Addio Google Pay, arriva Google Wallet

Google innova il suo portafogli digitale, scopriamo che funzioni aggiuntive avrà e quando sarà disponibile.

google wallet

Google ha appena annunciato un importante cambiamento in Android per questa estate. Google Pay diventerà Google Wallet , una risposta diretta ad Apple Wallet e un nuovo modo per riunire in un'unica applicazione non solo carte di credito/debito , ma anche carte d'imbarco, trasporti, patente di guida e altro ancora.

Come sarà Google Wallet

Google Pay diventerà letteralmente un portafoglio digitale. L'app per i pagamenti di Google si evolverà "nelle prossime settimane" per diventare una rivale diretta di Apple Wallet.

Per coloro che non hanno mai sentito la parola digital wallet, noi di Fintastico ne avevamo già parlato, seguite il link per scoprirne di più.

Google Wallet integrerà nuove funzioni, come la possibilità di aggiungere (in futuro) la patente di guida, documenti d'identità, chiavi d'albergo e altro ancora. Grazie agli sviluppatori Android, è in grado di supportare un numero illimitato di documenti.

Ma qual è la differenza principale con Google Pay? Questa app potrebbe già aggiungere le carte d'imbarco o anche il green pass COVID, ma ora l'integrazione sarà maggiore a livello di sistema . Ad esempio, se andiamo alla fermata dell'autobus e cerchiamo un indirizzo, il saldo della tua carta di trasporto e il percorso per quell'indirizzo appariranno automaticamente.

Ma come terrà al sicuro ii miei documenti Google? Google Wallet è supportato da funzioni di sicurezza Android come il riconoscimento facciale o il blocco con password. Gli utenti potranno inoltre controllare i dati e le modalità di accesso. I dati memorizzati o trasmessi utilizzando Google Wallet saranno protetti con la crittografia.

Se si sceglie di collegarlo ad altre applicazioni, è possibile ricevere dati relativi alle attività o agli eventi a cui si partecipa. Ad esempio, se abbiamo la nostra carta d'imbarco salvata in Wallet, ci avviserà di ritardi dei voli, modifiche al gate, se andiamo a un concerto, notifiche sui nostri biglietti.

In breve, Wallet interagirà con Android in modo più approfondito, in modo che l'utente abbia una maggiore integrazione tra le app di Google e le proprie carte e sarà uno strumento che permetterà anche di dimenticare a casa il portafoglio fisico.

Quando sarà disponibile Google Wallet

Queste funzioni saranno disponibili, secondo Google, "nelle prossime settimane", e basterà aggiornare l'app Google Pay per avere Google Wallet. L'app sarà disponibile in 39 paesi inizialmente.

Stando alle note di rilascio infatti, Google Wallet è tra le prossime cose che introdurrà Google. Il passaggio da Pay a Wallet avverrà, presumibilmente, con un aggiornamento dei Play Services.

Ci aspettiamo che con l'avvento di Google Wallet arriverà, oltre ai cambiamenti formali di nome e icona dell'app, anche una nuova interfaccia grafica.

Daniele Marino avatar
Daniele Marino

25, Business Analyst @Fintastico