Le 7 app Fintech che non possono mancare sotto l’ombrellone

Se passerete le vostre vacanze all'estero sappiate che ci sono molte nuove fintech startups pronte ad offrirvi la loro app intelligente e il loro servizio in modo da permettervi di risparmiare sul vostro cambio valutario. Quasi tutte le carte prepagate sono collegate ad una app che vi permette di tener traccia delle vostre spese e ricaricare la carta.
Fabrizio Villani avatar
Fabrizio Villani
Cofounder of Fintastico - fintech and insurtech expert
Holidays on the Beach

L’estate è finalmente arrivata e se anche voi state pensando di fare un salto all’estero, magari fuori Europa, è meglio che iniziate già da subito a pensare dove e quando cambierete i vostri soldi. La maggior parte delle persone andrà in un baracchino appena scesi dal aereo nella destinazione tanto sognata oppure continuerà ad affidarsi al suo amato sportellista bancario, ma se non avete tempo o semplicemente volete qualcosa che sia un pochino più facile e immediato, abbiamo delle buone notizie per voi. Ci sono molte nuove fintech startups pronte ad offrirvi la loro app intelligente e il loro servizio in modo da permettervi di risparmiare sul vostro cambio valutario.  

Quasi tutte le carte prepagate sono collegate ad una app che vi permette di tener traccia delle vostre spese e ricaricare la carta. Cercate di informarvi in anticipo sulla qualità internet nel paese che vi accoglierà, una connessione debole o difficilmente stabile, è probabilmente un buon avvertimento per ricordarvi di caricare la vostra carta prima di partire. 

Qui di seguito una lista delle migliori app fintech attualmente in circolazione per risparmiare un bel po’ di soldi per le vostre vacanze.

Revolut

Revolut è una carta prepagata collegata ad una app che vi permetterà spendere i vostri soldi all’estero senza nessuna commissione e al miglior tasso di cambio possibile. Semplicemente dovrete caricare i vostri soldi sulla carta utilizzando la app e in seguito, quando li spenderete in giro per il mondo, la carta convertirà i vostri soldi al “tasso di cambio interbancario”, ovvero il tasso di cambio migliore sul mercato in quel momento. La stessa cosa accadrà quando preleverete i soldi da un ATM all’estero.

Revolut in azione

Aspetti positivi. E' possibile ottenere il miglior tasso di cambio mentre si sta facendo un acquisto all’estero, senza commissioni o sovrapprezzi. L’unica maniera di battere il prezzo che si ottiene con Revolut è quella di anticipare il mercato valutario e sperare che si muova in nostro favore. Revolut mette a disposizione 90 valute in tutto il mondo.

Aspetti negativi. Mentre spendere con la carta, come abbiamo già detto, non ha nessuna commissione o sovrapprezzo, il prelevare invece è soggetto ad una polizza di “giusto utilizzo”. Ogni prelievo presso un ATM sopra i €650 (o equivalenti) sarà soggetto ad un costo del 2%. Ricaricare la carta Revolut da una carta di debito americana vi farà incorrere invece in un costo del 3%.

Mondo

L’obiettivo di Mondo è quello di diventare la prima banca a racchiudere tutti i servizi finanziari tipici di una banca in una sola app, al momento si limita ad offrire in modo egregio ed efficace una carta prepagata collegata ad una app. 

Una delle sue caratteristiche, come Revolut, è quella che l’utente non si vedrà addebitare nessuna commissione extra o sovrapprezzo quando spende i suoi soldi all’estero. Mondo applica il tasso di cambio MasterCard, che è solitamente molto vicino al tasso di cambio interbancario, il migliore sul mercato. 

App di Mondo mentre mostra i dati di una transazione

Aspetti positivi. Se si utilizza Mondo per  fare degli acquisti in Regno Unito, non si ha bisogno di fare nessuna particolare azione. Basterà scendere dal aeroplano e iniziare a spendere una volta atterrati. A differenza di Revolut, non ha nessuna commissione per prelevare agli ATM o in qualsiasi altro posto. Mondo può essere utilizzata in tutto il mondo e infatti al momento è stata utilizzata in 132 paesi.

Aspetti negativi. Se ancora non siete riusciti ad ottenere una carta Mondo, vi auguriamo buona fortuna per ottenerne una in tempi brevi. La lista di attesa per ottenere una carta Mondo è attualmente di 6 settimane. Come detto in precedenza non vengono applicate commissioni sui prelievi all’estero, però c’è un limite massimo di prelievo giornaliero. È possibile prelevare solo un massimo di 300€ al giorno (o equivalenti).

Supercard

Travelex è uno dei più grandi brand quando si parla di soldi e vacanze, la sua valutazione si aggira intorno al miliardo. La maggior parte del suo fatturato deriva dai suoi 1500 uffici cambio, ma recentemente ha lanciato una app per contrastare rivali come Revolut. 

