FINOM e Fintastico siglano una partnership strategica a supporto di startup e PMI

FINOM e Fintastico insieme per raccontare come semplificare la vita di professionisti e PMI, migliorando la gestione aziendale con soluzioni fintech.
finom & fintastico

FINOM è una startup internazionale e innovativa, che fornisce soluzioni finanziarie B2B fondendo insieme gestione finanziaria, fatturazione e contabilità.

FINOM è nata per semplificare la vita di imprenditori e liberi professionisti, grazie a un servizio disponibile via app o web, che rende più fluidi i processi di gestione aziendale, a partire dalla fatturazione elettronica. In questo modo imprenditori e liberi professionisti hanno l’opportunità di dedicare tempo e risorse solo per le cose che contano davvero: il business e la propria vita privata.

FINOM è presente in Italia dal 2019, con una soluzione per la fatturazione elettronica e la riconciliazione bancaria. Il servizio sta arrivando anche in Francia e Germania: in questi paesi da ottobre sarà attivo anche il banking. Nel corso del 2020 FINOM ha raccolto un finanziamento complessivo iniziale di 16,8 milioni di euro, che le consentiranno di crescere nei mercati già presidiati, espandere la propria presenza in altre nazioni europee e sviluppare nuovi servizi.

Secondo McKinsey, le PMI europee dedicano circa il 74% del proprio tempo alla gestione di attività “non-core” dell’azienda a causa di complessità amministrative, contabili o nella gestione delle proprie risorse finanziarie. - spiega Antonio la Mura, Head of Business in Italia per FINOM - Questa inefficienza è generata dalla ridotta disponibilità di soluzioni integrate per piccoli professionisti o PMI che possano rappresentare, in modo immediato e trasparente, l’effettivo stato di salute della propria attività.

Abbiamo quindi deciso di dedicare la nostra missione allo sviluppo di prodotti che possano ridurre questa inefficienza, e migliorare la vita degli imprenditori già sufficientemente pressati dalle difficoltà del mercato, ma che instancabilmente vengono superate, nonostante questi tempi così incerti.

Presto offriremo ai nostri clienti un’esperienza nuova di gestione completa della propria attività partendo dalla fatturazione elettronica, lanciata a settembre 2019 e che ha già ottenuto la fiducia di quasi 6.000 professionisti e aziende in Italia. - continua la Mura - Nei prossimi mesi offriremo un nuovo modo di gestione completa delle proprie attività e passività passando per l’aggregazione dei conti aziendali, la riconciliazione automatica di pagamenti e fatture, l’apertura di un conto e l’integrazione con software di contabilità.

Le tecnologie messe a disposizione dal fintech stanno dando origine a una vera e propria rivoluzione al servizio delle PMI. Siamo molto felici di poter condividere questa visione con Fintastico, che ha deciso di collaborare con noi nella ricerca e nella promozione di queste soluzioni per migliorare la vita dei professionisti e degli imprenditori in Italia ed in Europa”.

"Fintastico è costantemente impegnato a promuovere e spiegare i vantaggi portati dal fintech a persone e aziende, uno di questi è particolarmente importante per il mondo delle PMI e consiste nella semplificazione dei processi amministrativi - dichiara Fabio Marras, CEO di fintastico - Negli anni, nelle realtà che non dispongono di enormi budget tecnologici come le PMI, abbiamo visto il consolidarsi di una relazione uomo-macchina dove è più l’uomo ad essere asservito alla macchina che non il contrario: basti pensare, ad esempio, ad attività come data entry, la riconciliazione dei dati contabili con gli estratti conto delle banche. Col fintech questo rapporto può finalmente essere invertito, liberando tempo e forze degli imprenditori e dei loro collaboratori".