Come ottenere prestiti veloci in 48 ore

Scopri come ottenere prestiti veloci in 48 ore per finanziare qualunque tipo di necessità.

piattaforme crowdfunding

Many of the financial services featured on Fintastico have been referred to us by our compensating partners. This may affect the services we write about and how they appear and are placed on our pages. However, this does not affect our ratings. The opinions expressed on Fintastico are the personal opinions of the author and should not be construed as professional advice. Fintastico is not responsible for any loss or damage resulting from viewing or using this information.

Ottenere prestiti veloci in 48 ore può essere più semplice di quanto si creda grazie a molteplici realtà operanti nell’ambito del fintech.

Questi prestiti possono essere richiesti da chiunque e in qualunque momento seguendo un procedimento online costituito da pochi e semplici passaggi a cui segue una rapida valutazione e in caso questa sia positiva un altrettanto veloce accredito della somma desiderata.

I prestiti veloci non rappresentano, comunque, l’unica opzione per riuscire a far fronte a delle spese per cui non si ha liquidità ma è possibile anche valutare il metodo di pagamento BNPL ovvero “Compra ora, paga dopo”.

Scopri, allora, come ottenere prestiti veloci in 48 ore, da come richiederli alle migliori piattaforme che li offrono ma anche interessanti informazioni sui pagamenti BNPL.

Cosa sono i prestiti veloci

I prestiti veloci sono finanziamenti dedicati a chi ha bisogno di ricevere del denaro urgentemente, infatti, la loro principale peculiarità è la tempistica di erogazione decisamente ridotta rispetto a quella di un prestito tradizionale.

Questi finanziamenti rientrano nella categoria dei prestiti personali, possono essere richiesti da chiunque a prescidenre dalla situazione personale o lavorativa, e alcune realtà le erogano anche ai cattivi pagatori.

L'importo massimo concesso, le garanzie per ottenerli e gli interessi come TAN e TAEG variano in base all'istituto di credito.

Prestiti veloci senza busta paga

I prestiti veloci senza busta paga vengono concessi a coloro che non dispongono di un reddito da lavoro dipendente che garantisca la capacità e l'idoneità a restituire il prestito.

Questi prestiti veloci senza garanzie reddituali vengono chiesti da soggetti eterogenei tra loro come liberi professionisti, casalinghe, disoccupati o studenti e la garanzia richiesta varia in base all'ammontare della cifra che si desidera ottenere e alla categoria a cui si appartiene.

I liberi professionisti possono presentare all'istituto di credito l'ultima dichiarazione dei redditi mentre per casalinghe, disoccupati o studenti viene richiesta la presenza di un garante e la garanzia può prevedre fideiussione con beneficio di escussione o con una solidale. Se si desidera richiedere cifre importanti è possibile che venga richiesta anche l'ipoteca su un immobile.

Se si è beneficiari di un canone di locazione è possibile richiedere il finanziamento avvalendosi di questo come garanzia.

Prestiti veloci per cattivi pagatori

I prestiti veloci per cattivi pagatori, ovvero per coloro che sono in ritardo con i pagamenti delle rate di un finanziamento già in essere, sono in genere caratterizzati da tassi d'interesse superiori rispetto ai prestiti veloci tradizionali.

Nella maggior parte dei casi, per accedere a questi prestiti si opta per una garanzia maggiore rispetto al semplice presentare una busta paga o un certificato di pensione. Molto spesso, ad esempio, viene chiesta la cessione del quinto, una pratica che consiste nel trattenere ogni mese dal conto corrente una somma pari a un quinto dello stipendio o della pensione.

Questo tipo di prestiti veloci viene erogato solo da alcuni operatori.

La differenza tra prestiti veloci e prestiti immediati

La differenza tra prestiti veloci e prestiti immediati è insita nella diversa tempistica di erogazione.

L'iter di richiesta e accredito di liquidità nel caso di prestito veloce dura dalle 48 alle 72 ore, mentre nel prestito immediato il tutto avviene in 24 ore al massimo.

In genere, inoltre, i prestiti immediati vengono erogati per cifre che non superano i 5.000 euro mentre i prestiti veloci possono riguardare cifre più alte.