SuperCard utilizza della tecnologia intelligente per riconciliare le transazioni effettuate all’estero con il tuo conto corrente domestico, in questo modo gli utenti possono evitare commissioni e extra costi associati al cambio valutario. I vostri soldi sono convertiti nella vostra valuta locale utilizzando il tasso di cambio del circuito MasterCard.

Carta Supercard di Travelex

Aspetti positivi. Non a commissioni o sovrapprezzi come con Revolut e Mondo. SuperCard viene accettata in tutti i punti dove anceh MasterCard viene accettata, avete quindi a disposizioni milioni di località in tutto il mondo.

Aspetti negativi. Mentre spendere con la vostra carta all’estero e online non ha nessuna commissione o costo aggiuntivo, c’è un costo del 2,99% associato con il prelievo di contanti in tutti gli ATM oltreoceano. In aggiunta c’è anche un limite massimo di prelievo giornaliero €500 dagli ATM e un limite settimanale di €2000.

Curve

Se il vostro portafoglio è pieno di carte, ma volete viaggiare leggeri, la scelta migliore che potete fare è Curve. Il servizio offerto da Curve vi permette di utilizzare tutte le vostre carte, sia di debito che di credito, in una sola carta. Puoi cambiare da una carta all’altra attraverso una app collegata alla carta.

La carta Curve

Aspetti positivi. Come le altre carte, offre il tasso di cambio del circuito MasterCard. Permette di spendere all’estero attraverso la tua carta di debito o credito senza incorrere nelle commissioni che altrimenti verrebbero applicate. Riassume in un’unica schermata tutte le uscite dai vari conti associati alle carte. 

Aspetti negativi. Per ottenere una carta Curve è necessario pagare circa 40€ e mentre offre il miglior tasso di cambio sul mercato, applica anche una commissione fissa del 1% sulle transazioni. Il servizio inoltre, non supporta i circuiti American Express o Maestro, ai prelievi dagli ATM al estero viene applicata una commissione di circa €3.

WeSwap

La piattaforma di WeSwap permette alle persone di scambiare direttamente i propri soldi con altri viaggiatori che stanno cercando di comprare la valuta che si vuole vendere. La startup inoltre mette a disposizione un servizio di carta prepagata collegata alla sua app che permette alle persone di spendere i loro soldi all’estero. WeSwap prende una percentuale fissa del 1% sulle transazioni, questa percentuale è comunque molto più bassa rispetto ai tassi di cambio applicati dagli uffici di cambio e/o brokers.

Carta WeSwap collegata all'app

Aspetti positivi. Se vi piace l’idea di scambiare il vostro denaro con altri viaggiatori come voi, WeSwap è sicuramente la vostra app. La startup sta sviluppando anche importanti caratteristiche collegate al mondo dei social network che saranno di sicuro interesse per chi viaggia spesso e non vuole farlo da solo.

Aspetti negativi. Al momento WeSwap gestisce 18 valute e permette alle persone di 10 paesi di scambiarsi il denaro attraverso la propria piattaforma.

BitGold

Se tutto quello che vi abbiamo raccontato fino a questo momento non vi è sembrato troppo innovativo, allora vi consigliamo di provare la soluzione sviluppata da BigGold. La startup utilizza la tecnologia che sta dietro al Bitcoin per permettere alle persone di investire in oro. Offre inoltre una carta prepagata che permette di spendere l’oro in giro per il mondo.

Gold

Aspetti positivi. L’oro si sta apprezzando in questo momento e se continua la sua corsa vorrete pensarci due volte prima di caricare nuovamente la vostra carta in euro. 

Aspetti negativi. C’è una commissione fissa del 1% ogni volta che si decide di ricaricare la propria carta.

TransferWise/CurrencyFair

Se quest’anno siete un pò al risparmio e il massimo che vi concederete sarà un fine settimana a trovare i vostri zii in Svizzera (per esempio), ci sono buone possibilità che voi già abbiate un conto svizzero che utilizzerete una volta che siete in Svizzera. Se questo è il caso, ci sono molte opzioni online che vi permettono di ottenere tassi di cambio migliori di quelli del canale bancario quando trasferirete denaro in quel conto. 

Il più conosciuto fra i tanti è sicuramente Transferwise che per una piccola commissione dello 0,5% da euro a franco svizzero per esempio, offrendovi il tasso di cambio interbancario.

TransferWise founders - Kristo kaarmann and Taavet Hinrikus

Un altro famoso rivale di TransferWise è sicuramente CurrencyFair che dice che alcuni dei suoi clienti possono addirittura batttere il tasso di cambio interbancario. Tutto questo è possibile attraverso il loro modello peer-to-peer (persona-a-persona) dove le persone si scambiano la valuta tra di loro senza passare per l’intermediario bancario.

Il presente articolo è una traduzione di un post pubblicato da Business Insider. Potete trovare la versione originale qui 7 fintech apps that give you the best deals on travel money.

Fabrizio Villani avatar
Fabrizio Villani

Cofounder of Fintastico - fintech and insurtech expert