Fintastico diventa abilitatore di Le Village di Crédit Agricole a Milano

LeVillage

Il 5 Dicembre è sbarcato a Milano Le Village, un hub dell’innovazione del gruppo francese Crédit Agricole che, dopo averlo testato e fatto crescere con successo in Francia, ha deciso di esportarlo anche in Italia. Milano è stata scelta come la prima tappa di un cammino che porterà lo sviluppo di diversi Le Village su tutto il territorio nazionale. 

Le Village è un acceleratore di business che collega le startup con le grandi imprese. Lo scopo è quello di permettere alle startup di crescere e di trovare i migliori partner e contatti, in modo da agevolare e ispirare i nuovi imprenditori.  

Crédit Agricole ha recuperato e trasformato un pezzo di Milano, un convento del XV secolo in zona Porta Romana preparandolo ad accogliere in ben 2.700 metri quadrati diverse startup, fino a 40 nei piani di sviluppo. Attualmente già sei startup occupano gli spazi di Le Village: Artemest, InteriorBe, Eligo, Risarcimento Viaggi, Tutored e Plick powered by PayDo. Oltre 200 postazioni di lavoro sono disponibili in condivisione con la formula del coworking.

Lo scopo di questa iniziativa è quella di accogliere i diversi attori dell’ecosistema delle startup milanesi, ecosistema che quest’anno ha visto investimenti totali superare la cifra record dei 600 milioni di euro. L’Italia è ancora distante dai partner europei sul fronte dei finanziamenti all’imprenditoria digitale, ma è sicuramente un segnale positivo di crescita che dimostra come Milano sia su questo fronte un traino a tutto il Paese. 

Anche noi di Fintastico abbiamo l’onore di partecipare a questa iniziativa in veste di abilitatore insieme ad altre grandi realtà.

Il ruolo di Fintastico

Il contributo all’iniziativa Le Village by CA parte dal Capitale ed aggiunge Competenze e Connessioni attraverso una collaborazione nelle attività di mentorship, speaker eventi e raccolta di capitale per le Startup ospiti.

Da parte nostra, ci impegneremo a supportare le startup e le imprese che prenderanno parte a questa nuova avventura, come da sempre stiamo facendo con tutto l’ecosistema fintech italiano. La partecipazione di Fintastico a questo progetto si inserisce perfettamente con lo spirito dell’iniziativa, Le Village infatti ha 6 tematiche verticali di interesse, conosciute anche come le 6F: Food, Fashion, Furniture, France, Future mobility e Fintech. 

Proprio sul Fintech e sul futuro della mobilità, è stata lanciata una call pubblica che durerà fino all’11 gennaio per attrarre tutte quelle le startup che stanno sviluppando servizi finanziari innovativi: le startup che prenderanno parte alle selezioni, saranno giudicate da un comitato formato dai partner di Le Village, dagli abilitatori e da Crédit Agricole. Le migliori iniziative, saranno selezionate per un pitch day, nel quale i partecipanti avranno la possibilità di accedere all’ecosistema di LeVillage.

Gli abilitatori

LeVillage -  Abilitatori

ANGELS 4 INNOVATION. Angels for Innovation è un’associazione di giovani manager, imprenditori e professionisti che investono in startup con un forte contenuto innovativo e tecnologico. L'Associazione annovera inoltre Soci founders di Startup o con ruoli di Advisor.

BICOCCA. L’Università degli Studi di Milano-Bicocca è nata ufficialmente il 10 giugno 1998 e oggi si posiziona tra le prime università italiane per gli elevati standard qualitativi. L’Ateneo considera la ricerca fondamento strategico di tutta l’attività istituzionale è ciò ha permesso di ottenere traguardi significativi, come indicano le ottime posizioni raggiunte nelle classifiche sulla valutazione della ricerca. L’Università ha sviluppato stabili e intensi rapporti con il mondo produttivo e imprenditoriale, dedicando particolare attenzione non solo alla realtà territoriale in cui è inserita, ma anche alla dimensione internazionale. Il processo di internazionalizzazione rappresenta uno dei più significativi impegni oggi in atto e in evoluzione nell’Università. In questo ambito, la politica dell’Ateneo è coordinata con le strategie di ricerca, attraverso oltre 500 accordi quadro stipulati nei 5 continenti.

ENDEAVOR ITALY. Endeavor Italia nasce nel 2016 grazie a una rete locale di donatori e fa parte di Endeavor Global, l’organizzazione non-profit che dal 1997 supporta imprenditori ad “alto potenziale” nell’accesso a talento, mercati e capitali su scala globale attraverso il proprio network. Ad oggi Endeavor ha selezionato oltre 1.768 imprenditori in oltre 30 paesi che hanno generato 1.5 milioni di posti di lavoro per un fatturato complessivo, nel solo 2017, di 15 miliardi di dollari. Endeavor Italia conta ad oggi 28 imprenditori di 18 aziende, tra cui Satispay, Musement e Talent Garden. Endeavor Italia collaborerà con Village per scambio di dealflow e nell'organizzazione di eventi congiunti.

