Finom lancia in Italia il conto business con Solarisbank

Finom offre da oggi nel nostro Paese la sua piattaforma di servizi finanziari B2B che unisce contabilità, gestione finanziaria e funzioni bancarie.
Finom_Solarisbank_Cover

Una piattaforma completa di gestione finanziaria, fatturazione elettronica e banking, all-in-one: questa è la nuova offerta di Finom, che lancia oggi in Italia un conto bancario business per partite Iva e liberi professionisti italiani, con un Iban italiano e carte di debito business Visa.

Per questa espansione Finom ha scelto come partner bancario la piattaforma europea di Banking-as-a-Service Solarisbank. Dopo Francia e Germania, l'Italia è quindi ora il terzo grande mercato europeo in cui la startup con sede nei Paesi Bassi offre la sua piattaforma di servizi finanziari B2B che unisce contabilità, gestione finanziaria e funzioni bancarie in un unico prodotto mobile first.

Cosa offre il conto Finom ai clienti italiani

  • Attivazione dell'account online in meno di 10 minuti: i clienti possono creare rapidamente un account online e iniziare immediatamente a gestire entrate e uscite, sia dall'app che dal sito desktop.
  • Accesso dedicato per il commercialista: può raccogliere in autonomia le informazioni necessarie per compilare le dichiarazioni fiscali.
  • Iban italiano: per tutti i conti business e per tutti i portafogli digitali, attraverso la partnership con Solarisbank.
  • Fatturazione elettronica e conto di pagamento nello stesso posto: in Italia Finom è l'unica piattaforma che offre il business banking e la fatturazione elettronica con un unico accesso, cosicché è possibile creare una fattura elettronica e riconciliare le fatture emesse con i pagamenti ricevuti velocemente.
  • Carte di debito Visa: le carte sono disponibili sia in formato fisico che digitale, queste ultime pronte per essere utilizzate in pochi secondi.
  • Cashback aziendale: fino al 3% di cashback per tutte le spese.
  • Wallet digitali: i portafogli sono facili da configurare, pronti per essere utilizzati in pochi secondi, sempre con Iban nazionale.
  • Disposizione di pagamento della fattura: tutti i clienti che ricevono una fattura digitale emessa da un utente Finom possono pagarla direttamente dalla pagina della fattura. Il servizio, sviluppato insieme a Klarna, è anche integrato con PayPal.
  • Solleciti di pagamento: se un cliente non sta pagando la fattura nei tempi previsti, il sistema di Finom gli invierà dei solleciti automatici. Inoltre, il sistema di riconciliazione integrato abbinerà l'estratto conto e le fatture emesse in tempo reale.
  • Aggregazione conti e dashboard dinamico: tutti i conti (anche quelli di altre banche) sono in un unico posto, con la possibilità di classificare le spese per tipo, periodo, cliente...

Entro fine anno in arrivo un conto anche per le PMI

In Italia siamo l'unica azienda fintech a offrire banking e fatturazione elettronica in un'unica piattaforma - spiega Antonio la Mura, Country Manager Italia di Finom -. Oggi raddoppiamo i nostri sforzi nel Paese, che è da sempre un mercato chiave per noi. Qui i professionisti sono davvero la spina dorsale dell'economia nazionale, nonostante siano poco considerati dalle banche tradizionali. Da luglio di quest'anno la maggior parte dei liberi professionisti forfettari sarà obbligata per legge a emettere solo fatture elettroniche. Con l’ampliamento della nostra offerta vogliamo servire questo pubblico al meglio. Abbiamo iniziato come fornitore di fatturazione elettronica alla fine del 2019 e abbiamo già più di 15.000 clienti in Italia, un numero in costante crescita nell'ultimo anno. I nostri clienti sono un buon mix di liberi professionisti, singoli imprenditori e aziende. Il nostro nuovo conto business per professionisti è solo il primo passo: prevediamo infatti di offrire lo stesso servizio bancario alle PMI entro la fine di quest'anno. Finom mette insieme i pagamenti, una fatturazione estremamente semplice, la riconciliazione bancaria e la categorizzazione delle spese, tutto nello stesso posto, per consentire agli utenti di gestire in trasparenza le proprie finanze, risparmiando tempo da utilizzare per migliorare la propria attività professionale o semplicemente per dedicarsi da altro”.

Con Solarisbank un’offerta digitale all’avanguardia

C’è un enorme potenziale nella digitalizzazione del mercato finanziario italiano, soprattutto quando si tratta di innovazioni basate su Open Banking e Banking-as-a-Service - dichiara Federico Roesler Franz, Direttore Generale Italia di Solarisbank -. Tuttavia questi modelli hanno scopi diversi. Nei modelli Open Banking, in genere, le banche non bancarie utilizzano i dati della banca per i loro prodotti. Nei modelli Banking-as-a-Service, le aziende integrano i servizi finanziari direttamente nella propria offerta di prodotti. Finom sfrutta l'ampiezza della piattaforma Banking-as-a-Service di Solarisbank per fornire ai propri clienti un'offerta digitale all'avanguardia, su misura per le loro esigenze specifiche. Siamo estremamente orgogliosi che Finom ci abbia scelto per la sua espansione internazionale, offrendo Iban italiani".

Visa e il ruolo delle carte aziendali

L'Italia è un Paese dominato dalle microimprese, dove i lavoratori autonomi sono più di 4,5 milioni e rappresentano il 25% della forza lavoro totale, quindi sono molto importanti per l'economia - afferma Luca Moroni, Head of Visa Business Solutions Southern Europe - Queste micro imprese stanno giocando un ruolo fondamentale nel percorso di ripresa economica dell'Europa e la loro capacità di abbracciare e integrare le tecnologie digitali non è mai stata così importante. Visa ha lanciato una serie di iniziative, con l'obiettivo di supportare la digitalizzazione di 8 milioni di imprese in Europa. In questo scenario le carte aziendali, sia fisiche sia virtuali, rappresentano uno strumento facile e sicuro per digitalizzare i processi, semplificando, ad esempio, la riconciliazione e il rimborso dell'Iva”.

Maria Comotti avatar
Maria Comotti

Giornalista professionista si occupa del mondo fintech raccontando le principali tendenze e analizzandone i differenti servizi per proporre una chiave di lettura accessibile a tutti.