Intervista a Fabio Pennella, CEO di FlexTax

Chi fattura con la propria attività commerciale ha necessità di avere a che fare con un commercialista, FlexTax digitalizza la contabilità e il fisco.
FlexTax

Abbiamo avuto il piacere di intervistare Fabio Pennella, CEO di FlexTax.

Cos'è FlexTax e come funziona?

FlexTax offre consulenza e gestione della contabilità tramite consulenti contabili e strumenti che supportano le partite Iva nell'amministrazione e finanza.

All in One, One for All per noi significa unire questi tre elementi in un’unica suite online.

Le piccole e medie imprese possono così beneficiare, a costi sostenibili, di un servizio di consulenza sempre attivo e di strumenti a supporto nella gestione fiscale, economica e finanziaria della propria azienda.

La gestione della contabilità online è affidata a consulenti fiscali e commercialisti, mentre con FlexSuite, la piattaforma online, l’utente utilizza gli strumenti per la fatturazione, i report per il calcolo delle imposte e monitora l’andamento della propria azienda.

Sono in arrivo anche integrazione bancaria, micro finanziamenti, assicurazioni personalizzate e wallet per gli accantonamenti di tributi e spese di gestione.

FlexTax è un progetto di Flex Company S.r.l., composta da diverse figure professionali commercialisti, consulenti del lavoro, sviluppatori ed esperti di marketing.

I soci di Flex Company hanno finanziato e lavorato per porre le basi alla nascita del progetto. Quest’anno verrà ampliata la compagine sociale con nuovi finanziatori e nuove figure che potranno apportare know-how e liquidità necessari all'ulteriore crescita di FlexTax.

A chi vi rivolgete?

Alle piccole e micro imprese in Regime Forfettario o Regime Ordinario e le grandi aziende che hanno bisogno di un unico referente nazionale per offrire ai propri collaboratori in Partita Iva un supporto esteso, organizzato e personalizzabile.

Quali pensi saranno gli sviluppi futuri di questo mercato nel nostro Paese?

È un mercato che, solo in Italia, conta più di 3 milioni di partite Iva, numero in continuo aumento.

Negli ultimi 6 anni le Partite Iva sono cresciute del 60% (fonte: Dipartimento delle Finanze). Il 45,7% è rappresentato da Partite Iva con un titolare di età inferiore a 35 anni. Target orientato verso l’utilizzo e l’acquisto di prodotti e servizi online.

Negli ultimi anni abbiamo potuto osservare una notevole crescita nell'utilizzo di conti correnti, assicurazioni e finanziamenti online, come di gestionali in cloud.

L’acquisto sul web di servizi di consulenza, come il consulente fiscale o consulente del lavoro, è un settore di mercato che a oggi non raggiunge neanche lo 0,05% delle Partite Iva, ma che è in continua crescita con una richiesta sempre maggiore di servizi più tempestivi, più accessibili, più efficienti e al minor costo.

Crediamo che saper coniugare i bisogni delle aziende con una soluzione All in One rappresenti la vera sfida per divenire i leader di questo mercato.

A che punto siete?

La prima versione dell’e-commerce (E-service) e della piattaforma stata lanciata il 07 dicembre 2018. Il 07 novembre 2019 abbiamo messo online la versione beta della piattaforma FlexSuite.

Oggi le aziende che gestiscono la contabilità con FlexTax provengono da tutte le regioni d’Italia, con una varietà di codici Ateco e di età.

Il fatturato è aumentato di 6 volte in un anno e ogni mese contiamo più di 100.000 utenti sul sito flextax.it

Da novembre 2019 la piattaforma FlexSuite è disponibile anche in modalità Freemium. Ogni mese circa 1.000 nuovi utenti Freemium utilizzano gli strumenti e i servizi disponibili su FlexSuite.

Siamo in trattativa per partnership con aziende italiane ed europee che sono alla ricerca di un unico referente fiscale e gestionale per l’Italia.

Da inizio anno stiamo valutando nuovi possibili partner per l’integrazione dei servizi di pagamento e soprattutto per stringere collaborazioni che permetteranno di offrire a tutti i nostri utenti nuovi strumenti finanziari, assicurativi e di gestione economica.

Perché avete deciso di entrare a far parte della community del Fintech District?

Per noi è fondamentale essere parte di una community come il Fintech District che offre formazione, visibilità e la possibilità di incontrare altre realtà con vision e mission in comune, scambiare conoscenze, contatti e instaurare collaborazioni.

Con quali aziende fintech vi piacerebbe entrare in contatto?

Siamo interessati a conoscere aziende con cui collaborare per l’integrazione di strumenti digitali, analisi dati e servizi finanziari per attività con fatturato tra i 10.000 e i 150.000 euro. Siamo alla ricerca di partner che, come noi, condividono la voglia di studiare e sviluppare nuovi servizi e strumenti per la micro e piccola impresa.