Caratteristiche dei prestiti veloci

I prestiti veloci sono dei prestiti personali che si caratterizzano per:

  • rapidità di accredito del denaro una volta ottenuta la valutazione positiva della richiesta;
  • possibilità di non essere finalizzati e quindi assenza della necessità di giustificare il motivo per cui si chiede denaro.

Come richiedere un prestito veloce online

La richiesta di un prestito veloce online differisce da quella che può essere effettuata presso un istituto fisico escluivamente per la tipologia di procedura, in genere più veloce e costituita da pochi passaggi, ma non per le formalità o condizioni richieste.

Dopo aver scelto la realtà a cui si desidera richiedere un prestito veloce online è necessario:

  • richiedere il preventivo inserendo nell'apposito form, l'importo desiderato e la quantità di rate mensili incui lo si vuole rimborsare, operazione che richiede pochi minuti;
  • una volta ottentuo il preventivo, si procede con la richiesta di prestito inserendo tutte le informazioni necessarie che spaziano dai dati anagrafici come nome e cognome, al tipo di reddito di cui si dispone (reddito da lavoro dipendente, da lavoro autonomo, pensione o nessuno) alle garanzie;
  • successivamente si conferma la richiesta e si aspetta l'esito della sua valutazione.

Una volta ottenuta la valutazione positiva della richiesta di prestito, si riceve il denaro sul proprio conto corrente in 48 ore.

I migliori prestiti veloci online

Scopri i migliori prestiti veloci oonline per ottenere il denaro per qualunque tipo di spesa in modo semplice e in pochi passaggi.

Younited

Younited è una società francese specializzata in credito al consumo nata nel 2011 con il nome di Prêt d'Union. Questa realtà è stata la prima piattaforma francese di credito online che ha ottenuto l'autorizzazione come istituto di credito dall'Autorità di controllo prudenziale e di risoluzione.

prestito vacanze

Younited Credit opera come un marketplace online del credito che offre la possibilità di ottenere denaro direttamente dalla propria comunità di investitori, sia privati che istituzionali, senza l’intermediazione di istituzioni bancarie, offrendo anche prestiti personali in 24 ore.

La richiesta di questo tipo di prestiti può essere effettuata seguendo una procedura molto semplice che prevede l'inserimento dei propri dati anagrafici, le informazioni relative al tipo di lavoro svolto e il motivo per cui si richiede il prestito che può anche essere genericamente definito “liquidità”

La valutazione della richiesta avviene in 24 ore e l’erogazione del credito è altrettanto veloce.

Younited Credit offre solo prestiti a tasso fisso con TAEG al 3,99% e applica una commissione all'importo erogato in genere inferiore al 3,5%.

Prestiamoci

Prestiamoci è una compagnia d’investimenti con sede a Milano con oltre 10 anni di storia ed è regolamentata dalla normativa del Testo Unico Bancario (TUB), dalle disposizioni regolamentari della Banca d’Italia e dalle normative italiane e comunitarie in materia di antiriciclaggio.

prestito auto

Questa realtà offre sia una piattaforma di P2P Lending, sia prestiti anche veloci ai privati.

Prestiamoci offre un simulatore di prestiti molto funzionale, dove si possono visionare i potenziali interessi applicabili alla propria richiesta anche senza registrazione per iniziare a farsi un’idea di quanto costerebbe l’operazione. Per la richiesta di prestito vera e propria è ovviamente necessario registrarsi e gli interessi potrebbero cambiare in base alla classe di merito attribuita.

Prestiamoci offre prestiti con TAN a partire dal 3,90% e TAEG a partire dal 5,40% e applica una commissione sull’importo finanziato che varia dallo 0,54% al 7,56%.

Smartika

Smartika è una piattaforma digitale che nel 2008 è entrata a far parte di Banca Sella Holding SpA ed è regolamentata e vigilata da Banca d'Italia.

bonus prima casa

Questa realtà offre una piattaforma di social lending e anche prestiti a privati fino a 20.000€.

Chiunque può richiedere un prestito, basta avere un'età inclusa tra i 18 e i 75 anni a patto di non avere precedenti insolvenze o alti livelli di indebitamento, infatti, non vengono offerti prestiti veloci a cattivi pagatori.

