Fintastico lancia Fintech Jobs

Siamo entusiasti di annunciare il lancio di Fintech Jobs, un portale di lavoro per datori di lavoro e professionisti del settore fintech. Un nuovo servizio di job posting in ambito fintech, in collaborazione con l'agenzia di recruitment digitale Meritocracy che permetterà a banche, assicurazioni e imprese fintech di trovare i migliori talenti sul mercato.
Fintastico e Meritocracy

Una bussola nel mondo dei servizi finanziari innovativi, ora anche nell'ambito della domanda e dell'offerta di lavoro in questo particolare settore: ecco l'obiettivo di Fintech Jobs, il nuovo servizio di Fintastico lanciato in collaborazione con Meritocracy.

La partnership siglata tra Fintastico, il TripAdvisor dei servizi finanziari innovativi, e Meritocracy, piattaforma innovativa di recruitment digitale, si fonda sulla capacità di entrambe le aziende di raccontare questa nuova industry e di favorire lo sviluppo di una cultura d'impresa che passi anche attraverso le occasioni di lavoro.

In una sezione dedicata del sito chiamata Fintech JobsFintastico propone una selezione dei più interessanti annunci di lavoro forniti da Meritocracy relativi al settore Fintech, per aiutare le imprese a far conoscere le opportunità legate a un comparto in forte sviluppo e i professionisti a mettere in gioco le proprie competenze specifiche.

Meritocracy ha sviluppato un widget, un componente grafico che facilita le interazioni degli utenti per questo nuovo servizio con Fintastico con lo scopo di rivolgersi ad un audience estremamente qualificata ed offrire agli utenti un servizio in più e un'opportunità di lavorare in quelle aziende che stanno formando e che sono protagoniste del fintech, settore economico in ascesa e che sta cambiando anche gli attori tradizionali della finanza tradizionale.

Sono ormai diversi anni che a livello mondiale il settore fintech ottiene investimenti superiori ai 20 miliardi di dollari, secondo i dati forniti da KPMG, nel 2015 si sono registrati investimenti totali per 46.7 miliardi di dollari, nel 2016 l'ammontare degli investimenti globali è calato a 24.7 miliardi di dollari, il calo riflette la notevole quantità di incertezza che ha afflitto in generale il mercato degli investimenti. Le conseguenze del voto sulla Brexit nel Regno Unito, le elezioni presidenziali americane e il rallentamento della crescita economica della Cina hanno contribuito a rendere gli investitori più cauti durante il 2016. La ripresa e la crescita degli investimenti è arrivata con il 2017 che ha segnato investimenti globali nel fintech per 31 miliardi di dollari. Per chi è alla ricerca di lavoro, è sicuramente un buon segnale dal quale partire per infocare la propria carriera verso un settore che anche nel futuro offrirà maggiori possibilità di lavoro (con o senza robot). 

In questo modo Fintastico arricchisce ancora di più la propria offerta di servizi e contenuti riferiti espressamente al mondo dei servizi finanziari innovativi, diventando al contempo una vetrina molto ben targettizzata per i recruiter.