Le soluzioni fintech che aiutano a gestire meglio la finanza personale

finanza-personale-compressor.png

Questa settimana qualche suggerimento per chi voglia iniziare a usare o scoprire nuove soluzioni fintech per gestire al meglio la propria finanza personale. La finanza non deve essere qualcosa di complesso e di difficile da capire, non può rimanere un tema solo per adulti maturi che conoscono a fondo la materia. Banqer pensa ai più piccoli. Sei un expat o stai pensando di diventarlo presto? Allora dai un'occhiata a Combine. La difesa dell'ambiente e una migliore gestione delle risorse naturali sono temi che ti stanno a cuore? Tomorrow potrebbe essere la soluzione che fa al caso tuo. Tutti i tuoi amici ti chiamano "mani bucate" e riesci difficilmente a risparmiare? Non preoccuparti, Toshl Finance corre al tuo soccorso.

Non sai mai dove vadano a finire i tuoi soldi? Per le mani bucate non c'è ancora rimedio, ma per chi ha poca voglia di tenere traccia delle spese oggi c'è una buona notizia: la app gratuita Toshl Finance che aiuta a monitorare le proprie finanze. Proprio così: carte di credito, conti correnti bancari, persino il denaro contante, tutto in un unico posto.

Toshl Finance aiuta nel monitoraggio delle spese, nella gestione dei guadagni, e nell’organizzazione dei risparmi per investimenti futuri. Il registro delle entrate e uscite può essere personalizzato, la funzione budget permette invece di pianificare una spesa e organizzare i risparmi. Esiste anche la versione Pro e Medici (a pagamento).

Oltre 70.000 bambini australiani delle scuole primarie e secondarie l'hanno già usata: è Banqer, la piattaforma di educazione finanziaria che fornisce gli strumenti perché gli studenti possano diventare curiosi, creativi e, in definitiva, sicuri nell'utilizzo dei soldi.

Si tratta di un modo divertente e intuitivo per esplorare il tema delle entrate, delle uscite e del budget mentre si gestiscono redditi fittizi per coprire le spese, come, ad esempio, l'affitto dei banchi. Da questi concetti base si passa anche a esplorare temi come il risparmio, gli interessi, le tasse, le proprietà immobiliari e le assicurazioni abilitando man mano i vari moduli di Banqer.

Metti di essere un expat che oltre al conto del suo paese d'origine ne ha aperto un altro dove si trova a vivere e lavorare. Oppure un amante di criptovalute che vuole sempre avere ben presente la situazione nei suoi diversi portafogli. Per vedere in un colpo d'occhio dove sono i soldi e in che situazione, Combine può rivelarsi uno strumento molto utile.

Disponibile in una versione free e in due a pagamento (mensile o annuale), Combine permette di connettere in modo sicuro tutti i conti da qualsiasi parte d'Europa all'interno dell'app, ma anche di tracciare tutte le transazioni effettuate mantenendo il pieno controllo della propria situazione finanziaria grazie anche ad avvisi sulle spese imminenti.

Perché il futuro possa davvero essere sostenibile anche il denaro dovrebbe esserlo: è da questo semplice ma al tempo stesso impegnativo assunto che si sviluppa il progetto Tomorrow. Nessun investimento in armamenti, energia a carbone o ingegneria genetica, ma finanziamenti solo per progetti sostenibili, il cui impatto ecologico, sociale ed economico può essere controllato passo passo.

Tomorrow è un conto creato per lo smartphone che si può aprire in 10 minuti in grado di fare tutto ciò che un conto deve fare e molto altro ancora: dai trasferimenti e gli ordini permanenti alla possibilità di modificare il PIN e funzionalità più smart come un budget digitale che classifica automaticamente le proprie uscite. Sempre con l'attenzione all'impatto sul futuro di tutti.