Afterpay acquisisce Pagantis e fa il suo ingresso in Europa

L’operazione si inserisce nella strategia di espansione internazionale di Afterpay, ora il focus futuro sarà sui Paesi dell'Europa meridionale.
Afterpay Pagantis

Afterpay, una tra le imprese leader per quanto riguarda i servizi di pagamento rateale “Acquista ora, Paga dopo”, annuncia di aver siglato un accordo con NBQ Corporate SLU (NBQ) per l’acquisizione di Pagantis SAU e PMT Technology SLU. Pagantis è una società europea che offre servizi di pagamento a rate per gli operatori dell’e-commerce in Spagna, Francia e Italia.

Con questa acquisizione, Afterpay è in grado di accelerare la propria espansione in Europa e cogliere le grandi opportunità di un mercato maturo per i servizi di acquisto rateale “Acquista ora, Paga dopo”.

Oggi, l’Europa meridionale ha un mercato dell’e-commerce con un valore potenziale di oltre € 150 miliardi (US$ 177 miliardi) in Spagna, Italia e Francia. Con un gran numero di millennial, un settore florido della moda e dei cosmetici, e l’uso massiccio di carte di debito da parte dei consumatori, esiste un’ottima opportunità per offrire servizi di pagamento rateale. Inoltre, l’acquisizione permette all’azienda di soddisfare le esigenze dei retailer che operano a livello mondiale, che sono clienti di Afterpay e richiedono servizi di pagamento rateale sui loro e-commerce in Europa.

Ad oggi l’andamento delle nostre attività ci ha dato la sicurezza per poter accelerare la nostra espansione in nuove regioni del mondo. L’entrata su mercati internazionali di grande rilevanza come gli USA e il Regno Unito e sapendo che questa crescita supera quanto conseguito in Australia, un mercato più maturo, convalidano l’interesse per il nostro prodotto su scala mondiale,” ha dichiarato Anthony Eisen, Cofondatore e CEO di Afterpay. “L’acquisizione di Pagantis ci permette di ottenere l’autorizzazione ai sensi di legge, le risorse e l’infrastruttura per accelerare il lancio di Afterpay in mercati chiave nel sud d’Europa e oltre.”

L’accordo stipula che NBQ riceverà un minimo di €50 milioni, di cui €5 milioni in contanti da versare al momento del completamento dell’acquisizione e un corrispettivo differito minimo di €45 milioni, esigibile tre anni dopo la conclusione dell’accordo. Il corrispettivo differito potrà essere superiore a €45 milioni, purché dopo tre anni il valore patrimoniale di Pagantis sia superiore a €45 milioni.

Afterpay offrirà i prodotti di pagamento rateale di Pagantis con il proprio marchio europeo, Clearpay. Rolf Cederström, fondatore e CEO di Pagantis, continuerà a dirigere il nuovo team europeo. Appena Clearpay avrà ricevuto le autorizzazioni necessarie ai sensi di legge potrà offrire i propri prodotti in Spagna, Francia e Italia.