici per rivoluzionare il settore dei servizi finanziari”.

"Il mercato di riferimento di Lemon Way è in forte espansione. I mercati B2B, B2C e quelli finanziari online stanno eccellendo in tutta Europa e si prevede che continueranno la loro forte traiettoria di crescita", aggiunge George Koulouris, Partner di Toscafund. "La tecnologia di Lemon Way, le partnerships forti e le competenze differenziate danno alla società un vantaggio rispetto alla concorrenza".