Il tasso di interesse offerto varia in base al merito creditizio e dipende anche dai tassi offerti dai prestatori al momento. Al momento della richiesta di finanziamento è possibile visionare il miglior tasso disponibile e l'importo della rata.

Pagamenti BNPL: l'alternativa al prestito veloce

Se si ha bisogno di liquidità per effettuare delle spese che possono includere dall’abbigliamento ai complementi d’arredo, un’interessante alternativa al prestito veloce può essere rappresentata dalla scelta della modalità di pagamento BNPL ovvero Buy Now Pay Later che significa “Compra ora, paga dopo”.

Questa opzione consente, infatti, di rateizzare in maniera istantanea i pagamenti online, e a volte anche quelli nei negozi fisici, senza dover pagare tassi d’interesse.

Allo stesso tempo, queste soluzioni presentano notevoli vantaggi anche per i merchant in quanto favoriscono la fidelizzazione dei clienti, l’aumento della conversion e dello scontrino medio.

Le differenze tra pagamenti BNPL e credito al consumo

I pagamenti BNPL e il credito al consumo nonostante abbiano la stessa finalità di consentire l’acquisto di beni pur in mancanza di liquidità per pagarli, si differenziano sotto molteplici punti di vista.

Il “Compra ora, paga dopo” è una tipologia di pagamento che consente la rateizzazione istantanea e non è sottoposta a nessuna approvazione. In genere viene offerta per determinate categorie merceologiche come abbigliamento e accessori, cosmetici, elettronica di consumo, piccoli elettrodomestici e viaggi per importi bassi. La scelta di questo tipo di pagamento non comporta nessun costo per il consumatore e nessuna richiesta di garanzia da parte sua.

Il credito al consumo, invece, rientra nell’ambito dei finanziamenti a breve termine, può essere erogato solo da banche o società finanziarie di solito in caso di acquisti di beni dai costi importanti come automobili o elettrodomestici. Il consumatore per accedere a questo servizio deve pagare degli interessi e deve presentare delle garanzie.

Piattaforme che offrono pagamenti BNPL

Il fenomeno dei pagamenti BNPL è in decisa crescita favorito anche dall’aumento degli acquisti online registrato durante la pandemia e sono sempre di più le realtà che si specializzano nell’offerta di questa che viene vista come un’opportunità sia per i merchant che per i consumatori.

Scalapay

Scalapay è uno dei più noti operatori italiani nell’ambito dei pagamenti BNPL.

scalapay tram milano

Questa realtà consente di rateizzare gratuitamente gli acquisti sia nei negozi online che fisici aderenti in 3 rate, la prima viene pagata al momento dell’acquisto e le altre rispettivamente dopo 30 e 60 giorni.

Se le rate vengono pagate puntualmente il cliente non deve sostenere nessun costo aggiuntivo, ma in caso di ritardi vengono addebitate delle commissioni che, comunque, non potranno mai superare il 15% del valore del prestito calcolato sulla seconda e terza rata.

Klarna

Klarna è una società fondata a Stoccolma nel 2005 e oggi è una delle maggiori banche europee che gode del supporto di investitori come Permira, Visa, Sequoia Capital, Bestseller e Atomico e offre molteplici servizi di pagamento.

Luke Griffiths CCO klarna

Questa realtà consente di pagare in negozi online e fisici in 3 rate senza interessi a 30 giorni di distanza una dall'altra. In caso di inadempienza viene offerto un periodo di cortesia di 2 - 7 giorni lavorativi che può essere usato per aggiungere un metodo di pagamento con i fondi necessari per saldare il debito. Nel caso questo non avvenga, si viene reputati inadempienti e quindi vengono addebitate commissioni di ritardo che variano in base alla cifra dovuta.

Soisy

soisy pietro cesati CEO

Soisy è una società italiana autorizzata e vigilata da Banca d’Italia che permette ai suoi clienti di prestare soldi ad altri clienti che richiedono di pagare a rate su e-commerce convenzionati all'interno del loro marketplace.

Questa realtà consente agli utenti di non pagare subito la prima rata ma dopo 30 giorni, inoltre la durata del rimborso può andare da 3 a 60 mesi e si possono rateizzare importi compresi tra 200 e 15 mila euro, il valore medio nel 2021 è stato di 786 euro.