E-NOVIA. E-Novia nasce nel 2012 da un gruppo di ricercatori e docenti dell’Università di Milano, con l’obiettivo di trasferire innovazione alle imprese, grazie a un network di più di 40 professionisti, fra manager e ingegneri. E-Novia è all’origine di un sistema di gemmazione di startup, con un approccio da “fabbrica di imprese”: l’idea iniziale, che nasce in collaborazione con gruppi di ricerca di atenei, deve superare dei passaggi predefiniti relativi alla praticabilità industriale e commerciale; solo a seguito di giudizi positivi, da e-Novia arriva il via alla start-up, che possiede in partenza tutte le funzioni tipiche di un’azienda, dalla finanza al marketing.

FASHION TECH ACCELERATOR. Fashion Technology Accelerator è l'hub internazionale che promuove l'innovazione digitale nel settore della moda, del lusso e del retail. FTA seleziona le migliori startup internazionali fashion tech che hanno terminato lo sviluppo di prodotto e sono pronte ad accelerare il loro ingresso sul mercato; fornisce loro un investimento di 100.000 € - parte in cash parte in servizi di accelerazione mirata. FTA lavora anche con aziende della moda al fine di facilitare il loro percorso verso l’innovazione attraverso l’interazione con startup. La partnership di FTA con Le Village consentirà di portare contenuti specialistici nel settore moda, settore di punta nell’ecosistema italiano sul quale si è deciso di puntare fin dall’apertura di Le Village.

FINTECHDISTRICT. Fintech District è una community di startup con sede a Milano, presso Copernico Isola for S32  nata con l’obiettivo di diventare la porta d'accesso all’ecosistema Fintech italiano attraendo gli stakeholder, nazionali e internazionali, che vogliono affacciarsi e rapportarsi a questo mondo. I nostri valori sono apertura al cambiamento, condivisione di know how e crescita, attraverso la creazione di nuove opportunità di business. Operiamo con un approccio collaborativo mirato a sostenere il dialogo e a favorire la co-creazione all’interno della community e a creare connessioni anche con fintech hub internazionali, università, community e organizzatori di eventi. Abbiamo scelto di collaborare con il progetto Le Village per lo sviluppo della sua parte fintech, convinti che, assieme, si possa dare un contributo efficace e concreto allo sviluppo dell'ecosistema fintech italiano e alla sua internazionalizzazione, nostri comuni obiettivi.

FORTYTWO. FORTYTWO è una società di consulenza strategica ed innovazione non convenzionale. Attraverso l’utilizzo delle tecniche di design thinking e business design propone ai propri clienti un approccio non ordinario all’innovazione. C’è un altro modo di “fare le cose”, utilizzando strumenti visuali, co-creazione e coinvolgimento di tutti i team. Ci concentriamo su risultati tangibili trasformando le idee in nuovi business. La partnership con le Village CA è fondamentale nel nostro percorso di crescita e ci permetterà di continuare a diffondere e far conoscere i nostri metodi innovativi ed unici per creare nuovo valore in azienda.

LA FRENCH TECH. Business France, Servizi Commerciali dell’Ambasciata di Francia, è l’Agenzia governativa per l’internazionalizzazione delle imprese e l’attrazione degli investimenti. Promuove l’attrattività del paese e l’immagine dell’economia francese, delle sue aziende e dei suoi territori. Creata nel 2015 dalla fusione delle due precedenti Agenzie, UBIFRANCE e Invest in France Agency, Business France conta 1 500 collaboratori nei suoi uffici in Francia e in 70 paesi nel mondo. Business France è partner fondatore del programma «French Tech», lanciato dal Governo francese a fine 2013, con lo scopo di sostenere la crescita e lo sviluppo internazionale di startup tecnologiche innovative ad alto potenziale. Il programma French Tech si pone 3 obiettivi principali: 

  • Federare tutti gli attori (startup, investitori, incubatori, etc.) presenti sul territorio francese e all’estero, con la creazione di “French Tech Hub”.
  • Accelerare la crescita delle aziende innovative tramite gli acceleratori di startup privati. • Dare visibilità a livello internazionale alle French Tech. 

La French Tech è presente nel mondo attraverso una rete di 22 Hub, basati nelle principali capitali dell’innovazione, fra cui Milano. French Tech Milan e Business France Italie sono partner abilitatori del Village by CA.

MOBILITY UP. MobilityUp nasce nel 2017 su iniziativa di Ludovico Maggiore, imprenditore con una storia di successi nei servizi di mobilità che, insieme a due partner e ad un team affiatato di collaboratori, ha deciso di dare vita ad una nuova impresa con l'obiettivo di aiutare a crescere idee di innovazione per la mobilità di persone e cose. Un obiettivo perseguito fornendo consulenza strategica e servizi specialistici per la gestione di veicoli a grandi e piccole aziende. MobilityUp agisce anche da abilitatore per le startup, garantendo investimenti finanziari e consulenza e mentorship a giovani che cerchino di portare un loro contributo di innovazione nei servizi di mobilità. MobilityUp si distingue per la sua capacità di cogliere il valore delle iniziative che si affacciano sul mercato e di investire nel talento di chi le anima, contribuendo alla crescita di un “ecosistema di mobilità”.

