Il fintech in Italia: numeri, players e risorse per scoprirlo

L’obiettivo di questo ebook è fornire una fotografia del settore fintech in Italia, fenomeno la cui importanza ha assunto una importanza strategica tanto per le istituzioni finanziarie tradizionali come per gli analisti di mercato. Il fintech ha un ruolo sempre più importante anche nell'educazione finanziaria di consumatori e imprese.
Italiafintech

La crescita del settore fintech, formato da tutte quelle imprese che fanno dell’innovazione il loro punto di forza per migliorare i servizi finanziari grazie alla tecnologia, è ormai un fenomeno globale. A livello globale le imprese fintech sono in crescita, grazie a investimenti che superano il milione di dollari per oltre 1.200 startup.

Sempre più italiani danno fiducia a i servizi offerti dalle imprese fintech, ma lo fanno in modo timido, senza avventurarsi in aree sconosciute. È quanto emerge dall'ultimo report dell'Osservatorio Fintech e Insurtech del Politecnico di Milano, che ha indagato l’approccio di consumatori e PMI all’offerta digitale in ambito finanziario e assicurativo.

Circa tre mesi fa, i ragazzi di Specialisti Del Web ci hanno contattato per proporci di iniziare insieme a loro una bellissima avventura: la creazione e pubblicazione di un ebook gratuito sui servizi fintech in Italia, con lo scopo di diffondere informazioni sul fintech in Italia e sui servizi disponibili al fine di migliorare la gestione delle finanze sia personali che aziendali con l'uso di soluzioni trasparenti.

Perché un ebook sul fintech in Italia?

Per creare un vademecum immediato per scoprire il fintech in Italia nel modo più facile possibile. Per contribuire, a creare una “cultura del fintech” in Italia.

Ma perché tutto questo? È fondamentale innovare la finanza in Italia, non solo per banche e assicurazioni, ma sopratutto per i consumatori finali. 

Contrariamente a quanto molti potrebbero pensare, l'ecosistema finanziario nazionale è piuttosto "tradizionale" e quasi sempre evita l'innovazione. Le imprese fintech prosperano in uno spazio fondamentale nel mondo finanziario; sono i laboratori in cui vengono testate nuove forme, in cui il mondo si muove economicamente.

Le istituzioni finanziarie tradizionali hanno diversi problemi che le imprese fintech cercano di utilizzare a loro vantaggio, come l'alto costo dei servizi e delle piattaforme, l'ubiquità, la sicurezza, l'analisi delle informazioni e l'instaurazione di un rapporto di fiducia con gli utenti.

Negli ultimi anni sono comparsi nuovi meccanismi di pagamento nel mondo, nuovi modi di negoziazione e nuovi "beni digitali"; dietro una innovazione di questo tipo, solitamente ci sono degli imprenditori fintech. 

Siamo convinti che per lottare contro la scarsa educazione finanziaria, che rende l’Italia fanalino di coda tra i Paesi avanzati, nonché la nostra culturale diffidenza verso la tecnologia, sia importante e fondamentale che consumatori e imprese conoscano e inizino ad utilizzare le soluzioni fintech come è già avvenuto, con alti livelli di adozione e benefici negli Stati Uniti e in UK. 

Il risultato

Dopo aver concluso le ricerche, siamo giunti a un ebook di oltre 100 pagine di dati (comprensibili a tutti, senza entrare nei tecnicismi della materia), più di 40 tra startup e scaleup italiane raccontate e tante risorse utili per approfondire il tema fintech.

L’ebook si conclude con un contenuto bonus in cui vengono raccontate 27 startup e scaleup straniere da conoscere in ambito fintech, tra cui Circle, Revolut e N26. Alcuni di questi servizi hanno già raggiunto il mercato italiano mentre altri potrebbero farlo a breve.

Cosa ne dici, ti ispira? Scaricalo da qui.

Saremo attivi sui social con l’hashtag #specialfintech, sperando di dar vita ad un confronto di valore, sempre con l’obiettivo di mettere in risalto le eccellenze fintech presenti in Italia. Sei dei nostri?

ebook fintech