NABA Nuova Accademia di Belle Arti. NABA, Nuova Accademia di Belle Arti, è la più grande Accademia privata italiana legalmente riconosciuta dal 1980 dal sistema dell’Alta Formazione Artistica e Musicale (AFAM), parte del comparto universitario italiano che fa capo al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). NABA offre ai propri studenti - nazionali ed internazionali - percorsi completi di Laurea e Laurea Specialistica nei campi del design, della moda, della comunicazione grafica, dei media e delle arti visive. NABA promuove l'innovazione in tutte le sue forme, sia nella didattica che nelle iniziative progettuali in partnership con aziende e istituzioni. E' in questo ambito di attività che si collocano le ragioni della partecipazione di NABA al progetto LeVillage di Milano.

OLTRE VENTURE. Oltre Venture opera dal 2006 nel settore dell’Impact Investing e, in particolare, nel Venture Capital Sociale. Luciano Balbo e Lorenzo Allevi, fondatori e partner di Oltre Venture, sono stati fra i primi in Italia a portare un nuovo approccio: utilizzare il modello operativo del Venture Capital, canalizzando risorse finanziaria verso iniziative innovative ed efficienti. L’obiettivo delle aziende in cui Oltre Venture investe è sviluppare nuove e migliori soluzioni per affrontare i bisogni sociali, creando valore per gli utenti e per l’intera collettività.

SEEDS & CHIPS. Seeds&Chips - The Global Food Innovation Summit, fondato dall’imprenditore Marco Gualtieri, è uno degli eventi di riferimento a livello mondiale nel campo della Food Innovation. Una vetrina d’eccezione interamente dedicata alla promozione di soluzioni e talenti, tecnologicamente all’avanguardia, provenienti da tutto il mondo. Un’area espositiva e un palinsesto di conferenze per presentare, raccontare e discutere sui temi, sui modelli e sulle innovazioni che stanno cambiando il modo in cui il cibo è prodotto, trasformato, distribuito, consumato e raccontato. Alla III edizione di Seeds&Chips, The Global Food Innovation Summit, ha preso parte il Presidente Barack H. Obama in qualità di keynote speaker. L’evento ha registrato oltre 300 speaker provenienti da tutto il mondo; oltre 240 espositori; 15800 visitatori e registrato 131 milioni di social impression in 4 giorni. La IV edizione di Seeds&Chips ha visto la partecipazione tra gli altri di John Kerry, 68° Segretario degli Stati Uniti d’America, e Howard Schultz, Executive Chairman di Starbucks. La V edizione di Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit si svolgerà a Fiera Milano Rho, dal 6 al 9 maggio 2019.

THE CAMBRIDGE MANAGEMENT CONSULTING LABS. Cambridge Management Consulting Labs Spa (CMClabs )  è una società di consulenza di Strategia  di Innovation Management  operante a Milano , Roma ,  Tel Aviv e Boston ( in partnership con uno spin off dell’MIT). I partner di CMClabs hanno grande esperienza in Open Innovation per grandi imprese e nell’assistenza all’accelerazione e allo scale up di start up e PMI innovative. Con particolare focus su Financial Value Chain, ma con competenze anche in future mobility e nell’industria, CMClabs può affiancare le start up di Le Village nel percorso di crescita, financing e valorizzazione.

UNITED VENTURES. United Ventures SGR è un gestore italiano indipendente di Venture Capital specializzato in investimenti in società innovative nel settore delle tecnologie digitali. Fondata nel 2013 da Paolo Gesess e Massimiliano Magrini, United Ventures gestisce oltre 150 milioni di Euro raccolti da investitori istituzionali Italiani ed internazionali, ed ha ad oggi investito in oltre 20 società tecnologiche early stage. L’attuale portafoglio partecipate comprende tra le altre EXEIN, Credimi, brumbrum, MoneyFarm, FaceIt, Loop AI Labs, Cloud4Wi, MusiXmatch e MainStreaming.

UQIDO. Nata nel 2010 come una startup, Uqido è oggi una solida e strutturata azienda dal forte carattere innovativo che opera nel campo del software developement, dell’intelligenza artificiale, dell’IoT, della virtual e dell’augmented reality. Un’azienda B2B che nel 2017 ha registrato un incremento del 300% del fatturato rispetto all’anno precedente e punta a mantenere questo ritmo di crescita anche nel biennio 2018-2019. Uqido conta 40 effettivi nel proprio team e prevede di aumentare l’organico nel 2019 con nuove assunzioni.

Per Le Village Milano ha realizzato un video mapping per la serata di opening del 5 dicembre e, con una sede operativa all’interno dell’ecosistema, parteciperà al progetto con attività commerciali e di design thinking.